Tesla Model 3 Le varianti saranno almeno due: rispunta la crossover

×
 

JB Straubel, chief technical officer della Tesla, lo ha detto in tempi non sospetti: la Model 3 potrebbe far nascere una generazione di elettriche abbordabili, o meglio una famiglia con più varianti tra cui una crossover. Le ultime notizie che arrivano dagli States confermano la direzione intrapresa da Palo Alto: dopo la berlina compatta da 35 mila dollari e 320 km di autonomia, attesa alla fine di marzo, Elon Musk annuncerà almeno un'ulteriore variante basata sulla stessa piattaforma.

Doppia incarnazione. I nuovi indizi arrivano da un report di Electrek: il sito spiega che le versioni della Model 3 da annunciare tra due mesi sono "almeno due", tra cui una piccola Suv, forse una sorta di Model X dalle dimensioni ridotte. La Casa ha smentito la doppia presentazione, ma ha confermato di essere al lavoro su almeno due veicoli basati sul pianale della Model 3: la crossover, insomma, è quasi una certezza.

La Model Y. Per il nome della Model 3 "alternativa", c'è chi si è affrettato a rispolverare la famigerata Model Y, suggerita da Musk lo scorso ottobre e poi smentita dallo stesso Ceo. Sotto, ci sarebbe anche un gioco di parole con i nomi degli altri modelli: S, 3, X e Y, vale a dire "sexy", accattivante, un po' come la rivoluzione elettrica che la Tesla si propone di avviare. Una lettura forse troppo azzardata, ma che il vulcanico imprenditore potrebbe aver concepito a suo tempo.

In Europa dal 2018. La Model 3 - è una certezza - sarà presentata alla fine di marzo presso la fabbrica di Fremont o nella sede di Palo Alto. A Quattroruote, Tesla ha confermato che le prenotazioni inizieranno subito dopo l'evento: la caparra è da definire, ma con ogni probabilità gli importi saranno di 5 mila dollari o 4 mila euro a seconda del mercato. Per le consegne, il binario è doppio: seconda metà del 2017 negli Stati Uniti e inizio del 2018 in Europa.

Elettrica per tutti. Secondo Musk, personalmente al lavoro sul progetto, la vettura "sarà diversa da tutte le altre Tesla": rispetto alla Model S, la piattaforma dovrebbe avere misure ridotte di circa il 20%, ma si tratta di un dato non ancora confermato. Infine il prezzo, garantito dall'economia di scala della Gigafactory: negli Usa, il listino ipotizzato esclude eventuali incentivi, pari ad almeno 7.500 dollari in forma di detrazioni. In poche parole, la Model 3 si propone come "un'elettrica di massa", andando a insidiare la Nissan Leaf e la nuova Chevrolet Bolt.

Davide Comunello

Luigi Ferrario2010

Una notizia che deve far impazzire di gioia i signori Manu Earth e Andy Fly In Svizzera nel 2014 hanno venduto 450 Tesla S nel 2015 vendita record di 1550 Tesla S...l'altra notizia se si verificherà sarà una vera bomba... le batterie al litium-ioni saranno rimpiazzate dal "graphène" i test sono incredibili la densità energetica passa dai 200Wh/Kg per il litium-ioni ad 1000Wh/Kg...5x volte tanto !!! con le mie formule la Tesla S a 130Km/h l'autonomia passerà da 250 Km ad 1250 Km...Pazzesco se sarà vero ???

COMMENTI

  • Una notizia che deve far impazzire di gioia i signori Manu Earth e Andy Fly In Svizzera nel 2014 hanno venduto 450 Tesla S nel 2015 vendita record di 1550 Tesla S...l'altra notizia se si verificherà sarà una vera bomba... le batterie al litium-ioni saranno rimpiazzate dal "graphène" i test sono incredibili la densità energetica passa dai 200Wh/Kg per il litium-ioni ad 1000Wh/Kg...5x volte tanto !!! con le mie formule la Tesla S a 130Km/h l'autonomia passerà da 250 Km ad 1250 Km...Pazzesco se sarà vero ???
  • In questa Italia di merda bisogna per forza lasciar perdere,ho fare come Piero Manzoni o Fontana che diceva " La vita è una gran merdata "forse e vero che c'impiantano tramite le iniezioni e quello che mangiamo dei Microcips,ci controllano dei tipi occulti come i Massoni come sindona od altre persone occulte,me nè stò rendendo conto,notizie a presto,cito un brano popolare :Ha dà venir Peppone.Poi c'è il Film " Siamo tutti assassini "c'è un bel libro " Elogio del pessimismo " Consoliamoci Fratelli !
  • Qui terminano definitivamente...non solo i miei calcoli...ma le mie opinioni personali ! Pensavo che almeno qualcuno...avesse un pò di educazione e di rispetto per il lavoro altrui, invece niente... neanche un grazie ! Ho voluto chiudere in bellezza per l'amore che sento per questa meravigliosa rivista che si chiama "QUATTRORUOTE "e per i suoi servizi con foto eccezzionali ! Non è stato facile cercare e trovare dati metterli in valore spiegando il più semplicemente possibile le caratteristiche con formule le più semplici e accessibili a tutti ! Spero soltanto che almeno un lettore ne sia grato ! del mio sudato e amato lavoro ! ARRIVEDERCI
  • Salve Ferrario, visto che lei e' pratico di formule e consumi energetici, potrebbe anche pubblicare il consumo di petrolio della petroliera e dell'autocisterna che trasportano il carburante necessario a far muovere la sua ibrida toyota benzina 1800 cc. Aspettiamo ansiosi le sue formule al riguardo, grazie.
     Leggi risposte
  • Calcolo approssimativo delle autonomie della Tesla S P85D in funzione delle velocità fino a :130 Km/h e a quelle oltre i 130 Km/h fino a 260 Km/h sui circuiti, o Autostrade Tedesche ! Secondo il Touring TCS Svizzero, preciso come un orologio Elvetico…( N° 7 Agosto 2015 pagina 27 ) Sulle autostrade hanno rivelato…un’autonomia di : 250 Km alla velocità di 130 Km/h ! Da questi dati pratici ho costruito la mia prima formula per calcolare facilmente le autonomie Corrispondenti alle loro velocità…IL prodotto di due variabili è uguale a una costante : ( funzione iperbolica ! ) 250 (Km) x 130 (Km/h) = 32.500 ( Km2/h) A x V = C Ne deduciamo facilmente che a 100 Km/h si percorrono : 325 Km ! ( A ( Km ) = 32.500 (Km2h) /100 ( Km/h ) = 325 Km ) Arriviamo al sodo ! Per le velocità superiori ai 130 Km/h la resistenza all’avanzamento dell’aria gli attriti vari, e l’energia cinetica è proporzionale al quadrato della velocità… ( E = M x V2 / 2 ( Kg m2/s2 = Kg m /s2 x m = Nm = Joule ! ) La formula diventa : A x 130 ( V / 130 ) 2 = 32.500 Calcoliamo i due limiti : minimo V = 130 Km/h A x 130 ( 130 / 130 ) 2 = 32.500 A x 130 ( 1 ) 2 = 32.500 ritroviamo la formula di base : A x 130 ( Km/h ) = 32.500 Calcoliamo il limite : massimo V = 260 Km/h ( Velocità doppia ) L’autonomia non è divisa per due, ma per due al quadrato = 4 cioè : 250 Km /4 = 62,5 Km ! A x 130 ( 260 / 130 ) 2 = 32.500 ; A (Km ) = 32.500 / 130 ( 2 )2 = 32.500 / 520 = 62,5 Km ! Alla velocità di 260 Km/h la Tesla S P85D ha un’autonomia di : 62,5 Km !!! A x 130 ( 240/130 )2 = 32.500; A (Km) = 32.500/130(1,846 )2 = 32.500/ 443,07= 73,35 Km ! Alla velocità di 240 Km/h la Tesla S P85D ha un’autonomia di : 73,35 Km !!! A x 130 ( 200/130 )2 = 32.500; A (Km) = 32.500/130(1,538 )2 = 32.500/307,69=105,62 Km ! Alla velocità di 200 Km/h la Tesla S P85D ha