Pochi giorni fa abbiamo pubblicato un’intervista a Elisa, la nipote di Romano Artioli, patron del marchio Lotus negli anni 90, periodo in cui venne lanciata una sportiva destinata a fare breccia nel cuore di tanti appassionati: la Elise. Com’è facile intuire dalla premessa, il nome è ispirato proprio a lei, che nel 1995, cioè all’epoca del lancio, aveva solo due anni. Non si tratta di un caso unico nella storia dell’auto, poiché altre vetture, e addirittura alcune Case automobilistiche, sono state battezzate traendo ispirazione dal nome di familiari o altre persone reali: soprattutto piloti, ma anche altre grandi figure legate al mondo delle quattro ruote. Abbiamo raccolto alcuni esempi nella nostra galleria d’immagini.