Toyota RAV4 Una settimana con la Hybrid 2WD - VIDEO

×
 

Per una settimana i giornalisti della redazione di Quattroruote si sono alternati alla guida della Toyota RAV4 Hybrid 2WD Lounge, variante ibrida della Suv giapponese, a due ruote motrici, soluzione che consente di risparmiare carburante ed emissioni. Non solo, il prezzo di listino di questo allestimento è abbastanza "democratico" (almeno rispetto alla concorrenza): parte da 36.650 euro. Dopo il successo della Lamborghini Huracán, la rubrica Diario di bordo cambia format: alterneremo le video-impressioni di guida (come nel corso di questa settimana) a quelle classiche con testi e foto.

Diario di bordo: Toyota RAV4 - Day 1

Day 1. Le auto ibride, visti i tassi d’inquinamento e i blocchi del traffico, sono alla ribalta e cosa c’è meglio di un diario di bordo, che potremmo definire anche un video-blog, sulla nuova Toyota RAV4? Si, lo sappiamo che abbiamo appena fatto la prova completa, ma questa è la versione “entry” con la sola trazione anteriore, scontata di 3.000 euro e passa rispetto alla 4x4. Il gruppo motore benzina-elettrico è il medesimo, ma manca il terzo motore sulle ruote posteriori, che comunque non caratterizza la RAV4 come una fuoristrada. Ma è di aiuto sulla neve e al massimo su una sterrata. Per questo modello, che ha una potenza disponibile massima di 197 cavalli, si parte da 32.550 euro. I suoi punti di forza, come vedremo, sono comodità e consumi bassi. Carlo Bellati, redazione WebTv

Diario di bordo: Toyota RAV4 - Day 2

Day 2. Oggi è il turno di Andrea Sansovini (redazione Prove su strada) mettersi al volante della Toyota RAV4 Hybrid. Come si è comportata la Suv giapponese nel tragitto casa-lavoro? Ecco il suo racconto.

Diario di bordo: Toyota RAV4 - Day 3

Day 3. Per apprezzare a fondo un'ibrida bisogna guidarla in città. Ed è proprio lungo le strade di Milano che Alessio Viola (redazione Prove su strada) "assaggia" le doti di questa RAV4, con molti pregi e qualche difetto. Ma c'è tempo anche per soffermarsi sulla plancia della Suv giapponese e su alcune dotazioni utili e scenografiche.

Diario di bordo: Toyota RAV4 - Day 4

Day 4. Quest'oggi, dovendo recarsi a una presentazione in centro, Andrea Stassano (redazione Prove su strada) ci fa scoprire qualche ulteriore dettaglio della Toyota RAV4 ibrida. Come si comporta in un lungo rettilineo, nel traffico cittadino e, soprattutto, quanto consuma in città?

Diario di bordo: Toyota RAV4 - Day 5

Day 5. Dopo averla guidata in lungo e il largo vediamo con Francesca Galbiati (redazione WebTV) quanto è spaziosa la Toyota RAV4 ibrida. Com'era prevedibile, di spazio ce n'è in abbondanza sia per i bagagli sia per i passeggeri. Riassumendo la nostra settimana possiamo dire che la giapponese è risultata comoda, confortevole e capiente. Per imparare a gestire al meglio i consumi, però, bisogna fare un po' di pratica...

Kio Son

Mi correggo sulla Mitsubishi Outlander...ho visto che esiste la Outlander Phev che e' una ibrida plug-in ma la versione base parte da 47.000 Euro...A parte che il sistema plug in non e' indicato al posto dove vivo, rimane il fatto che il prezzo e' proprio alto per avere molti meno optional dei Rav4 verione base (active)

