Curiosità

Auto e calcio
Al via la Serie A, con tante sponsorizzazioni a quattro ruote

Auto e calcio
Al via la Serie A, con tante sponsorizzazioni a quattro ruote
Chiudi

L’auto e il calcio hanno un legame ormai indissolubile: tutte le principali manifestazioni internazionali vedono la presenza di almeno una casa automobilistica tra i principali sponsor. Non è da meno la nostra Serie A (al via sabato 13 agosto), con tanti brand del settore a giocare ruoli di primo o secondo piano.

Grandi e piccoli sponsor. La Jeep, per esempio, è sponsor di maglia del club italiano più vincente in assoluto, la Juventus, mentre la Suzuki lo è del Torino. Forte è il legame che unisce l’Udinese alla Dacia, con il brand rumeno a sponsorizzare non solo la divisa da gara ma anche lo stadio di proprietà della squadra friulana. Hanno ruoli più defilati ma comunque importanti tanti altri marchi. La Pirelli è stata per anni sponsor principale dell’Inter mentre oggi è solo il Global Tyre Partner, un ruolo analogo a quello tenuto dalla BF Goodrich a Bologna, dove la squadra felsinea può contare anche sulla Kinto della Toyota. Quest’ultima potrebbe a breve stringere dei rapporti anche con la Roma, che da poche settimane non ha più la Hyundai tra i suoi partner. Da tempo si parla di trattative in corso tra la filiale italiana e i proprietari americani: i Friedkin sono tra i maggiori distributori di veicoli delle Tre ellissi negli Stati sud-occidentali degli Usa e ora pare vogliano sfruttare gli storici legami con i giapponesi anche in Italia. Il Milan, invece, può contare da qualche mese sulla BMW come automotive partner. In grande crescita, come le sue vendite, è l’esposizione al calcio della molisana Dr: il suo logo si ritrova sulla manica della Sampdoria e da quest’anno comparirà anche sul davanti della maglietta dell’Hellas Verona. 

Sparco è ovunque. In ogni caso, ogni club ha una pur minima relazione con il mondo dell’auto, tramite soprattutto le concessionarie di vari brand. Autotorino, per esempio, è tra i partner della Cremonese, Lombarda Motori tra quelli del Monza, De Mariani del Lecce o Brandini della Fiorentina. Infine, una curiosità. La Sparco, azienda torinese famosa per i sedili e altre dotazioni di sicurezza per veicoli da competizione, è ormai presente in quasi tutti gli stadi italiani: sono sue le “panchine” molto automobilistiche che si vedono ogni “maledetta domenica” nelle arene dal Sud al Nord dell’Italia. Ne potete vedere un esempio nella foto gallery qui sopra.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Auto e calcio - Al via la Serie A, con tante sponsorizzazioni a quattro ruote

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it