un’autonomia di :105,62 Km !!! A x 130 (160/130 )2 = 32.500 ; A (Km) = 32.500/130(1,514)2 = 32.500/196,92=165,04 Km ! Alla velocità di 160 Km/h la Tesla S P85D ha un’autonomia di 165,04 Km !!! Riassunto autonomie ( Km ) della Tesla S P85D Alla velocità di 130 Km/h ha un’autonomia di : 250 Km !!! ( TCS ) Alla velocità di 160 Km/h ha un’autonomia di :165,12 Km !!! Alla velocità di 200 Km/h ha un’autonomia di :105,62 Km !!! Alla velocità di 240 Km/h ha un’autonomia di : 73,35 Km !!! Alla velocità di 260 Km/h ha un’autonomia di : 62,50 Km !!! Consumo medio in ( KW/h ) per 100 Km della Tesla S P85D Alla velocità di 130 Km/h ha un consumo di : 85x100/250 = 34 KW/h /100 Km !!! Alla velocità di 160 Km/h ha un consumo di : 85x100/165,12 = 51,47 KWh/100 Km !!! Alla velocità di 200 Km/h ha un consumo di : 85x100/105,62 = 80,47 KWh/100 Km !!! Alla velocitàdi 240 Km/h ha un consumo di : 85x100/73,35 = 115.88 KWh/100 Km !!! Alla velocità di 260 Km/h ha un consumodi : 85x100/62,50 = 136 KW/h/100 Km !!!
  • E' meglio un motore endotermico o uno elettrico? Era piu' bravo Senna o Fangio? Ha ragione Rossi o Marquez? Se qualcuno puo' darmi delle risposte certe le accetto con gran piacere. Qualcuno dice che il global warming e' una belinata, qualcuno invece ci crede. Siccome non posso darmi delle risposte certe, ho deciso di seguire quello che personalmente penso sia giusto. Ho 24 pannelli solari sul tetto e una vasca sotto casa che puo' contenere fino 120.000 lt di acqua; in 3 anni non sono mai sceso sotto il 70%. 3 sistemi filtrano l'acqua che entra in casa ed un quarto per l'acqua che entra in cucina. Il prossimo passo sara' l'auto elettrica. Ho ragione io? Non importa, questo e' quello che credo e rispettando naturalmente le idee e i commenti degli altri, mi muovo in questa direzione. Buona settimana a tutti.
     Leggi risposte
  • aspettiamo fine marzo con ansia!
  • Bene..buone notizie di estenzione e diffusione di auto elettriche...finalmente il futuro si avvicina... E la Tesla non è in perdita, sta investendo nella Gigafactory....e produce auto fantastiche..
  • Peccato che su tutti i discorsi non si tocca mai quello più realista. Uno stato come l’Italia ricava da l settore auto ben oltre 76 MILIARDI di euro l’anno ovvero il 21% dell’intero gettito tributario, ed è così sommariamente composto : 32 ML dalla benzina, 1ML dall’iva sui lubrificanti, 2,4 ML iva dei ricambi, 10 ML iva della manutenzione, 1 ML iva dei pedaggi, 6 ML dal bollo, 4,4 ML iva assicurazioni, 2,2 ML iva dei parcheggi, più altre tasse per un totale di 66 MILIARDI di euro. Bisogna aggiungere poi 10,5 ML di tributi e imposte generati dagli stipendi degli addetti del settore. Quindi sommando tutti i ricavi generati dal petrolio e dall’indotto che generano le auto che ne fanno uso ( lubrificanti, benzina, manutenzione, ecc.ecc.) si arriva intorno a 45 ML di euro. Se poi seguito la brillante idea di fare pure gli incentivi quali togliere bollo, parcheggi, e iva all’acquisto a altri si arriva a 50/55 ML. Mi piacerebbe sapere dai sapientoni ecologisti come prevedono di colmare questo buco, oltre a trovare un nuovo lavoro a tutti quelli lasciati a piedi perché direttamente collegati all’indotto.
     Leggi risposte
  • Io mi chiedo se Quattroruote si rende conto che c'è un gruppetto di utenti amanti del petrolio che scrive per pubblicizare vetture che fanno ammalare le persone, distruggono il clima, finanziano guerre e alterano il clima. E mi chiedo anche se Briarava abbia mai scritto un commento inerente la news...
     Leggi risposte
  • Io mi chiedo se Quattroruote si rende conto che c'è un gruppetto di utenti coordinati che fa post di concerto per pubblicizzare le vetture di un'azienda in perdita.
     Leggi risposte
  • Incentivi ? Siamo il paese più indebitato d’Europa e non ci sono soldi manco per esentare dal bollo di chi oggi compra un’ibrida. Senza contare che regioni, province, e comuni sono al collasso. Quindi cosa si fa ? Si regala 5 mila euro o più per far comprare un’auto elettrica a chi potrebbe comprarsela anche a prezzo pieno ? Ma per piacere, se veramente a uno sta a cuore le sorti del pianeta se la compra e stop, se no allora tutte balle.
     Leggi risposte
  • La Model III non sarà propriamente un'auto per le masse, ma una riduzione del prezzo del 50% rispetto alla Model S per un'auto dall'elevata autonomia elettrica e che può ricaricare ai Supercharger è un ottimo passo in quella direzione. Riguardo alle emissioni delle elettriche noto che la disinformazione portata avanti da chi ha interessi nel petrolio è ancora dilagante... La realtà è che uno studio recente ha mostrato che, già oggi, le elettriche hanno meno emissioni delle benzina anche considerando l'intero ciclo di vita delle batterie. http://www.rinnovabili.it/mobilita/auto-elettriche-inquinano-meno-benzina-333/ Inoltre le batterie, quando non più utilizzabili per le auto, possono trovare una seconda vita in impianti di accumulo di energia (rinnovabile) diminuendo così il loro impatto ecologico. Daimler (ma anche Nissan e GM) stanno già lavorando in questo senso. http://www.rinnovabili.it/re-auto/daimler-storage-con-batterie-al-litio-2016-333/
     Leggi risposte
  • Oggi l'elettrico potrebbe anche essere inquinante al pari del termico, ma in prospettiva le cose cambiano. Intanto teniamo conto che il mondo automobilistico e non và in quella direzione e visto che siamo solo agli inizi, sarebbe bene non perdere questo treno. Se poi un domani dovesse realizzarsi la Fusione nucleare o anche se molto più semplicemente si optasse per un maggior impiego di fonti rinnovabili da cui poi ricavare energia elettrica; beh a quel punto penso che l'avvicinamento dell'elettrico al popolo comune sia molto probabile. Anche le menate sull'autonomia stanno diventando assurde. Il chilometraggio medio Europeo è di 10000 Km, 27 Km al giorno di media. E' vero che qualcuno fà + Km, nel qual caso continuerà col termico, ma per la stragrande maggioranza della gente sarebbero ok già ora queste vetture.
     Leggi risposte
  • Si vede la vettura elettrica come il futuro, il progresso. Pensare che le vetture elettriche le vidi per strada a Milano negli anni Sessanta, quelle della AEM. Di anni ne sono passati, tanti, ma non si è fatto molto di più. Non vorrei poi che ci si dimenticasse di un particolare: lo smaltimento delle batterie.
     Leggi risposte
  • Auto di massa a 35 mila dollari o euro ? Ma non scherziamo oggi in Italia, e non solo, quei soldi per un’auto li spende solo una azienda o una selezionata categoria di persone. Figuriamoci poi se è pure una elettrica. Se poi a livello mondiale raggiungere numeri per far campare Tesla è un discorso ma non si venga dire che sarà un ‘auto per tutti cioè di massa. Oggi le auto cosiddette di massa che fanno numeri vanno da 10 a 20 mila euro, se poi aggiungiamo al fatto che almeno il 60-70 % non dispone ne di posto auto ne di box ancora peggio. Sarà come in realtà avviene oggi la seconda auto di famiglie benestanti.
     Leggi risposte
  • La Model 3 è veramente indispensabile, visto che la Model S costa troppo per avere ampia diffusione. Con i supercharger sempre più diffusi anche in Europa, la sua diffusione sarà ampia, credo con incentivi anche per l'Italia.
  • non credo che L'auto Tesla sia in perdita, sarà in perdita il complesso di tutte le attività, cioè auto, batterie, supercharger ecc. Perché se produci solo 2 auto ma investi su stabilimenti colossali per la produzione di batterie e migliaia di supercharger è facile che sia così. Sul fatto che una model S tra progettazione, materiali e assemblaggio possa star dentro gli 80.000€ credo sia possibilissimo.
     Leggi risposte
  • A medio termine serve un' altra fabbrica della Tesla in Europa. L' Italia deve fare la sua parte e chiedo personalmente al governo italiano di farsi avanti. Non può essere che un' azienda come la Fiat non abbia nessun veicolo elettrico nel suo programma, anche se l' aria nel nostro paese è la peggiore d' Europa.
     Leggi risposte
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19388/poster_1e908834-49cc-4c75-903f-3ab1b5e74a28.jpg La Renault Symbioz Concept ci prioetta al 2030 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-renault-symbioz-concept-ci-prioetta-al-2030 News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19389/poster_197bca3e-cfa7-43e1-b30b-0d144719e116.jpg Il design della nuova Bentley Continental GT (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/il-design-della-nuova-bentley-continental-gt-in-inglese- News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19394/poster_1f0d2ae2-6884-49eb-b126-74094abb6edc.jpg Mercedes-Benz al Salone di Francoforte 2017 (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/mercedes-benz-al-salone-di-francoforte-2017-in-inglese-1 News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19396/poster_d11e1091-badc-4887-b615-bd7ad416e48c.jpg Mercedes EQ-A Concept in 60 (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/mercedes-eq-a-concept-in-60-in-inglese- News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19400/poster_5bc718e4-8b86-4400-9590-58a22de2bedb.jpg Audi Elaine Concept: l'auto è sempre più intelligente http://tv.quattroruote.it/news/video/audi-elaine-concept-l-auto-sempre-pi-intelligente News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19405/poster_fd8b1cfb-e0ea-49d1-bcd4-59efc1729934.jpg Bugatti Chiron da record: 0-400 km/h in soli 42 secondi http://tv.quattroruote.it/news/video/bugatti-chiron-da-record-0-400-km-h-in-soli-42-secondi News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19456/poster_001.jpg Il record della Stelvio Quadrifoglio al Ring http://tv.quattroruote.it/news/video/il-record-della-stelvio-quadrifoglio-al-ring News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19459/poster_011.jpg Citroën C3 Aircross: al volante della Suv compatta http://tv.quattroruote.it/news/video/citro-n-c3-aircross-al-volante-della-suv-compatta News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News

    UTILITÀ

    SERVIZI PER LA TUA AUTO

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca

    SCOPRI
    QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Uilizza subito il servizio calcola assicurazione per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze
    In collaborazione con https://www.facile.it
    1. Inserisci i tuoi dati anagrafici
    2. Inserisci i dati del veicolo
    3. Inserisci i dati assicurativi
    4. Confronta i risultati

    Calcola il tuo tagliando

    ×
    Lorem ipsum dolor

    Cerca gli pneumatici più adatti a te

    Oltre 23.000 pneumatici a prezzi incredibili.
    In collaborazione con
    Dimensioni
    Larghezza
    • Larghezza
    Altezza
    • Altezza
    Diametro
    • Diametro
    Tipologia
    Cerca

    Cerca annunci usato

    Marca
    Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CITROEN
    • DACIA
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • HONDA
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MAZZANTI
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PAGANI
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROLLS ROYCE
    • ROMEO FERRARIS
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TAZZARI EV
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Modello
    Seleziona
    • Seleziona
    Prezzo

    da a

    CAP

    PROVE SU STRADA QUATTRORUOTE

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CITROËN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona