Curiosità

Settant'anni Ferrari
12 marzo 1947, la nascita del mito - VIDEO

Settant'anni Ferrari
12 marzo 1947, la nascita del mito - VIDEO
Chiudi

Mercoledì 12 marzo 1947, ore 16. Nel cortile di una piccola fabbrica di Maranello, in provincia di Modena, un capannello di persone si dà un gran daffare intorno a una vettura: sono in sedici, tra tecnici e meccanici, e alla guida c’è un signore alto e distinto, il cui completo grigio indossato su una camicia bianca chiusa da una cravatta c’entra come i cavoli a merenda in quella scocca nuda, realizzata dalla Gilco di Milano, ancora priva di carrozzeria. Lui è Enzo Ferrari, 49 anni appena compiuti, ex pilota di medio livello e, soprattutto, geniale creatore della Scuderia Ferrari. Quella che negli anni ’30 ha fatto grande l’Alfa Romeo sui campi di gara. La vettura, che per qualche istante sembra recalcitrare, si mette in moto. Il suo piccolo motore (appena 1.496 cm3, ma con 12 cilindri a V) invade con l’urlo dei suoi scarichi la corte del capannone: in quel momento preciso nasce la leggenda Ferrari, di cui già abbiamo raccontato i 70 anni, che ricorrono giusto oggi, parlando delle stradali più cool e delle Rosse da corsa che hanno fatto epoca. 

70 anni di Ferrari: che cosa accadde quel giorno

Enzo-in-ufficio

Il primo giro. Il patron della Auto Costruzioni Ferrari, così si chiama esattamente l’azienda (che nel 1960 diventerà Sefac - Società esercizio fabbriche automobili e corse - e solo nel 1965, semplicemente, Ferrari), lascia scaldare il motore al minimo per qualche minuto. Poi esce dai cancelli dell’azienda. Svolta a destra e parte per un breve giro di prova fino a Formigine: una decina di chilometri scarsi, quanti ne bastano a uno che ha il "manico" (e che vive in un’epoca priva di autovelox…), a raggiungere sulla statale dell’Abetone i 150 all’ora. I soldi per mettersi definitivamente in proprio, e affrancarsi dalla dipendenza tecnica dall’Alfa Romeo, Ferrari li ha messi insieme con i guadagni della Scuderia nel decennio precedente, con le sontuose liquidazioni strappate all’Alfa medesima alla fine del suo rapporto di collaborazione, con prestiti dalle tre maggiori banche di Modena e, soprattutto, con l’attività di ripiego durante la guerra: quella di costruttore di macchine utensili (più esattamente, di rettificatrici oleodinamiche), che è andata avanti sino all’estate del ’46 dando modo ai ben 300 operai di sbarcare il lunario negli anni bui. 

Enzo-sulla-125-12-mar-1947

I maghi dell’Alfa Romeo. Il 12 cilindri aspirato, che per Enzo sarà il motore del futuro, è un tarlo che gli ha messo in testa il pilota francese Raymond Sommer, di cui ha una stima smisurata. Ne affida la costruzione a un ex dell’Alfa, Gioacchino Colombo, che inizia a lavorarci il giorno di Ferragosto del 1945 nella sua casa di Milano: il 5 giugno 1946 il telaio è disegnato, il 5 agosto è pronto il motore. A Colombo si affianca Giuseppe Busso, futura gloria del Portello. E il 26 settembre il motore gira al banco. Con pochi cavalli, anzi pochissimi: appena 70. Le bronzine a guscio sottile e un regime di rotazione più elevato risolvono parzialmente l’intoppo; Luigi Bazzi, lavorando successivamente su distribuzione e alimentazione, riesce infine a spremerne 118. Ferrari decide che la cilindrata unitaria, approssimata, darà il nome alla vettura: 125, quindi, con la cifra seguita da una lettera che indica le diverse versioni a seconda della categoria di gara in cui verranno schierate: S per Sport, C per Corsa, GP per Grand Prix.

