Curiosità

Opel Zafira 1.9 CDTI
Una "nuova vita" dopo più di 670.000 km

Opel Zafira 1.9 CDTI
Una "nuova vita" dopo più di 670.000 km
Chiudi

Il quadro strumenti segna 671.568 chilometri, non uno di meno, quando questa Opel Zafira si appresta a intraprendere una “nuova vita”. Andrea, un nostro lettore, l’ha appena venduta dopo che l’auto ha trascorso anni e anni di onorata carriera in famiglia. E come altri prima di lui, ha voluto trasmetterci la propria esperienza di utente.

Tanta strada, per dovere e piacere. Basta un’occhiata al contachilometri per capire che siamo di fronte a una storia intensa, ma anche all’insegna della fedeltà. Questa Zafira, un esemplare della seconda serie equipaggiato con il motore 1.9 diesel da 120 CV abbinato al cambio automatico (che era optional), ha accompagnato Andrea, agente di una ditta di ferramenta, nei suoi tanti viaggi di lavoro, e non solo: anche nelle vacanze con la famiglia e in qualche lunga “zingarata” tra amici.

Due interventi al cambio. In tanti anni, ovviamente, non sono mancati dei pit-stop in officina. In particolare, Andrea ha dovuto riparare due volte la trasmissione, una prima volta al traguardo dei 75.000 e una seconda a quello dei 115.000. In tre occasioni, poi, ha dovuto sostituire l’alternatore. Ma alla fine della sua esperienza si dice soddisfatto dell’affidabilità mostrata nel tempo dalla monovolume tedesca, della quale il nostro lettore ha apprezzato particolarmente la versatilità dello spazio interno e la capacità di carico.   

COMMENTI

  • Faccio notare che il motore montato è il motore FIAT non il vecchio GM. Di quei motori ne ho conosciuto con oltre 900000 km. Quindi sempre lode alla Fiat che ha sempre prodotto motori favolosi.
     Leggi le risposte
  • Salve a tutti, con la mia prima Opel Ascona 1.2 percorsi 340.000 km tutti col Gpl e con poca manutenzione se non l'usura ordinaria, con l'Astra 1.4 prima serie ben 280.000, sempre col Gpl e sempre con pochi problemi di ordinaria manutenzione. Oggi con la Zafira B 1.6 ho raggiunto 230.000 km e tutti soldi risparmiati con le prime due li sto spendendo per questa : motore che cacciava fumo, rifatta testata completa nonostante una buona compressione, 2 volte frizione completa di cui la prima in garanzia, però tutto sommato ne vale la pena per i suoi enormi spazi
  • Il problema sollevato sul secondo commento è fuorviante. Diciamo che la vettura ha 10 anni; se fosse stata cambiata 3 volte, almeno..., quanto avrebbe speso nei 3 o 4 acquisti? Cambiare i particolari sottoposti ad usura è cosa ordinaria, non eccezionale. Ciò dimostra ( youtube è ricco di testimonianze...) che le auto sono fatte per durare ben più della percezione che ha l'utilizzatore medio. I concessionari, i plurimarche e i venditori d'auto si rallegrano che, i più, tendono a cambiare auto entro i primi 100.000 km Qualcuno...anche molto prima!
  • Qui in germania è ancora peggio. Entrare in officina è un supplizio per il portafoglio ed il tüv la condanna a morte. Ho le sospensioni efficenti, vogliono che li cambi comunque. Pastiglie e dischi 900€
  • È sempre più vero che le auto si cambiano perché uno si stufa, non perché non vadano più. Sempre che si faccia la manutenzione, ovvio; ed è questo il punto, certi interventi, dopo qualche anno, costano più del valore dell'auto