Diario di bordo

Citroën C3 Aircross
Una settimana con la BlueHDi 120 S&S Eat6 Shine [Day 5] - VIDEO

Citroën C3 Aircross
Una settimana con la BlueHDi 120 S&S Eat6 Shine [Day 5] - VIDEO
Chiudi

La protagonista del Diario di bordo di questa settimana è la Citroën C3 Aircross BlueHDi 120 S&S nell’allestimento Shine, una delle varianti più ricche. Dentro il cofano c’è il 1.5 turbodiesel da 120 CV, abbinato al cambio automatico a sei rapporti. Il listino di questa versione parte da 24.800 euro, ma l’esemplare in prova è dotato di alcuni pacchetti opzionali come il City Camera Plus con telecamera di retromarcia e sensori di parcheggio anteriori (quelli posteriori sono di serie), il sistema Grip Control per facilitare la guida su ogni tipo di terreno, il ruotino di scorta e il rilevamento della stanchezza del conducente. Così, il prezzo arriva a toccare i 26.950 euro. Rispetto alla C3, sulle fiancate mancano gli Airbump, ma il muso alto e massiccio, le sue linee arrotondate e i gruppi ottici sviluppati su due livelli la rendono subito riconoscibile. A differenziarla ancora di più dalle concorrenti ci pensano le 85 combinazioni di colori disponibili che permettono di dare libero sfogo alla fantasia.

Diario di bordo: Citroën C3 Aircross 1.5 BlueHDi 120 - Day 1

Lo spazio a bordo [Day 1]. È lunedì e inizia la nostra settimana al volante della C3 Aircross. In realtà, la conosciamo piuttosto bene, visto che l’abbiamo già guardata più volte. Ma riprovare un’auto è sempre una buona occasione per scoprirne nuove peculiarità. E per chi non l’ha mai vista, o considerata come prossima auto, andiamo a vedere da vicino com’è fatta e come si sta a bordo. Ci si sta in cinque? E i bagagli?

Diario di bordo: Citroën C3 Aircross 1.5 BlueHDi 120 - Day 2

L'analisi della qualità [Day 2].  C'è modo e modo per parlare di qualità percepita. Quattroruote lo fa con un approccio analitico, oggettivo, quasi "strumentale" se potessimo definire i nostri occhi e le nostre dita degli "attrezzi umani". Per il secondo giorno del diario di bordo vi sveliamo qual è la procedura, chiamata "check-list analisi qualità", con cui vengono osservate, e quindi giudicate, le auto in prova a Quattroruote. Quarantatré voci predefinite che trovano regolare compilazione da parte dell'insindacabile giudizio dell'ingegner Boni (26 anni di onorata carriera a Quattroruote). Un festival di termini, alcuni dei quali davvero inusuali al grande pubblico, che rivela in modo sintetico l'oggetto che ci troviamo di fronte. A voi l'analisi della Citroën C3 Aircross.

Diario di bordo: Citroën C3 Aircross 1.5 BlueHDi 120 - Day 3

Anche in off-road [Day 3]. La Citroën C3 Aircross ha la sola trazione anteriore, ma grazie al sistema Grip Control promette di cavarsela alla grande anche lontano dal classico asfalto. Ma fino a che punto di ci si può spingere in fuoristrada? Per scoprirlo, siamo andati in off-road sulla nostra pista di Vairano.

Diario di bordo: Citroën C3 Aircross 1.5 BlueHDi 120 - Day 4

Piccola turbodiesel controcorrente [Day 4]. In un mondo in cui i motori a benzina sembrano non avere più rivali, la Citroën propone ancora la sua C3 Aircross con un piccolo turbodiesel. Un quattro cilindri che restituisce percorrenze strepitose anche nei lunghi trasferimenti autostradali. Ogni riferimento alle ibride è puramente casuale…

Diario di bordo: Citroen C3 Aircross BlueHDi 120 Shine - Day 5

Allestimenti, dotazioni e prezzi [Day 5]. Nell'ultimo giorno del nostro Diario di bordo, vediamo come si colloca la variante Shine nella gamma della Citroën C3 Aircross, che da questo mese è disponibile anche nel nuovo allestimento Origins. Scopriamo assieme quali sono le dotazioni di serie, quali gli equipaggiamenti a richiesta e, infine, le promozioni in corso.  