COMMENTI

  • Mi correggo sulla Mitsubishi Outlander...ho visto che esiste la Outlander Phev che e' una ibrida plug-in ma la versione base parte da 47.000 Euro...A parte che il sistema plug in non e' indicato al posto dove vivo, rimane il fatto che il prezzo e' proprio alto per avere molti meno optional dei Rav4 verione base (active)
  • Inserisco un post che ho anche messo su un'atro blog con i comment miei sulla mia prova di una 2WD: Io l'ho provata e' devo dire mi e' piaciuta molto...in citta' e' silenziosissima, comodissima e consuma poco. Forse con l'ibrido ha perso quella "cattiveria" di alcune versioni precedenti e guadagnato in docilita' e comodita' di marcia: con la centralina in modalita' eco non esistono piu' gli strappi, tutto fila liscio e i miei bimbi hanno gradito. In modalita' sport invece tira fuori una moderata aggressivita' senza esagerare...direi piu' che adeguata alle mie velleita': chi compra una hybrid non vuole di certo una macchina sportiva... Il tanto temuto effetto "lapone" del E-CVT non si percepisce quasi per nulla se non in rare circostanze (una volta per 10 secondi in un'ora di prova in tutte le salse). Dentro e' comoda, i materiali sembrano avere buona consistenza al tatto e non mi sembra per nulla "old style" come scritto da qualcuno...ha mantenuto lo stile toyota che e' un po' sobrio ma con delle linee morbide...come la plancia. Sono rimasto male anche io dell'assenza della chiusura automatica delle portiere e dei finestrini elettrici con abbassamento full solo per il guidatore...Non si puo' volere tutto,,, Esteriormente puo' piacere o no (de gustibus): io la trovo moderna ed accattivante, con un design sicuramente "asiatico" (japan/taiwan) e non proprio europeo...ma a mio avviso con il suo cararattere che si distingue dagli altri... A me e' piaciuta e l'ho ordinata...alla fine un full optional 2WD a 30.000 Euro non mi sembra un prezzo esagerato e li vale tutti. Mi piaceva anche la nuova outlander che ha un prezzo simile ma non e' ibrida... Per il consumo non vi so dire ma io ne faro' un uso prevelente in citta'...quindi per me andra' bene...
  • Grazie Vin, informazione preziosa. Quindi ai 180 km/h, in teoria, ci si arriva in scioltezza? Per il resto, non ti preoccupare, ho firewall mentali piuttosto efficaci. E sono anche moderatamente folle... Se così non fosse, non sarei alla ricerca di un SUV/monovolume con motore benzina, cambio automatico, trazione integrale, e magari un minimo di dinamicità, con anche la pretesa di non spendere "troppo", non tanto per l' "investimento" in se quanto per la totale irrivendibilità del mezzo. Avrei già preso una 500X (Cross Plus 170cv 4X4 AT9), se non fosse davvero così troppo piccola per le mie esigenze. Altrimenti mi stuzzica la XC60 T5 AWD Geartronic, ma se per caso avessi necessità di venderla, magari perchè non mi trovo a guidare un mezzo del genere, mi troverei con un pugno di mosche a fronte di una spesa non inferiore a 50.000 euro... Non riesco a trovare la quadratura del cerchio.
     Leggi risposte
  • Leggo con interesse. Con il primo bimbo in arrivo, mi ritrovo a dover sostitutire l'auto con una più spaziosa causa ovetto ingombrante, e magari anche alta così la movimentazione di pupo e passeggino risultarebbe più gestibile. Appassionato di auto da sempre, è la prima volta che non ho in tasca una soluzione adatta a me. Percorro relativamente pochi chilometri (15.000/anno) e comunque i consumi non sono una priorità. Cerco un'auto silenziosa con un pò di brio e che mi consenta un minimo di divertimento, possibilmente automatica e a trazione integrale. (Non entro negli autosaloni della triade tedesca e derivati, avrebbero la soluzione ma sono troppo supponenti e mi risultano antipatici. Preciso: nulla da dire sul prodotto, ne ho comprate diverse, ma se possibile eviterei.) Quando ho visto la pubblicità della RAV4 ibrida, mi sono fiondato in Toyota con mia moglie a provare la 2WD in attesa della 4WD. Lato razionale: esteticamente mi piace, forse l'unica Toyota che al mio occhio risulti gradevole, ma i materiali degli interni foniscono una percezione da utilitaria anni '80. E' vero, è full optional (fari a led, cerchi 18", retrocamera, ecc... ma il pacchetto sicurezza è a pagamento e non è disponibile un impianto audio con Mirrorlink), e, inoltre, per 37.000 euro su strada (vesione Style 4WD con Safety pack e metallizzato, netto sconto), anche l'occhio vorrebbe la sua parte. Lato emozionale: lo 0-100 in 8" sarà pure reale ma il kick-down ha molto ritardo a causa del CVT e la coppia dell'elettrico non si sente, inoltre la vmax di 180 km/h è scarsina per 197 cv. Deriva evidentemente dall'asfittico 2.5 benzina da 150 cv. Non tanto perchè viaggi abitualmente a 200km/h, quanto perchè ho l'impressione che, finito il contributo dell'elettrico, la macchina sia ferma. Quindi divertimento zero. Sintesi: la comprerei a 32.000, non a 37.000. E rimango confuso... Nella valutazione del prezzo, da considerare che a 30.000 ti tirano dietro le Freemont top di gamma (meno tecnologia ma mezzo metro di metallo in più, tuttavia sono diesel e a livello sonoro sembrano un Ducato) e a 40.000 si trovano delle XC60 D4 AWD Geratronic Momentum km0 con il 5 in linea 2.4L (sempre diesel ma meno rumoroso). Fin qui il commendo dell' "uomo della strada". P.S. Nel weekend andrò a vedere la S-Max, mi piace la linea, è alta e spaziosa oltre il necessario e ha un 4L 2.0 turbo benzina da 240 cv ma senza AWD. Avete altre idee?
     Leggi risposte
  • Le Hybrid Toyota esistano da quasi 20 anni ma questa "Settimana con" sembra che ne provano uno per la prima volta.
     Leggi risposte
  • Da considerare che Toyota ha abbandonato i diesel quindi gli investimenti in ricerca vanno in ibrido e fuel_cell. I tedeschi devono stare alti con i prezzi dell' ibrido perche' se come Toyota lo puoi prendere a prezzo diesel cosa succede?. Chiudono fabbriche di motori diesel e miliardi di investimenti in ricerca e la stessa bosch vanno in fumo. Il diesel deve restare apetibile con una lenta agonia che permetta la transazione da una tecnologia alle altre.. sbaglio?
     Leggi risposte
  • Leggo ora il tuo secondo commento. Come vedi, si possono benissimo unire divertimento e parsimonia. Basta "capire" la guida. Tu sei intelligente e persona di un certo livello, pecchi un po' in formazione tecnico-scientifica. E sei tutt'altro che uno "sportivo al volante". Ad ogni modo, scambiare opinioni con te non è mai sgradevole, ne inutile
     Leggi risposte
  • Ciao Gerardo, ti posso chiamare così? Scrivere ogni volta gerhard o' san mi fa venire i crampi. Tu guidi un'automobile molto valida, il suo più grande difetto, a mio parere, è che è un veicolo da "nonnetto". Senza alcuna offesa, eh. Non è idonea al mio modo di vivere la guida. Ma la reputo, in ogni caso, molto valida e parsimoniosa se adoperata dal guidatore di media destrezza, quindi il 90% delle persone. Quanto fai di media? Intorno ai 16-17, forse? Io ho un serbatoio di 70 l e faccio mediamente 1400 km con un pieno di gasolio. Arrivo anche a 22 km/l se faccio poca città e strade meno trafficate. Sono arrivato a 25 in rari casi. La mia automobile ha più di 4,70 m perché ho bisogno di spazio sia nell'abitacolo che nel bagagliaio. Come arrivo a queste medie? Sfrutto la coppia del diesel e mantengo un'andatura costante, nei limiti del possibile, considerando il traffico osceno che c'è spesso in Italia. Non freno mai all'ultimo momento ma tolgo il piede dell'acceleratore sempre con largo anticipo, e anche i freni li uso pochissimo, sfrutto parecchio il freno motore. In curva mantengo una velocità sempre sostenuta, anche perché così mi diverto tantissimo e ne esco ad alta velocità. Adrenalina e puro piacere, il mio amore per le curve è incondizionato. Faccio parecchi sorpassi, perché non riesco a star dietro a chi ha una guida scostante e nervosa, o, semplicemente distratta. Mi mantengo sempre distante dall'auto che mi