Audi e-diesel Svolta sintetica, prodotti i primi litri: "È il futuro"

×
 

Primi risultati per Audi e-diesel, il carburante sintetico che la Casa dei quattro anelli ha iniziato a sviluppare presso il nuovo impianto di Dresda, aperto lo scorso novembre: dopo una fase iniziale di quattro mesi, Ingolstadt ha infatti comunicato che nei giorni scorsi sono stati prodotti i primi quantitativi, già utilizzati in alcune automobili.

La A8 TDI fa da "cavia". Per dimostrare "l'alta qualità" del nuovo prodotto sintetico, stamane Audi lo ha utilizzato nell'auto blu del ministro dell'Educazione e Ricerca tedesco Johanna Wanka, in visita allo stabilimento: i primi cinque litri di e-diesel sono stati così riversati nel serbatoio dell'A8 3.0 TDI clean diesel quattro, senza imprevisti di sorta. "Questo carburante è un grande successo per la nostra ricerca sostenibile – ha detto lo stesso ministro – Se potessimo utilizzare la CO2 come una materia prima a livello industriale, potremmo gettare le basi della green economy".

Il processo produttivo. Il progetto pilota, finanziato in parte dal governo, è nato dalla collaborazione tra Audi, la tedesca sunfire (operatrice dell'impianto) e la svizzera Climeworks. L'Audi e-diesel viene sintetizzato partendo da acqua, anidride carbonica ed elettricità: come abbiamo già spiegato, una parte di CO2 viene ricavata direttamente dall'aria con una tecnologia sviluppata da Climeworks, mentre il rimanente è fornito da una struttura di biogas. Tramite l'elettrolisi, effettuata con energia green ad elevate temperature, si ottiene poi l'idrogeno, il quale viene a sua volta fatto reagire con l'anidride carbonica in due diversi processi chimici a 220 gradi e con una pressione di 25 bar. Il risultato è un liquido composto da idrocarburi chiamato Blue Crude, per l'80% convertibile in diesel sintetico privo di zolfo o areni, utilizzabile da solo o eventualmente mescolato al diesel fossile, in varie proporzioni. In più, sono previsti sistemi di recupero del calore: complessivamente, Audi stima che l'efficienza dell'intero processo possa raggiungere il 70%.

Gli altri "sintetici". Per Audi, la strada carbon neutral è dunque quella giusta: "I carburanti sintetici sono il futuro", spiega Ingolstadt, da tempo attiva sul fronte dell'e-gas (il metano prodotto a Werlte e utilizzabile dalla A3 Sportback g-tron) e della benzina sintetica, sviluppata in Francia in collaborazione con Global Bionergies. Lo stesso e-diesel, assieme all'etanolo sintetico (e-ethanol, prodotto utilizzando microorganismi), è invece l'oggetto dello studio avviato assieme all'americana Joule. "I prodotti sintetici si affiancheranno alla mobilità elettrica - spiega Reiner Mangold, responsabile dello sviluppo prodotto sostenibile di Audi - L'utilizzo della CO2 come materia prima è un'opportunità non solo per l'industria automotive tedesca, ma anche per altri settori e Paesi". Intanto, a Dresda l'e-diesel è ufficialmente salito sulla rampa di lancio: nei prossimi mesi, Audi conta di sintetizzarne più di 3 mila litri.

Davide Comunello

tizio caio

Mi sembra che molti vedano le cose con il paraocchi. Ovvio che come soluzione "stand alone" è svantaggiosa dal punto di vista energetico ma va valutata quando inserita nel ciclo complessivo dell'energia. Già oggi, in alcuni giorni dell'anno, in alcuni paesi europei l'intera produzione di energia elettrica è soddisfatta dalle fonti rinnovabili, fotovoltaico e eolico in primo piano, in futuro questo accadrà sempre più spesso. Il surpus di produzione è fondamentalmente gratis. Se vi dicessero che esiste un processo che trasforma CO2 ambientale in diesel pulito (cioè privo di inquinanti come lo zolfo) a costo energetico zero gli direste che non serve? Ma mille volte meglio delle batterie!

