Cronaca

Pioggia di multe
A Milano il record italiano degli incassi: sanzioni per 102 milioni di euro nel solo 2021

Pioggia di multe
A Milano il record italiano degli incassi: sanzioni per 102 milioni di euro nel solo 2021
Chiudi

Milano, Roma, Torino. Sono questi i vertici del "triangolo delle multe" italiano, almeno stando al rendiconto sui proventi delle violazioni al Codice della strada pubblicato dal ministero dell’Interno e riportato dall’Ansa: numeri compilati in base alle comunicazioni che gli enti locali, dando seguito a una legge del 2010 (diventata operativa solo nel 2020), devono trasmettere al Viminale entro il 31 maggio di ciascun anno. O meglio dovrebbero, perché, come spesso evidenziato da Quattroruote, le inadempienze non mancano. Anzi.

Cassa sotto il Duomo. Ebbene, dai conteggi Milano emerge come la capitale indiscussa delle sanzioni stradali: nel 2021, il capoluogo lombardo ha stangato gli automobilisti per 102 milioni e 685 mila euro, di cui ben 12 milioni e 978 mila euro sono fioccati dagli autovelox piazzati nelle principali arterie cittadine. Un tesoretto dal peso rilevante, se si pensa che l’intero bilancio di Palazzo Marino ammonta a poco meno di 3,6 miliardi.  

La classifica (e il caso Melpignano). Dopo Milano, regina italiana della "cassa", i dati del ministero sui proventi delle sanzioni stradali assegnano la seconda posizione a Roma (che ha incamerato 94 milioni e 180 mila euro, di cui 4 milioni 650 mila garantiti dagli autovelox) e la terza a Torino (41 milioni e 553 mila euro, di cui 5 di competenza degli "occhi" elettronici). In queste grandi città il peso dei velox è particolarmente importante, ma nel resto dell’Italia spiccano alcune eccezioni: dei 9 milioni 550 mila euro complessivi indicati dal Comune di Napoli, per esempio, solo 27 mila euro sono arrivati dagli autovelox, mentre Perugia, Bari, Campobasso e Catanzaro, alla stessa voce, dichiarano un eloquente "zero". L’agenzia di stampa segnala anche il caso, sinceramente eclatante, del Comune di Melpignano (Lecce), che riporta ben 4 milioni 986 mila euro di multe per eccesso di velocità (dunque più di tutta la capitale) e nulla per quel che riguarda le altre violazioni al Codice della strada. "Merito" di un autovelox piazzato sulla statale Maglie-Lecce, un'autentica miniera d'oro che da tempo imperversa sulle cronache locali: la stragrande maggioranza dei multati, a quanto pare, sono turisti.  

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Pioggia di multe - A Milano il record italiano degli incassi: sanzioni per 102 milioni di euro nel solo 2021

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it