precede, a meno che non la debba superare. Nel complesso, chi mi conosce sostiene che guido troppo veloce, ma prendo raramente multe, perché rispetto le zone a "controllo elettronico della velocità". So benissimo che al 90% delle persone non viene spontaneo guidare così. Per me sarebbe stressante guidare diversamente. Mi piacciono le tedesche per come sanno essere dei prefetti incrociatori stradali, in un certo senso dominano la strada. Hanno quasi sempre un buon assetto, buon sterzo, stabilità e tenuta. E motori generosi capaci di erogare potenza e coppia dolcemente o rabbiosamente a seconda delle necessità. Nessun motore eroga bene i suoi cv come lo fa un diesel, a mio parere. Ci sono tante macchine con le caratteristiche che menziono sopra, ma nelle tedesche le trovo sommate insieme molto più spesso che altrove. Amo le macchine grandi, le utilitarie mi fanno schifo e i SUV non mi garbano perché peccano nel handling rispetto a una berlina. Ovviamente guardo con ostilità alla guida autonoma, tuttavia mi ci abituerò benissimo quando non se ne potrà più fare a meno. Ecco, questa è la mia carta d'identità. Aspetto gli attacchi
     Leggi risposte
  • quando parlavo di maggior efficienza delle toyota con cambio ecvt invece di ibridi plugin con cambio doppia frizione, non mi riferivo allo stile di guida, ma proprio alla maggior efficienza che l'integrazione elettrico termico a monte offree il sistema toyota. Non sono ingegnere meccanico, ma esistono molti forum dove viene spiegata bene la cosa. Non li posto più altrimenti arriva il cretino di turno a contestare il fatto che posto un link. Venendo però volentieri allo stile di guida MARCO LEONE sostiene di stare costantemente sopra i 20km/l. Bisognerebbe capire come la sua media si compone. per esempio vive in città? fa tanta autostrada? Che auto diesel possiede? Io non credo assolutamente che una seg. C turbodiesel con potenza 130/150cv possa avere quelle percorrenze su un ciclo prevalentemente cittadino. In extraurbano una ibrida con quelle caratteristiche viaggia sui 23 km/l
     Leggi risposte
  • diario - giorno 3 - "con un pochino di attenzione si riescono a fare anche 15-16 Km con un litro"....
  • Se le ibride facessero davvero i 12 o i 14 con 1 litro come dice 4R non ne avrei mai comprata una. Per fortuna io ci faccio i 25.
     Leggi risposte
  • peccato che i sostenitori dell'ibrido, nel loro essere green non valutino MAI, i "costi ambientali smaltimento batterie" (questo processo genererà co2 e nox immagino). Non valutino che se fosse così economico ed efficiente perché solo i tassisti hanno l'ibrido, mentre padroncini coi furgoni e camion hanno solo diesel e gas (si autoflagellano da soli a non entrare nelle ztl e a pagare un bollo superiore)? L'ibrido è un bel completo per andare in ufficio e anche a fare la spesa, ma non è il vestito per tutte le occasioni (provate andare a fare la marcia con un completo e alla fine preferirete la tuta)
     Leggi risposte
  • Ho avuto due Rav 4 e attualmente possiedo la 2.2 4w modello longue . Francamente non capisco la collocazione della Rav Hybrid in quanto chi vuole usare la macchina prevalentemente in città non va a comprarsi la Rav Hybrid ma si orienta verso la yaris . In quanto alla diesel 2.0 cc il motore di derivazione BMW mi sembra con 143 Hp decisamente sottopotenziato in quanto lo stesso motore esiste in ben altre varianti di potenza. Penso che 170 hp siano più appettibili. Dovendo sostituire la mia Rav attuale non credo che comprerei l'attuale ma mi orienterei verso altre marche
  • L'ibrido è interessante, questo è un fatto. I numerosi interventi lo provano. Sulla cospicua proliferazione dei commenti credo, modestamente, di aver contribuito pure io, attirandomi qualche antipatia. Mi diverto ad andar controcorrente per stimolare la discussione e scuotere un po' le tifoserie eccessive. Tutto ha un punto debole, solo i tifosi acritici sembrano non accorgersene. Non resisto, devo sempre difendere quella che percepisco come parte ingiustamente lesa, o eccessivamente criticata. O, meglio, faccio l'avvocato d'ufficio per chi sembra di non poterselo permettere in un dato momento. Lo so di essere un rompi, ma non ambisco a star simpatico a tutti. Il motore diesel viene additato come il diavolo in persona, gli vengono attribuite colpe che, francamente, non ha.