COMMENTI

  • Mi sembra che molti vedano le cose con il paraocchi. Ovvio che come soluzione "stand alone" è svantaggiosa dal punto di vista energetico ma va valutata quando inserita nel ciclo complessivo dell'energia. Già oggi, in alcuni giorni dell'anno, in alcuni paesi europei l'intera produzione di energia elettrica è soddisfatta dalle fonti rinnovabili, fotovoltaico e eolico in primo piano, in futuro questo accadrà sempre più spesso. Il surpus di produzione è fondamentalmente gratis. Se vi dicessero che esiste un processo che trasforma CO2 ambientale in diesel pulito (cioè privo di inquinanti come lo zolfo) a costo energetico zero gli direste che non serve? Ma mille volte meglio delle batterie!
  • Se siete interessati, di questo argomento se ne parla più approfonditamente (e chiarendo un po' della "magia" che c'è dietro) qui: https://www.youtube.com/watch?v=CeECZhqWJWI
  • Vorrei segnalare il sito Hydromoving. La tecnologia proposta sembrerebbe funzionare. Sarà il caso di approfondire? che ne pensa la redazione ?http://www.hydromoving.com/index.php?option=com_content&view=featured&Itemid=101
  • Come tutti sanno, ogni volta che l'energia viene trasformata da un tipo ad un altro, come per esempio da energia chimica a energia termica e poi da termica a meccanica, un poco se ne perde e quindi meno passaggi si fanno e più alta sarà la resa. Per fabbricare un carburante diesel alternativo la tecnologia c'è già ed è quello quella del biodiesel da oli vegetali per esterificazione.
  • Infatti buratti gia produce da solo in casa l'idrogeno necessario a muovere la sua toyota mirai, ha anche installato delle pompe ad alta pressione a 700 bar per rifornire le bombole della sua auto. Segue link del video in fondo...ahahahahahah...hihihihihihi
  • Antonio Russo, nessuno dice che l'idrogeno è un sistema ad alta efficienza, ma che oggi è relativamente facile da produrre perché si genera da molte fonti, scarti industriali, acque reflue, surplus di energia da rinnovabili e via dicendo. Quindi può essere usato come memorizzatore energetico o nelle auto Fcv . Esempi concreti : http://www.ideegreen.it/tris-di-energia-in-germania-eolico-idrogeno-e-biogas-1759.html : http://www.tekneco.it/energia/myrte-sole-e-idrogeno-uniti-per-lenergia-24h/ : http://www.ste-pignotti.com/prodotti/pannelli_fotovoltaici/tutto_fotovoltaico/idrogeno-da-fotovoltaico.asp
     Leggi risposte
  • Progetto interessante sotto vari aspetti.Prima di tutto come stoccaggio di energia in surplus sopratutto da noi dove eolico e fotovoltaico producono piu di quanto possa immettere la rete costringendo addirittura a spegnere alcuni impianti.Il recupero del calore prodotto potrebbe essere utilizzato per il teleriscaldamento di paesi o città limitrofe agli impianti.Altro aspetto interessante è la sottrazione dall'atmosfera di CO2 che con la combustione verrebbe reimmessa ottenendo un pareggio come i biocarburanti di origine vegetale. Mi chiedo se anche il diesel sintetico produrrà particolato anche se certamente meno del diesel classico. Molti credono che l'elettrico e le celle combustibile siano sistemi ad alta efficienza. 1l'idrogeno è sempre un vettore energetico quindi la sua produzione necessita di alte quantità di energia e i vari passaggi di trasformazione portano ad ulteriori perdite. 2 Anche l'elettrico 100% ha perdite di energia a causa dei vari passaggi di corrente.I trasformatori di ricarica per passare da 220 o 380 alla tensione di carica delle batterie porta a perdite di energia come anche quelle degli inverter che trasformano l'energia delle batterie in quella per alimentare il motore elettrico.Tutte perdite che si trasforma in calore da dissipare delle batterie inverter e motore.Per non parlare delle enormi quantità di energia per produrre ed eventualmente riciclare le batterie. Trovo più interessante il metano sintetico perchè le bombole vanno solo revisionate e sono praticamente eterne necessitando al massimo della sostituzione delle valvole ad alta pressione e di solito durano non meno di 8 anni.
     Leggi risposte
  • Ora gli Stati Uniti assieme all'Arabia Saudita, agli Emirati e a tutti i paesi Sunniti bombarderanno Ingolstadt. La Roosevelt è già salpata dallo Yemen per Amburgo.
     Leggi risposte
  • Non emette zolfo...peccato che non si parli delle emissioni di anidride carbonica monossidi e particolato...per audi il liquido composto da idrocarburi blue crude e' il futuro...certo...per continuare a morire delle stesse malattie provocate dalla combustione del petrolio anche in futuro...ma con i buratti che credono agli asini che volano ad igolstadt hanno visto giusto...buratti soprattutto a freddo con le emissioni della sua ibrida toyota gia fa l'aerosol, figuriamoci con il diesel sintetico...ahahahahah...avra' anche allucinogeni gratis ahahahah
  • E' un risultato notevole, anche se è più un esercizio di stile, a mio parere. La combustione genera comunque inquinanti, a differenza dell'idrogeno.
  • tipicamente tedesco: mantenere in vita una cosa "vecchia" con le nuove tecnologie. Ormai il futuro è elettrico... e in città i mezzi pubblici.
     Leggi risposte
  • Comunque, se anche per assurdo (non ci credo) l'efficienza fosse del 100%, si potessero produrre più di 25 litri al giorno (3000 litri in 4 mesi), e il costo finale del prodotto fosse di 25 centesimi al litro, alle pompe italiane costerà 1,40 Euro/litro: ci penserà lo Stato a fare la differenza.
  • L'acqua .... il petrolio blu! Sarebbe ancora più vero!
  • Temo che il costo al litro "tutto compreso" di questo gasolio sintetico sia superiore a quello del combustibile solido (Ammonio e Alluminio) usato dallo Space Shuttle della Nasa, però va elogiata la ricerca e l'impegno di trovare alternative ai fossili.
  • per quanto leggo, la produzione comporta un consumo di energia elettrica. Alla fine, non risulterà per caso un bilancio negativo, cioè un consumo di energia elettrica (che in qualche modo deve essere prodotta, e non sempre è possibile farlo da fonti rinnovabili) maggiore rispetto all'energia ricavabile dal combustibile sintetico?
     Leggi risposte
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19396/poster_d11e1091-badc-4887-b615-bd7ad416e48c.jpg Mercedes EQ-A Concept in 60 (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/mercedes-eq-a-concept-in-60-in-inglese- News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19400/poster_5bc718e4-8b86-4400-9590-58a22de2bedb.jpg Audi Elaine Concept: l'auto è sempre più intelligente http://tv.quattroruote.it/news/video/audi-elaine-concept-l-auto-sempre-pi-intelligente News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19405/poster_fd8b1cfb-e0ea-49d1-bcd4-59efc1729934.jpg Bugatti Chiron da record: 0-400 km/h in soli 42 secondi http://tv.quattroruote.it/news/video/bugatti-chiron-da-record-0-400-km-h-in-soli-42-secondi News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19456/poster_001.jpg Il record della Stelvio Quadrifoglio al Ring http://tv.quattroruote.it/news/video/il-record-della-stelvio-quadrifoglio-al-ring News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News

    UTILITÀ

    SERVIZI PER LA TUA AUTO

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca

    SCOPRI
    QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Uilizza subito il servizio calcola assicurazione per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze
    In collaborazione con https://www.facile.it
    1. Inserisci i tuoi dati anagrafici
    2. Inserisci i dati del veicolo
    3. Inserisci i dati assicurativi
    4. Confronta i risultati

    Calcola il tuo tagliando

    ×
    Lorem ipsum dolor

    Cerca gli pneumatici più adatti a te

    Oltre 23.000 pneumatici a prezzi incredibili.
    In collaborazione con
    Dimensioni
    Larghezza
    • Larghezza
    Altezza
    • Altezza
    Diametro
    • Diametro
    Tipologia
    Cerca

    Cerca annunci usato

    Marca
    Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CITROEN
    • DACIA
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • HONDA
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MAZZANTI
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PAGANI
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROLLS ROYCE
    • ROMEO FERRARIS
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TAZZARI EV
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Modello
    Seleziona
    • Seleziona
    Prezzo

    da a

    CAP

    PROVE SU STRADA QUATTRORUOTE

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CITROËN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona