Curiosità

Automobili Pininfarina
Battista, record sullo 0-100 km/h: 1,86 secondi

Automobili Pininfarina
Battista, record sullo 0-100 km/h: 1,86 secondi
Chiudi

All'esordio dinamico in Medio Oriente, all'Autodromo di Dubai (capitale degli Emirati Arabi Uniti), l'Automobili Pininfarina Battista a batteria ha fatto registrare una serie di record nel suo round finale di omologazione: tra questi, spicca lo 0-100 km/h in 1,86 secondi, ottenuto anche tramite Launch control, e lo 0-200 km/h in 4,79. Più rapida nello scatto della Rimac Nevera da 1.914 CV, che si è "fermata", si fa per dire, a 1,97 secondi. La potentissima hypercar italiana (1.900 CV), omologata per la circolazione stradale, ha esibito nei test ufficiali le sue straordinarie carte anche nel campo della frenata, completando il classico 100-0 km/h in soli soli 31 metri. 

2022-Automobili-Pininfarina-Battista-12

1.900 CV. Entusiasta del risultato è Paolo Dellachà, responsabile tecnico del progetto: "La Battista elettrica ha mantenuto le promesse che avevamo fatto al momento della definizione del piano di sviluppo". Del resto, i numeri della hypercar erano notevolissimi ancor prima di scendere in pista: la vettura italiana più potente mai prodotta eroga infatti 1.900 CV e 2.340 Nm di coppia, raggiunge una velocità massima di 350 km/h e vanta un’autonomia (nel ciclo Wltp) fino a 476 km. Adeguato - se così si può dire - il prezzo: a partire da 2,2 milioni di euro, ovviamente tasse escluse. Le prestazioni della Battista erano state registrate e verificate sull'anello di Nardò, in Italia, all'inizio di quest'anno, nell’ambito del programma globale di collaudo e sviluppo. Ogni esemplare è il frutto di oltre 1.250 ore di lavoro artigianale da parte dei tecnici di Cambiano (Torino), dove la produzione del modello sarà limitata a 150 esemplari.  

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Automobili Pininfarina - Battista, record sullo 0-100 km/h: 1,86 secondi

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it