     Leggi risposte
  • Comunque mi piace il nr di commenti e l'interesse che ha creato questa auto. Quasi neanche il dieselgate ha prodotto tanta discussione. Cosa ne pensate ragazzi. Come , ad esempio, mai la citroen DS, l'opel Corsa ma neanche l'Audi A4 hanno prodotto tanta discussione? Ci sono Articoli anche di prima pagina con 0 commenti. Qui è quasi record. Come mai? Probabilmente l'ibrido è una tecnologia che viene vista come nuova anche se la prima Prius è del 1997?
     Leggi risposte
  • L'ibrido è il futuro, ipotizzo per almeno 20 anni, se le assicurazioni (tutte e non solo alcune) praticassero il 20% di sconto per le ibride sarebbe davvero un bel risparmio, e poi, il bollo se non erro si paga solo per i kw del motore termico...e poi ancora, una vettura consuma molto fino a quando non arriva a una certa velocità...poi con un filo di gas si trascina, è qui che entra in gioco la superiorità dell'ibrido... Vogliamo parlare dei freni e dei dischi? Durano il triplo. L'unica pecca oggi è ancora il peso che non aiuta l'handiling...e forse la garanzia delle batterie, ma per tutto il resto a meno che non si percorrono 300 km di autostrada al giorno l'ibrido stravince sul diesel. E pensare che se è vero che si comprano i cv ma il piacere viene dalla coppia...questa nell'ibrido é veramente tanta.
     Leggi risposte
  • Mi sembrava strano che mancasse Giampiero! Che mi sta simpatico, a dispetto delle nostre differenze. Quel che dice è tutto vero, solo che il piacere di guidare lo lasci a casa. Sterzo, assetto, erogazione motore ecc. ecc. VW è su di un ottimo livello, Toyota sulla sufficienza. Se non fai differenza tra lo sterzo di una Golf e quello di una Auris, o peggio, Prius, allora tutto bene. Scelta quasi obbligata Toyota ibrida, sicuramente razionale e intelligente. Ma se la differenza la percepisci, o peggio, senti una differenza abissale, allora non te le puoi proprio far andare giù. Questa è per quelli della "VW solo materiali e finiture" e nient'altro. Se uno non vede altro, vuol dire che come guidatore è scarsino.
     Leggi risposte
  • LA pubblicità di QR , della RAV, è da questo mese e se non erro, ne hanno vendute 450 a Gennaio 2016. Sono state ordinate che non si potevano neanche provare , le hanno vendute sulla fiducia dei clienti. E sono le 2WD. Le 4WD non ci sono ancora e che io sappia neanche da provare. Arrivano a Marzo. Step evolutivo con tecnologia dai costi accessibili.... Sottolineo CO2 paragonabile, NOX e PM infinatamente inferiore ai Diesel.
     Leggi risposte
  • Piuttosto di sto coso con poco più mi compro una ibrida plug-in tipo golf gte! Altro che 13 km/l! Vado e torno dal lavoro senza consumare neanche un litro e non ho l'ansia di rimanere a piedi come sulle elettriche
     Leggi risposte
  • Cosa ha detto Sansovini?! "possiamo andare in elettrico" non è la cosa più appropriata da fare, c'è anche una fase di riscaldamento da fare secondo i criteri del sistema che altrimenti aumenta visibilmente il consumo, non mi stupisce vedere il quel valore medio in questo caso.
     Leggi risposte
  • Ho letto alcuni commenti e ne sono rimasto deluso. Anche qui il peggio della rete. Nessun ragionamento costruttivo ma difese ad oltranza sulle proprie posizioni vere o false che siano come tifosi di calcio o negazionisti politici. Di una vettura tutto dipende da tanti fattori, come QUATTRORUOTE scrive da tempo. Quanta strada un utente percorre all'anno, quanti anni un automobilista tiene un'auto prima di cambiarla e così. Io, visto che percorro poco più di 10.000 km/anno mi sono scelto una vettura benzina, stavo pensando anche a metano o gol, ultimamente, ma sui modelli da me scelti non ci sono. Uno dovrebbe scegliere la vettura secondo l'uso che ne farà, ma non è così ci sono persone che scelgono il diesel a prescindere anche se percorrono poca strada. Assurdo, ma è così. Detto questo forse l'ibrida sarà, per il futuro, vedremo, però questa Rav non è una 4X4 e sarò quindi orientato a chi del 4X4 ne potrà fare a meno anche se vorrà una Suv. Il diario giornaliero, secondo me, è meno interessante rispetto a quello della Lambo. Buon divertimento a tutti e grazie a Quattroruote che seguo dal 1958. Auguri per i Sessant'anni!!!
     Leggi risposte
  • Sinceramente, per un'ibrida pensavo meglio su un percorso autostradale ed andando ad una velocità non proprio... veloce. Consumi migliori li ottengo anche io con la mia Mercedes C180 benzina. E non stando a pensare troppo ai consumi.
  • Signor Marco Leone... Esperienza personale...comperate una Toyota prius d'occasione del 2008 per esempio...con 70.000 ad 80.000 Km...la pagherete al massimo 12.000 ad 15.000 Euros...meno della metà di moltissime auto nuove... constaterete che i consumi sono un sogno...la dolcezza di guida un'altro sogno...dimenticherete per sempre il cambio la frizione...e tutte le altre scatole dei cambi automatici...inquinerete molto meno...pagherete molto meno di tasse almeno cosi è in SVIZZERA...dopo 5 anni percorrendo 20.000 Km all'anno ritrovate i vostri soldi per l'acquisto... E per finire lasciate in pace l'amante senza destare nessun rumore quando partite sulla punta dei piedi !!!!
  • il "diario di bordo" non è molto significativo, si parla di 20 Km/l, ma il display ne segna 12, poi un pò di analisi tecnica non guasterebbe. Mi sembrano commenti da massaia che sale in auto per andare a far la spesa....
     Leggi risposte
  • non mi stancherò mai di dire che con la mia lexus ct 200 h, precorso quotidiano bergamo-milano (quindi autostrada+ tangenziale + code su code) il mio consumo attestato in due anni di computer di bordo oscilla (a seconda delle stagioni e delle gomme) dal 22,3 al 24.6 km/l. punto. tutti gli altri discorsi, autostrada, non autostrada, cambio, etc etc non mi fanno alcuna impressione, io valuto i fatti, e questo è un fatto. il disel consuma meno? non lo so, può essere.. ma volete mettere la puzza, il rumore, il fumo nero ( si, anche in quelle che sembrano tenute "bene" la sgasata nera la vedo quotidianamente) ? non c'è paragone..
     Leggi risposte
  • non sono radical chic, non ho pagato il 20% in più l'auto. in più di cosa: di una benzina o di un diesel? tra l'altro. Credo che con un cambio diverso si perderebbe l'afficacia dell'ibrido toyota. Penso che toyota-lexus piacciano in italia ora, perchè ora vengono proposte a prezzi interessanti, non per le solite spiegazioni socio-psicologiche un po' da blog. Spero che Honda, che è un grandissimo motorista riesca a far meglio. Per ora le sue ibride sportive non sono state esenti da gravi pecche. Purtroppo
     Leggi risposte
  • Sarei il primo ad orientarmi all'ibrido se fosse conveniente anche in extraurbano, non costasse il 20% in più, avesse cambio sportivo. Aspetto gli ibridi Honda, forse i brimi ad essere competitivi su tutta la linea. Per ora, Lexus comprese, lo vedo come una tendenza radical-chic... infatti comincia a piacere in Italia (brutto segno).
     Leggi risposte
  • Mi riferisco a tutti colore che abolirebbero i diesel: siete davvero sicuri che le vostre macchinette a benzina siano così pulite come credete? Chi ve lo dice, i valori di omologazione? Oppure la revisione che testa i motori a giri costanti? Beh sappiate che finchè il catalizzatore non è caldo ed il motore non in temperatura, sparate fuori ogni porcheria.. forse non visibile come le fumate nere dei diesel, ma non meno dannosa per la salute... poi ricordatevi che il catalizzatore funziona bene il primo anno, poi l'età e l'olio bruciato fanno si che si avvii verso un lento ma inevitabile declino. E nella migliore delle ipotesi, visto che spesso chi prende benzina è perché fa spesso tratti corti, vi troverete ad usare il vostro efficientissimo catalizzatore nel momento in cui non funziona, ossia quando non in temperatura. E con questi tratti corti, inevitabilmente distruggerete il motore, così tutto il costosissimo olio che il meccanico vi mette in coppa andrà bruciato ed uscirà dallo scarico.. mmh roba davvero buona, soprattutto perché non è previsto alcun dispositivo che filtri i vapori di olio bruciati... Bene, adesso continuate pure a demonizzare il gasolio, senza nemmeno sapere che la combustione del particolato è qualcosa di sensibilmente diverso da un frantoio che sminuzza in parti più sottili...
     Leggi risposte
  • vorrei proprio che quattroruote facesse una prova con un suv qualsiasi e un tdi 2.0 dopo il richiamo VW/audi. Giusto per vedere i consumi strabilianti
     Leggi risposte
  • è triste leggere commenti come quelli di tale Marco Leone.... inchiodato fisso al diesel (rumoroso e puzzolente) altamente cancerogeno per via del Nox.... e che resterà nell'ignoranza perchè non incline ad una prova di un veicolo ibrido. Per stare nei parametri hanno dovuto truccare I dati dei diesel in maniera sproporzionata, in quanto ai consumi posso affermare dati alla mano che a 160 in autostrada consumo 6 L/100km, col diesel la vedo dura, mentre in città il confronto è imbarazzante io sto sotto ai 4, col diesel se ti va bene giri a 8 litri x 100km
     Leggi risposte
  • al max a 30.000 euro di listino e con un vero awd sarebbe interessante. Speriamo in SUBARU.
  • Boh... anni di studi sui sistemi ibridi per limare qualche punto percentuale di consumi e vanificare il tutto mettendolo in un corpo vettura che fa di tutto per farti consumare di più (aerodinamica, peso...) ma che "purtroppo" va molto di moda. E per di più con un 4x4 non del tutto efficace da pagare a parte e pure tanto. Però unisce il sottile piacere di partire in silenzio e di rigenerare energia in frenata con il sottile piacere di guidare una macchina alta e larga... quindi funzionerà.
     Leggi risposte
  • Dispiace che un suv che ha fatto la storia muoia qui!!
  • Alla Toy del mercato italiano interessa quanto il mercato della groenlandia. Italia >una penisola sperduta algli estremi confini di eurolandia i cui abitanti dediti alla cialtroneria, ai primordi dell'era automobilistica riuscivano a produrre auto e moto di interesse limitato a qualche stato europeo dove emigravano gli italiani. Le tecnologie che permettevano successi in competizioni mondiali, non venivano utilizzate per processi di massa ma secretati fino a quando non più utili.
     Leggi risposte
  • Esteticamente questa RAV restyling mi piace molto (in particolare senza barre sul tetto). Provata (perchè interessato all'acquisto) la 2.0 con TDI da 143 cv by BMW e...beh, interni indegni (stile e materiali anni 80). Inoltre la TDI, che non si può avere automatica, ha la frizione inspiegabilmente ancorata in modo disassato. Morale: quando la si rilascia sembra abbia un qualcosa che ne contrasta il movimento verso l'alto, ed è una cosa molto fastidiosa.
  • Secondo me non è un'auto idonea al nostro mercato. Un 2.5l (24 o 25 cavalli fiscali...) lo posso capire su NX Lexus...su RAV4 proprio no. Che è pure difficile da "digerire" in termini di estetica e mi dispiace un sacco...a me il RAV4 è sempre piaciuto, ma questo...proprio non lo capisco...è anche esagerato nelle dimensioni. Chissà cosa spinge Toyota a certe scelte... I consumi non possono essere da utilitaria in autostrada, CX da TIR e peso estremo non aiutano di certo.
     Leggi risposte
  • Auto solida e di qualità come tutte le Toyota, ma proprio come le ultime Toyota, anche questa si contraddistingue per un design imbarazzante (ad essere generosi). i 13 Km/litro riscontrati da Bellati su autostrada confermano che le ibride, anche le più efficienti come questa, sono da misto/città, nei viaggi autostradali il motore diesel resta un paio di passi avanti....