COMMENTI

  • . . . intanto dalla Francia arriva la notizia che la tanto insulsa C4 Cactus non avrà un erede. Come al solito tante inutili innovazioni che non servono a nulla non vengono riproposte al restyling o il modello sulcess ivo
     Leggi risposte
  • I commenti ad una prova su strada di Quattroruote ,che in tanti leggiamo da decenni, dovrebbero integrare quanto detto dalla testata in modo da dare informazioni utili a chi può essere interessato all'acquisto. Invece nei commenti , un luogo in cui tutti possono dare un loro contributo o dire la loro, si leggono offese a chi non condivide il nostro pensiero, opinioni fondate su sensazioni epidermiche date da chi tutti i giorni NON guida Pagani, Zagato, Weissmann e in un mondo in cui anche Ferrari , Porsche, ecc. ricorrono alle famose economie di scala più di quanto tutti noi crediamo. C3 aircross è l'auto che da qualche mese guida mia moglie (Shine 102 cv manuale 6m). Comoda, esente da vibrazioni, non vi sono le ruvidita di motore descritte nella prova e date come difetto, 18 km/lt in uso misto urbano,extraurbano, autostrada. Silenziosa, spaziosa in relazione agli ingombri esterni va bene in montagna anche su fondi leggermente innevati . Una Defender fa un lavoro diverso, in fuoristrada e anche su strada... Io abitualmente guido una Bmw 320d Touring, e quando mi capita di guidare la C3 Aircross di mia moglie , non mi sembra il disastro descritto con dovizia di particolari in alcuni commenti ; per quanto riguarda il prezzo di acquisto, gli "espertoni" dovrebbero sapere che il prezzo di listino di un auto e solo un numero privo di qualsivoglia significato. I soldi da dare al concessionario si decidono in sede di trattativa in fase di acquisto. Io la C3 Aircross la consiglio , magari dopo averla provata personalmente. Cordialità a tutti..
     Leggi risposte
  • Visto che si parla di progettualità, si comunica che l'attuale c3, non questa cross, è come saxo vs 106 una 208 2012 cui non hanno nemmeno cambiato ossatura porte e finestrini altrochè un'auto progettata ad hoc per citroen, poi contenuti "forti e di sostanza" come i colori alla moda e le plastiche lowcost e alcuni particolari da finto suv sono riusciti a ben diffetenziarla da 208,. C3 originale come del resto ad esempio 500x sono invece auto che come carrozzeria non hanno alcun particolare comune con resto della gamma, hanno una estetica vagamente retro attingendo alla storia del marchio senza essere remake. Far passare gusti personali con scelte progettuali funziona solo se si ha a che fare con incompetetnti...c3 vera citroen quando è una 208 non solo sotto:-=) questa cross almeno di citroen ha l'abitabilità e la razionalità.
     Leggi risposte
  • I gusti sono gusti...questa 3AC molto molto difficilmente la digerisco. Però le vendite la stanno premiando, quindi...i numeri contano.
  • chissà quali frustranti astinenze portano il bond a fare certe affermazioni...
  • Chi ha progettato e, soprattutto, approvato e mandato in produzione questo Valona merita...una bella visita dallo psichiatra. Citrosil, un marchio per pochi (potrebbe essere il pay off della prossima pubblicità).
     Leggi risposte
  • La settimana e iniziata con la marchetta Tso, Peggiot 508 e Citriolen C3 airinutil si vede che sto mese hanno tirato su i soldoni per pagare 4 bigodini 2 shampoo e 3 meches 😂😂😂
  • Quando vedo gente parlare della prima C3, che io avevo (per la precisione una Exclusive restyling) e dire che questa ne è l'erede, mi viene da ridere....e mi viene da ridere perché se mettevo accanto la mia C3 alla "cugina" 206 dalla quale derivava, non mi sembrava di avere l'auto di serie B, né mi sembrava di avere un'auto peggiore delle coeve Corsa, Clio, volendo pure Polo. Oggi come oggi, la Citroèn è una sorta di Dacia un po' più moderna, e la cosa, da amante del marchio, mi fa inorridire. Pensare di spendere 26.000 Euro per quest'auto poi è pazzesco....dare una cifra che sono i vecchi 50 milioni per dei pannelli 'porta come quelli mostrati, una strumentazione con un display elettronico stile fine anni '90 (nemmeno un matrice di punti quando ormai altrove hanno strumentazioni virtuali e personalizzabili, pare la calcolatrice Casio...), persino la C3 Picasso aveva il climatizzatore bizona che qua non c'è...lasciamo pure perdere il resto delle modernità che qua paiono essere sconosciute. Ora, è un pezzo che seguo meno il mercato e i listini, ma quando costa meno rispetto alla 2008, dalla quale deriva, e che parrebbe essere tutt'altra auto? Se la differenza è 4/5000 Euro, la prendo subito, per un migliaio di Euro perché uno dovrebbe preferirla rispetto alla 2008, fatti salvi i gusti estetici (e per i miei rimarrebbero entrambe in concessionaria....)?
