Curiosità

Quella volta che…
La Jaguar I-Pace e... il 'brivido' elettrico

Quella volta che…
La Jaguar I-Pace e... il 'brivido' elettrico
Chiudi

In tanti anni di lavoro a Quattroruote la frase “questa volta non ce la facciamo” credo di non averla mai detta, se non in un paio d’occasioni veramente critiche. Una di queste risale al 2018, primo autunno, quando c’imbarcammo in una piccola ma complicata impresa con una Jaguar I-Pace. Ci eravamo messi in testa di attraversare l’Italia dal Tirreno all’Adriatico con un’auto tutta elettrica, e fin qui niente di speciale. Ma l’idea era di farlo in fuori strada, escludendo per quanto possibile la totalità delle strade asfaltate. Si può fare, ve l’assicuro, con le off-road tradizionali, perché esiste una rete infinita di piccole strade di campagna, collinari e montane tutte collegate fra di loro che attraversano borghi e luoghi di una bellezza incantata, ai più sconosciuti perché fuori dalle rotte più tradizionali. Ma nessuno aveva la più pallida idea di quanto può consumare un’auto elettrica in un percorso off-road con pendenze molto forti; l’unica cosa nota era che (all’epoca) in questi 400 km di percorso non avremmo potuto contare su alcuna presa fast charge e forse nemmeno di ricariche “medie” da 22 kWh. E, nota bene, non si trattava semplicemente di andare da Civitavecchia a Pescara, ma anche di ritornare a Roma entro tre giorni. Il resoconto di quest’avventura (esclusi gli episodi accaduti nel backstage che vi racconterò) lo trovare sul Dossier Suv&Crossover di novembre 2018 e sul nostro canale Youtube. Alla fine tutto è andato per il meglio, ma non senza ansie.

2020-04-07 18_11_33

Si parte da Roma. Al momento del ritiro dell’auto - a Roma – prima ansia da pneumatici: ci ritroviamo con una Good Year Eagle F1 Suv da 20 pollici barra 50, quasi una slick tanto poco è scolpita. Già mi immaginavo il nostro veicolo d’appoggio, per fortuna più gommato, affannarsi per tirare fuori dai guai una Jaguar I-Pace da 2,2 tonnellate da una fangaia, ma pazienza, non c’è il tempo di montare gomme particolari. Per fortuna la I-Pace ha la trazione integrale e una modalità off-road per sollevare le sospensioni, ci faremo bastare questo. Per la prima tappa di circa 200 km tutto fila liscio: si sale dai Monti della Tolfa verso il lago di Bracciano, l’idea è quella di arrivare a Carsoli (AQ) dove sappiamo esserci un Tesla destination charger. Ma si arriverà in tarda serata e per il momento dobbiamo trovare qualche bel punto per il video e le foto. Ho un’idea… auto con struttura di alluminio, aerodinamica attiva… andiamo a cercare gli aerei al Museo Storico dell’Aeronautica di Vigna di Valle! “Ma sono le 5 del pomeriggio e non abbiamo avvisato nessuno…”. “Fa niente – dico – il buon nome di Quattroruote ci aiuterà”.

Al tramonto con gli aerei. Ora, non so se avete mai provato ad avvicinarvi ai cancelli di una caserma in piena regola nel tardo pomeriggio, vigilata da un aviere armato e chiedere di entrare per fare foto e video senza avere un permesso o un appuntamento. L’ho fatto, ma fra me e me pensavo proprio che saremmo stati respinti. A Max (il fotografo), a Enzo, (il videomaker) e a Walter, superesperto driver di off-road (a proposito, auguri per una pronta guarigione, so che stai migliorando) dicevo “Stavolta, nonostante la nostra faccia tosta, non ce la facciamo ragazzi”. E invece… dopo qualche frenetico conciliabolo e telefonate allo Stato Maggiore a Roma, il Colonnello Giuseppe Lauriola, il Comandante dell’Aeroporto, ci spalanca i cancelli del Centro, che è la più antica base dell’Aeronautica Militare in Italia. E con la luce magica di un bellissimo tramonto riesco a fare i miei standup e le foto di rito accanto a un glorioso Fiat G80 e un Republic F-84F Thunderstreak.

2020-04-07 18_11_52

Sui Monti della Laga e sul Gran Sasso. Arrivati a Carsoli abbiamo quasi esaurito i km rimanenti nella batteria da 90 kWh della Jaguar I-Pace, e con l'app dedicata scegliamo un hotel con una colonnina di ricarica, l’unico per chilometri e chilometri. 22 kWh dovrebbero bastare in una notte per fare quasi del tutto il “pieno”, ma non è così. Il sistema dell’auto dopo un paio d’ore di ricarica va in blocco e non c’è verso di farlo riavviare. Il mattino dopo, dunque, il fuoristrada riparte con soli 200 km di autonomia, che basterebbero anche per arrivare all’Adriatico, se la nostra strada fosse in linea retta e fra di noi e Pescara non ci fossero i Monti della Laga e il Gran Sasso. Ci salva un centro commerciale con colonnine free ma anche qui il pessimismo aleggia nell’aria e a ragione, visto che sul lungomare di Pescara s’arriva con soli 24 km di riserva. Foto di rito, voli di drone al tramonto, pacche sulle spalle, ce l’abbiamo fatta: 400 km di strade sterrate stringendo l’Italia ai fianchi. Ma ce l’abbiamo fatta davvero?

Ritorno in salita. Non ancora. Si ricarica tutto, ma bisogna tornare a Roma. Google dice che sono 209 km, ma di autostrada, quindi veloci, e i primi 100 in salita. Il mio “serbatoio” dice 340 km – una passeggiata - ma a soli 110 km/h di andatura vedo precipitare la riserva di 2 km per ogni km percorso. Con Walter alla radio che mi dice “Hai dei problemi?” cerco di centellinare i wattora puntando tutto sul fatto che oltrepassati gli Appennini c’è tanta discesa per recuperare energia. In vetta, però, un po’ prima del confine fra Abruzzo e Lazio, le notizie sono cattive: 80 km di autonomia e 110 ancora da fare. Già si pensa ad un piano B, per esempio fermarsi per un paio d’ore per una ricarica, ma, come detto, non ci sono fast charger sulla strada. Chiamare un carro attrezzi? Proseguire il percorso sulle statali, dove si consuma meno? Alla fine decidiamo di rischiare e arriviamo al raccordo anulare lungo la A24 sfruttando persino la scia delle altre auto, senza frenare e con l’aria condizionata rigorosamente spenta. La marcia in colonna di avvicinamento a Roma non impegna troppo le batterie e s’arriva a destinazione con 20 km di riserva. Questa volta possiamo dire sul serio “ce l’abbiamo fatta”, ma non so se i miei compagni di viaggio ripeteranno volentieri un’esperienza simile.

COMMENTI

  • Direi che non c'è altro da aggiungere... Niente più di un giocattolo, e nemmeno tanto divertente.
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22443/poster_001.jpg Giro pista - Jaguar F-Pace SVR: ecco il tempo a Vairano http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-in-pista/video/giro-pista-jaguar-f-pace-svr-ecco-il-tempo-a-vairano Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21280/2019-Jaguar-E-Pace-73.jpg Diario di bordo: ecco i dettagli che contano della Jaguar E-Pace (Day 3) http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-ecco-i-dettagli-che-contano-della-jaguar-e-pace-day-3 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21277/_DSC4316.jpg Diario di bordo: le presentazioni con la Jaguar E-pace (Day 1) http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-primo-giorno-con-la-jaguar-e-pace Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21275/_DSC3767.JPG Diario di bordo: la Jaguar E-pace sa fare off-road? (Day 2) http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-la-jaguar-e-pace-sa-fare-off-road- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21040/MAS_2399.jpg Strade bianche dal Tirreno all'Adriatico: in viaggio con la Jaguar I-Pace http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/strade-bianche-dal-tirreno-all-adriatico-in-viaggio-con-la-jaguar-i-pace Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21019/poster_008.jpg Teaser - Le prime immagini del nostro viaggio con la Jaguar I-Pace http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-le-prime-immagini-del-nostro-viaggio-con-la-jaguar-i-pace Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20727/OZ_06106 -1-.jpg Jaguar I-Pace, la prima vera anti-Tesla: ecco la prova definitiva! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/la-nuova-jaguar-i-pace-lancia-la-sfida-a-tesla-ecco-il-test- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20712/poster_008.jpg Jaguar I-Pace: le prime immagini della nostra prova | Teaser http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/ecco-le-prime-immagini-della-jaguar-i-pace Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20140/poster_001.jpg Jaguar I-Pace: la crossover elettrica al Salone di Ginevra http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2018/video/ginevra2018-jaguar-i-pace-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19999/poster_005.jpg Paolo Massai prova la Jaguar E-Pace http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/paolo-massai-prova-la-jaguar-e-pace Prove

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca