Curiosità

Aston Martin
La DB5 di James Bond tra i Sassi di Matera

Aston Martin
La DB5 di James Bond tra i Sassi di Matera
Chiudi

Sono iniziate da pochi giorni le riprese di “No Time to Die”, il 25° film della saga di James Bond. L'agente 007 sarà ancora una volta interpretato da Daniel Craig, che si metterà nuovamente al volante dell’iconica Aston Martin DB5. La stessa che molti curiosi hanno immortalato per le strade di Matera, come testimoniato da video e immagini pubblicati sui social network.

Le Aston della saga. Fino a qualche settimana fa conosciuta solo con il nome di Bond 25, la nuova pellicola diretta da Cary Joji Fukunaga porterà diverse Aston Martin sul grande schermo: oltre all’iconica DB5, già apparsa in ben sette film della serie da “Goldfinger” (1964) a “Spectre” (2015), sarà presente al cinema anche la V8, che gli appassionati ricorderanno per la sua presenza in “007 - Zona Pericolo” del 1987, e la moderna hypercar Valhalla, destinata a una produzione limitata di 500 esemplari. 

Continuation car. Alcune delle auto del film sono state mostrate al principe Carlo sul set dei celebri Pinewood Studios. L'erede al trono ha potuto ammirare anche la DB5, che sarà (di nuovo) prodotta in una piccola serie di 25 esemplari, non omologati per l’uso stradale. Le prime consegne prenderanno il via nel 2020 e ciascuna unità avrà un costo di 2.750.000 sterline (oltre 3 milioni di euro), tasse escluse.

L’Aston elettrica. Per il momento, invece, non ci sono conferme sulla possibile presenza di una Rapide E nel nuovo capitolo della saga. Destinata a una produzione di 155 esemplari e attesa sul mercato entro fine anno, questa berlina-coupé sarà la prima Aston di serie a emissioni zero.  

COMMENTI