     Leggi risposte
  • @GSI: Noi 2 abbiamo un modo di ragionare assolutamente diverso, agli antipodi. A me le Citroen non sono mai piaciute. Di questo marchio ho apprezzato solo lo squalo. Per il resto, design al limite del ridicolo. Forse la XM è stata il peggio del peggio. Le utilitarie le lascio perdere, perché non voglio sparare sulla croce rossa. Ho sempre ritenuto il design francese penosamente ostinato nel cercare di risultare originale (idem Renault). La C3 di Coco, che evidentemente secondo te non era una vera Citroen, mi risultava al contrario originale senza essere barocca. Difatti con una valanga di restyling è durata fino a questa. E, caro GSI, senza la C3 di Coco, forse il Gruppo PSA non sarebbe riuscito a sistemarsi. Questo nuovo corso stilistico, ha portato il concetto di auto SMART a tutta la gamma: sinceramente io non mi porterei mai a casa una macchina del genere...ma siccome viviamo in un momento storico in cui c'è chi va ad un funerale in bermuda ed infradito...capisco le innegabili buone vendite che sta avendo: bravi loro. PS lascia stare l'identità del marchio, dato che tutti si stanno alleando con tutti...
     Leggi risposte
  • Chissà cosa avrebbe detto certa gente che i provvista qui sotto di fronte ad auto quali la 2cv, la Shane, l'ami o la cosa. Low cost? Ma abbiamo idea di cosa sia una low cosa? C'è probabilmente qualcuno che pensa che una low cost sia tale perché, sommando il costo di tutto quanto vede, il risultato gli pare basso.finalmente, aggiungo io, una citroen così come devono essere le citroen: non importa quanto sono alte le ruote, quello che serve è che sia citroen, come questa wireless è, se se è senza ma. È dopo le economie di scala della saxo e terminata l'epoca della tedeschina di Coco, finalmente una citroencome si deve
     Leggi risposte
  • Concordo con Pietro.. così come mi dava seri problemi fisici la vista della vecchia Peugeot 3008 del 2009.. orripilante.. da bandire. Per fortuna non se ne vedono più tante (saranno finite tutte in Nord Africa).
  • Questa C3 è esattamente quello che Citroen sa fare nelle auto di piccole dimensioni, pur con il design di nuovo corso che si è naturalmente imposto, visto il cambio dei gusti dei clienti. Peccato per gli air-bump, l'avrebbero caratterizzata un po' di più, però con le varie combinazioni di colori, sicuramente si può personalizzare a piacimento.
  • Cmq sì...vende bene, nulla da dire Pic, sta avendo successo. C'è anche da dire che Noi siamo un piccolo scorcio dell'utenza...mentre una volta c'erano molti più appassionati e quindi la platea 4R era una discreta rappresentante dei gusti. Imo sono stati bravi ad intercettare i clienti che prendevano i monovolume, con questa C3AC, secondo me si avvicina più a quei concetti che al classico crossover alla QQ.
  • Ti rispondo qua perché "user not allowed". Ho letto, gran comfort. Però comportamento stradale rivedibile, il che non è un problema su un pacioso Suv da famiglia. C5 azzo era due macchine in una.....in curva stava lì come una BMW od un Alfa...e poi ci potevi andare a fare spesa o caricare i putti a scuola senza fargli sbattere i denti ad ogni dosso artificiale o buca che fosse; e le ns strade ne sono piene degli uni e degli altri. Io sono un discreto estimatore del marchio...però non ho capito perché la "simil-premium" deve essere Peugeot e la "simil-low-cost" deve essere Citroen. Perché c'è DS? Mah, Io avevo altre idee. Citroen ha un nome per certe cose, che non sono quelle che vende adesso. In poche parole hanno sputtanato un po' il marchio, un po' come Lancia in IT, anche se indubbiamente è messa molto meglio Citroen. Cmq non pensare che Io sia uno da assetti di pietra e sempre a canna in curva; mi piace pestare ogni tanto ma l'optional di cui ho maledetto di più l'assenza sulla mia 4 sono le adattive. Adesso ho messo i "19 con le estive...c'è da piangere, da piangere. Le ns strade sono ad un livello impresentabile per un paese civile.