     Leggi risposte
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/16780/poster_002.jpg Diario di bordo: Toyota RAV4 - Day 5 http://tv.quattroruote.it/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-toyota-rav4-day-5 Diario di bordo
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/16775/poster_017.jpg Diario di bordo: Toyota RAV4 - Day 1 http://tv.quattroruote.it/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-toyota-rav4-day-1 Diario di bordo
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/16774/poster_015.jpg Diario di bordo: Toyota RAV4 - Day 3 http://tv.quattroruote.it/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-toyota-rav4-day-3 Diario di bordo
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/16773/poster_006.jpg Diario di bordo: Toyota RAV4 - Day 4 http://tv.quattroruote.it/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-toyota-rav4-day-4 Diario di bordo
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/16772/poster_013.jpg Diario di bordo: Toyota RAV4 - Day 2 http://tv.quattroruote.it/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-toyota-rav4-day-2 Diario di bordo
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/16753/poster_0191.jpg La Toyota RAV4 diventa ibrida: ecco la prova completa http://tv.quattroruote.it/prove-su-strada/video/la-toyota-rav4-diventa-ibrida-ecco-la-prova-completa Prove su strada
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19731/poster_ff47b01a-c7e2-40f5-abeb-87085ab788f6.jpg Teaser - Le prime immagini della Kia Stonic http://tv.quattroruote.it/flash/video/teaser-le-prime-immagini-della-kia-stonic Flash
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19729/poster_5b4dd05e-a7c0-4bad-ab64-09751583e248.jpg Teaser - Le prime immagini della SEAT Arona... ad Arona! http://tv.quattroruote.it/flash/video/teaser-le-prime-immagini-della-seat-arona-ad-arona- Flash
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19728/Still_RS5.jpg Teaser - Le prime immagini della nuova Audi RS5 portata al limite! http://tv.quattroruote.it/flash/video/teaser-le-prime-immagini-della-nuova-audi-rs5-portata-al-limite- Flash
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19724/20171116_143735-iloveimg-resized.jpg Dallara Stradale, una grande festa con Pagani, Ferrari e Lamborghini http://tv.quattroruote.it/premiere/video/dallara-stradale-la-festa-di-compleanno-dell-ingegnere-con-pagani-ferrari-e-lamborghini Première

    UTILITÀ

    SERVIZI PER LA TUA AUTO

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca

    SCOPRI
    QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Uilizza subito il servizio calcola assicurazione per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze
    In collaborazione con https://www.facile.it
    1. Inserisci i tuoi dati anagrafici
    2. Inserisci i dati del veicolo
    3. Inserisci i dati assicurativi
    4. Confronta i risultati

    Calcola il tuo tagliando

    ×
    Lorem ipsum dolor

    Cerca gli pneumatici più adatti a te

    Oltre 23.000 pneumatici a prezzi incredibili.
    In collaborazione con
    Dimensioni
    Larghezza
    • Larghezza
    Altezza
    • Altezza
    Diametro
    • Diametro
    Tipologia
    Cerca

    Cerca annunci usato

    Marca
    Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CITROEN
    • DACIA
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • HONDA
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MAZZANTI
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PAGANI
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROLLS ROYCE
    • ROMEO FERRARIS
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TAZZARI EV
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Modello
    Seleziona
    • Seleziona
    Prezzo

    da a

    CAP

    PROVE SU STRADA QUATTRORUOTE

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CITROËN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona