Curiosità

Alfa Romeo
Tutte le GTA che hanno costruito il mito - FOTO GALLERY

Alfa Romeo
Tutte le GTA che hanno costruito il mito - FOTO GALLERY
Chiudi

Magari i giovani appassionati lo ignorano, ma c'era un tempo in cui un automobilista poteva comprare un'Alfa Romeo di serie e con poche modifiche partecipare ai vari campionati rischiando anche di vincerli. E per assecondare ciò, la casa di del Portello sfornava versioni speciali delle sue berline più performanti. Il mito delle GTA, Gran Turismo Alleggerita, nasce con la Giulia Sprint 1.6 alla quale vengono sostituiti alcuni elementi esterni della carrozzeria con parti d'alluminio e contemporaneamente si provvede a un'accurata preparazione del motore. Modifiche che potrebbero caratterizzare anche la nuova versione sportiva della Giulia che verrà presentata oggi alle 16.30.

Formula GTA. Un successo: le GTA vincono gare ovunque e l'Alfa darà seguito alla formula con la Junior e la GT Am. Se però sul significato del nome GTA sono tutti d'accordo, gli appassionati si dividono in fazioni quando si tratta di quest'ultima: GT Alleggerita Maggiorata, GT America oppure GT Alesaggio Maggiorato? La posizione ufficiale della Casa è quella di classificare la vettura come GT America. Ne volete sapere di più? Scoprite molte altre curiosità sfogliando la nostra gallery.

COMMENTI

  • Sicuramente una bella ed interessante vettura , ma se non partecipa alle gare, temo che rimarra' un bell'esempio di tecnica.
  • L'Alfa è sempre l'Alfa, c'è poco da fare, un marchio speciale. Peccato essere finiti sotto questa famiglia di speculatori opportunisti, peccato. Certo il passato è costellato di errori, nn è che il regalo dell'Alfa a Romiti riguardasse un'azienda in salute..però finire sotto Fiat a conti fatti è stato un mezzo disastro. Adesso poi nn è neanche più Fiat e nn so neanche se possono essere definiti industriali, vendono a pezzi facendo pacchi di soldi e dividendi da paura. Ma forse hanno ragione, l'Europa è alla frutta e l'industria automotive appartiene al passato.
  • La situazione di Alfa Romeo , mettendo da parte per un attimo il mega progetto di fusione (cessione) di FCA col gruppo PSA, è la seguente: fino alla fine del 2021 l'unico nuovo modello previsto è la Tonale, intanto le vendite degli unici due modelli validi , Stelvio e Giulia, languono per non dire peggio e i geni di FCA pur di mantenere un minimo di attenzione sul marchio continuano nella loro specialità di presentare in pompa magna “finte” nuove versioni ( giusto qualche optional e qualche colore in più) e addirittura una versione ulteriormente potenziata della Giulia Quadrifoglio denominata GTA che dovrebbe avere qualche cavallo in più e pare sia stata sprovvista del divano posteriore per risparmiare peso!! Roba che fa accapponare la pelle solo a sentirla. Ma voi la immaginate al giorno d’oggi un’ Audi S6 o una BMW M5 senza divano posteriore?? In questo penoso scenario non poteva mancare lo spottone (spero ben pagato) di QR alle storiche Alfa GTA....fatto anche coi piedi visto che una delle auto mostrate è addirittura un modellino!!
  • Macchine stupende ed un brand di grande valore. Che peccato buttare via tutto cosi'.
     Leggi le risposte
  • La foto 5 della 156 3,2 sembra un modellino per bambini