     Leggi risposte
  • Certo che mi vien proprio da ridere .. , leggendo certi commenti ! Io ne vedo tante C3 in giro , ne ho viste parecchie C3 Aircross .., quindi sono tutti che abbiano presunti problemi di maturità..!??? De gustibus…, però io la Serie 1 ..non la vorrei nemmeno regalata .., la Serie 2 Active Tourer.., sembra un'automobile cinese.. Una normale C4 Picasso è superiore in tutto.., se non ci credete . :) https://www.caradvice.com.au/343745/bmw-2-series-active-tourer-v-mercedes-benz-b-class-v-citroen-c4-picasso-comparison-review/
  • In 5 ore lo stesso numero di commenti della Kona in 7 giorni...
     Leggi risposte
  • Auto con l'estetica "che grida". Citroen non potrebbe fare altro, dato il basso valore del Marchio.. io continuo a pensare che una persona adulta che compra un automobile così ha dei problemi di maturità.
     Leggi risposte
  • Nel vedere per strada auto del genere provo quasi un fastidio fisico.
     Leggi risposte
  • Ma il cambio automatico non era disponibile solo sul benzina da 110cv?
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21869/_DSC6854.jpg Diario di bordo: Citroën C3 Aircross 1.5 BlueHDi 120 - Day 1 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-citro-n-c3-aircross-1-5-bluehdi-120-day-1 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19752/Citroen C3 Aircross.jpg Citroën C3 Aircross: la nostra prova completa http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/citro-n-c3-aircross-la-nostra-prova-completa Prove su strada
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21998/poster_77756232-8754-4575-a2de-d1a2d1b57b1c.jpg Giro di pista - Ferrari 488 Pista: ecco il tempo a Vairano http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-in-pista/video/giro-pista-ferrari-488-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21966/thumb carri1.jpg C1 Ariete: tutti i segreti del carro armato italiano (ft. Panda 4x4) http://tv.quattroruote.it/mondo-q/mondo-auto/video/c1-ariete-tutti-i-segreti-del-carro-armato-italiano Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21943/_DSC7041.jpg Diario di bordo: Mazda CX-3 1.8l Skyactiv-D Exceed - Day 5 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-mazda-cx-3-1-8l-skyactiv-d-exceed-day-5 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21942/poster_003.jpg Diario di bordo: Mazda CX-3 1.8l Skyactiv-D Exceed - Day 4 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-mazda-cx-3-1-8l-skyactiv-d-exceed-day-4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21940/_D501267.jpg Diario di bordo: Mazda CX-3 1.8l Skyactiv-D Exceed - Day 3 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-mazda-cx-3-1-8l-skyactiv-d-exceed-day-3 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21939/_DSC7074.jpg Diario di bordo: Mazda CX-3 1.8l Skyactiv-D Exceed - Day 2 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-mazda-cx-3-1-8l-skyactiv-d-exceed-day-2 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21938/_D501047.jpg Diario di bordo: Mazda CX-3 1.8l Skyactiv-D Exceed - Day 1 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-mazda-cx-3-1-8l-skyactiv-d-exceed-day-1 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21930/Thumb.jpg BMW Z4 vs Toyota GR Supra: trova la differenza http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/bmw-z4-vs-toyota-gr-supra-trova-la-differenza Prove

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >

    logo

    ASSICURAZIONE? SCOPRI QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con In collaborazione con Facile.it

    CERCA IL FINANZIAMENTO AUTO SU MISURA PER TE

    RISPARMIA FINO A 2.000 €!

    In collaborazione con Facile.it

    Calcola il tuo tagliando

    QTagliando

    Cerca annunci usato

    LA STORIA AUTOMOBILISTICA A PORTATA DI MANO

    Oltre 1500 recensioni di attività commerciali del mondo automotive

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!