Curiosità

Volvo
Le S90 costruite in Cina arrivano in Europa in treno

Volvo
Le S90 costruite in Cina arrivano in Europa in treno
Chiudi

La Volvo ha iniziato a esportare le prime vetture prodotte in Cina verso il Vecchio Continente: le prime berline S90 costruite nella fabbrica di Daqing sono infatti attese questa settimana a Zeebrugge, in Belgio.

Sulla Via della Seta. Il trasporto, attualmente in corso, sfrutta il recente collegamento ferroviario dedicato, che ripercorre il tracciato dell'antica Via della Seta ed è in grado di abbattere in modo rilevante i tempi rispetto alle tradizionali consegne navali. Rispetto a quest’ultime, così facendo, verranno contenute anche le emissioni di CO2 per tonnellata/chilometro prodotte, abbattendole di un terzo. Un’operazione che si traduce anche in una riduzione del tempo d’attesa per i clienti.  

Un convoglio a settimana. I treni Volvo in viaggio da Daqing a Zeebrugge hanno una capienza sufficiente per ospitare circa 225 automobili, trasportate in specifici container. Il percorso, inizialmente, verrà effettuato una sola volta alla settimana. L’obiettivo della Casa, però, è quello di aumentarne la frequenza, in linea con i volumi produttivi.

Redazione online

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Volvo - Le S90 costruite in Cina arrivano in Europa in treno

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it