Franco-CortesePC-11-mag-1947

Tre auto in un anno. Messi sotto contratto Franco Cortese, classe 1903, come prima guida (un pilota non strabiliante, ma affidabile e leale, che farà debuttare la 125 SD al circuito di Piacenza l’11 maggio) e Federico Giberti come direttore sportivo, Ferrari dà il via libera alla costruzione del secondo telaio e incarica un misconosciuto artigiano locale, Giuseppe Peiretti, di realizzare una carrozzeria barchetta. Per il Ferrari dei primi tempi il guscio esterno è solo un fastidio necessario. Un inevitabile coperchio con cui rivestire quello che a lui più interessa: il telaio ma, soprattutto, il motore. Da lì a fine anno la Ferrari ha costruito tre automobili partecipando a 14 gare e riportando sette vittorie, assolute o di classe. Un avvio promettente: l’inizio di un mito.

Le celebrazioni e un sito dedicato. Per celebrare l'anniversario la Ferrari ha organizzato una serie di eventi che prendono il nome di "Driven by emotion", un motto che è da sempre uno dei pilastri delle auto del Cavallino Rampante. L'iniziativa, che parte oggi dall'Australasia, si estenderà nei prossimi mesi a 60 Paesi: in ciascuna tappa sarà presente la vettura scelta come simbolo dei 70 anni, LaFerrari Aperta, accompagnata da mostre ed esibizioni. La manifestazione vedrà il culmine nel weekend del 9 e 10 settembre, a Maranello. Per l'occasione la Ferrari ha creato anche un sito dedicato, www.ferrari70.com.

Marco Visani

COMMENTI

  • pardon ho visto solo ora
  • è Un onore per tutti noi avere una eccellenza Mondiale del genere, un marchio celeberrimo conosciuto in tutto il mondo e che attira valanghe di turisti in una zona che diversamente di turismo non ne vedrebbe manco l'ombra. Senza la Ferrari non ci sarebbe mai stata la Lamborghini, senza la Lamborghini non ci sarebbe mai stata la Pagani. E così via: la nostra Motor Valley è (molto) più famosa della Silicon Valley ed è un vanto ed un onore per l'Itlia intera Chapeau
  • la fotto sulla scocca della 125 è famosissima, in pochi sanno chi l ha scattata...un altro grande!!
     Leggi risposte
  • Tanti Auguri! 70 anni di impegno, innovazione e sport ad alti livelli per l'azienda italiana più famosa al mondo!
  • si può dire che da una costola dell'alfa romeo è nata la ferrari. una storia meravigliosa, essa stessa nostro patrimonio culturale. quando è la passione che guida nella vita, si fanno grandi cose. sono anni che non ho avuto la fortuna di vivere personalmente, ma che mi affascinano come poche altre cose. la foto di ferrari sulla scocca della 125 è una delle più belle che avete mai pubblicato
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png Ferrari Roma, l'analisi stilistica: tutti i dettagli del design spiegati in esclusiva http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-roma-lanalisi-stilistica-tutti-i-dettagli-del-design-spiegati-in-esclusiva News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22169/poster_001.jpg Ferrari F8 Tributo: il giro di pista a Fiorano http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-in-pista/video/ferrari-f8-tributo-il-giro-di-pista-a-fiorano Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21998/poster_77756232-8754-4575-a2de-d1a2d1b57b1c.jpg Giro di pista - Ferrari 488 Pista: ecco il tempo a Vairano http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-in-pista/video/giro-pista-ferrari-488-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21830/poster_001.jpg Ferrari 488 Pista: a lezione da Paolo Massai http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/ferrari-488-pista-a-lezione-da-paolo-massai Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21687/thumb 488 pista - rosso fuoco.jpg Ferrari 488 Pista, la prova completa http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/ferrari-488-pista-la-prova-completa Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21677/poster_004.jpg Teaser - Ferrari 488 Pista: le prime immagini della nostra prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-ferrari-488-pista-le-prime-immagini-della-nostra-prova Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21385/ferrari f8.jpg La Ferrari F8 Tributo a Ginevra 2019 http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/ferrari-f8-tributo-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20972/poster_005.jpg Ferrari Monza SP1: ce la racconta Flavio Manzoni, capo dello stile Ferrari http://tv.quattroruote.it/eventi/parigi-2018/video/intervista-flavio-manzoni-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20900/03_ferrari_monza_sp1.jpg Le Ferrari Monza SP1 e SP2 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/le-ferrari-monza-sp1-e-sp2 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca