Nella giornata del 25 settembre l’Italia è chiamata per la prima volta al voto dopo la legge costituzionale n. 1 del 2020, che ha ridotto i parlamentari, facendo passare i deputati da 630 a 400 e i senatori elettivi da 315 a 200. In attesa di conoscere gli exit poll e i primi spogli delle urne, che risulteranno aperte dalle 7 alle 23, c’è grande curiosità sui risultati elettorali e, in particolare, su chi, all’esito delle consultazioni, verrà incaricato dal Capo dello Stato di formare un nuovo governo. Incuriosisce persino l’affluenza, che nella precedente votazione del 2018 ha raggiunto il minimo storico del 72,93%, mentre fino agli 70 questo dato non era mai sceso al di sotto del 90%. Di certo, quella che si aprirà tra qualche giorno sarà la XIX legislatura dal 1948, come potete constatare nella nostra galleria d’immagini, dove abbiamo associato a ogni tornata delle elezioni politiche una vettura italiana lanciata nello stesso anno.