Eco news

Roma
Lo smog aumenta nel secondo giorno di stop delle diesel Euro 6

Roma
Lo smog aumenta nel secondo giorno di stop delle diesel Euro 6
Chiudi

Dopo una prima giornata di sostanziale stallo, il blocco delle diesel Euro 6 a Roma continua a non sortire effetti. Anzi, nel secondo giorno di stop la situazione è ulteriormente peggiorata, con le centraline dell'Arpa che hanno rilevato concentrazioni di polveri sottili addirittura superiori a quelle riscontrate lunedì, quando il blocco era stato applicato solo fino alle Euro 4. Questo conferma, se ancora ve ne fosse bisogno, l'inutilità di imporre uno stop anche per le auto con i motori più moderni, già dimostrata dai dati sull'evoluzione tecnologica dei propulsori.

12 giorni consecutivi oltre i limiti. Nello specifico, anche oggi nove centraline su 13 hanno superato i limiti di legge, toccando una media di 69 microgrammi di Pm10 per metro cubo, otto in più di martedì, due in più di lunedì e ben 19 in più rispetto alla concentrazione massima consentita. Ieri, a oltrepassare la soglia dei 50 microgrammi di particolato sono state le centraline di Arenula (55, +4 rispetto a martedì), Bufalotta (61, +8), Cinecittà (66, +9), Eur Fermi (59, +4), Francia (53, +1), Magna Grecia (58), Preneste (58, +1) e Tiburtina (67): i rilevamenti a Villa Ada sono tornati al di sotto dei livelli critici, mentre la centralina di Cipro ha segnato valori sopra la soglia, toccando i 53 microgrammi. In alcuni punti di rilevazione gli sforamenti dei livelli massimi di Pm10 continuano da 12 giorni consecutivi (Cinecittà, Fermi, Magna Grecia, Preneste e Tiburtina) e ad aumentare sono anche il Pm2.5, a quota 57 microgrammi (sei in più del giorno precedente), il biossido d'azoto (117) e gli ossidi (72), confermando che fermare le auto più moderne non è servito a nulla.   

Previsto un peggioramento. Secondo le previsioni dell'Arpa, lo smog è destinato ad aumentare ulteriormente nei prossimi giorni. Per oggi è previsto che la concentrazione del Pm10 salga a 73 microgrammi per metro cubo, ma la giornata peggiore di questo inizio anno dovrebbe essere quella di venerdì 17, quando i valori potrebbero schizzare fino a 84 microgrammi. La situazione dovrebbe poi rientrare nei limiti durante il weekend, durante il quale è prevista anche la prima domenica ecologica dell'anno.

Niente stop per le Euro 3 benzina. Tra i vari paradossi di questo blocco del traffico vi è anche quello sulle Euro 3 benzina, auto che sotto molti punti di vista inquinano di più rispetto a una Euro 6 diesel. Un'auto a gasolio d'ultima omologazione può emettere fino a 0,08 g/km di ossidi di azoto e 0,0045 g/km di particolato contro gli 0,5 e 0,05 delle Euro 3 benzina. Per non parlare degli idrocarburi non combusti e del monossido di carbonio, che nelle Euro 3 benzina raggiungono livelli superiori fino a cinque volte (0,56-2,3 contro 0,17-0,5 g/km) di quelli delle Euro 6 diesel. Tutto questo senza contare che i trasporti privati contribuiscono solo in minima parte alle emissioni di particolato: i riscaldamenti, per esempio, in questo periodo funzionano a pieno regime e nei prossimi giorni non si fermeranno. Proprio le caldaie, secondo gli ultimi dati disponibili dell'Ispra (2015), hanno emesso il triplo di polveri sottili rispetto alle auto: 3.105 tonnellate contro 1.021. Sempre nel comune di Roma, secondo i calcoli dell'Unione Petrolifera, il peso delle emissioni di PM10 delle auto diesel euro 5 e 6 su quelle totali è solo dello 0,15% (30 kg sui 20.000 kg giornalieri).

Raggi: "l'obiettivo è la tutela della salute pubblica". Le misure del Campidoglio proseguiranno anche nelle giornate di oggi e domani, con il blocco totale delle automobili a gasolio, oltre che delle benzina pre Euro 3, dalle 7.30 alle 10.30 e dalle 16.30 alle 20.30 nella Ztl "Fascia Verde" e, conseguentemente, anche nella Ztl "Anello Ferroviario" e nella Ztl "Centro Storico". "Sto vedendo molte polemiche e richieste relative a queste misure di stop ai diesel. Evidentemente, il nostro primo obiettivo è quello della tutela della salute pubblica, ci stiamo muovendo nell'ambito di quello che prevede la legge", ha commentato il sindaco Virginia Raggi.

COMMENTI

  • Mi chiedo cos'hanno fatto di tanto terribile gli abitanti di Roma per meritare una calamità come la giunta Raggi.......
  • Raggi: l’obiettivo è la salute pubblica. A me viene da ridere, sembra che l’obiettivo reale sia fare CASSA altro che salute. Le ordinanze si devono fare con criterio, limitare nelle aree verdi la circolazione ai diesel euro 6 è una grande cazzata, infatti come si evince dai dati lo smog non è assolutamente diminuito anzi è aumentato. Si parla solo di creare disagio a chi lavora e niente più. Il paradosso è che auto a benzina con 15 anni di vita circolano. Allora a cosa serve avere un’auto Euro 6 se viene paragonata ad una euro 0??. Gli agenti della polizia municipale quando i borseggiatori commettono reati alle fermate dei bus, della metro, nelle piazze ecc. sono pochi e non possono essere dappertutto, mentre per controllare le auto diesel che circolano e fare €117,00 di verbale ad un povero cristo che lavora per portare il pane a casa li il personale c’è . VERGOGNA SINDACO RAGGI!!!!!!!!! , VERGOGNA M5 STELLE !!!!!!! SIETE UNA DELUSIONE GRANDE DELUSIONE, ogni giorno che passa mi rendo conto sempre di più dell’errore che ho fatto a darvi il mio voto, VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Raggi: l’obiettivo è la salute pubblica. A me viene da ridere, sembra che l’obiettivo reale sia fare CASSA altro che salute. Le ordinanze si devono fare con criterio, limitare nelle aree verdi la circolazione ai diesel euro 6 è una grande cazzata, infatti come si evince dai dati lo smog non è assolutamente diminuito anzi è aumentato. Si parla solo di creare disagio a chi lavora e niente più. Il paradosso è che auto a benzina con 15 anni di vita circolano. Allora a cosa serve avere un’auto Euro 6 se viene paragonata ad una euro 0??. Gli agenti della polizia municipale quando i borseggiatori commettono reati alle fermate dei bus, della metro, nelle piazze ecc. sono pochi e non possono essere dappertutto, mentre per controllare le auto diesel che circolano e fare €117,00 di verbale ad un povero cristo che lavora per portare il pane a casa li il personale c’è . VERGOGNA SINDACO RAGGI!!!!!!!!! , VERGOGNA M5 STELLE !!!!!!! SIETE UNA DELUSIONE GRANDE DELUSIONE, ogni giorno che passa mi rendo conto sempre di più dell’errore che ho fatto a darvi il mio voto, VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Dal Corriere di oggi: "A parlare è Angelo Onorati, professore ordinario presso il Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano, dove insegna nei corsi di Macchine e Motori a combustione interna. Secondo Onorati, bloccare il traffico dei veicoli Euro 6 di categoria B, C, D-Temp è un provvedimento «senza alcun impatto, perché hanno emissioni talmente basse che la loro esclusione dalle strade risulta irrilevante e priva di efficacia».
  • Il comune di roma ha risposto con un pdf di FAQ in cui spiega le sue motivazioni. Potrebbe essere l'occasione buona per sbugiardarli. Questo il link diretto: https://www.comune.roma.it/web-resources/cms/documents/faq_smog.pdf
  • Inserisci qui il tuo commento Ho letto che le navi di tutto il mondo alimentate a nafta o olio pesante,emettono pm 10 5-6 volte superiore alle auto di tutto il mondo.Perchè non si bloccano anche le navi o i traghetti con motore diesel non certo euro 6 ma neanche euro 5-4-3 ecc?
  • Non capisco proprio più nulla: Milano stop a E4 Diesel,Roma stop a E6 Diesel due pesi diversi per un comune denominatore ovvero la salute pubblica: se è veramente così importante la tutela della salute perché non fare un regolamento nazionale che, in base a dati scientifici e non demagogici, unifichi i comportamenti da prendere per rendere il meno peggio possibile la qualità dell’aria in questi momenti? Comunque E6 stop a Roma mi sembra, come già evidenziato da qualcuno, un sistema per fare cassa e non credo che i milanesi abbiamo dei polmoni più robusti dei romani per lasciare circolare anche le E5.
  • Perchè tutti parliamo del blocco delle Euro6 diesel? perchè è illogico...perchè è ingiusto... ed è anche la cosa più facile che una amministrazione possa fare. qualche vigile qua e là... tanto le vetture più grosse sono sicuramente diesel e le individuiamo facile e facciamo anche un po' di cassa. Nessuno si lamenta della parte di ordinanza che ordina di ridurre il tempo di accensione dei riscaldamenti e di ridurre la temperatura a 17/18 gradi perchè NESSUNO lo farà mai e NESSUNO controllerà mai... il problema dell'Italia è anche questo: peremttere sempre e comunque a tutti di fare come gli pare (tanto non rispettare le regole non porta conseguenze) salvo fare restrizioni ridicole ed illogiche nel momento dell'emergenza. Il sindaco doveva fare per forza qualcosa? ingiusto per ingiusto avrebbe dovuto sempre contingentare il riscaldamento (e far fare dei controlli, almeno su tutti gli edifici di sua competenza!) e per il trasporto targhe alterne per tutti indipendentemente dall'alimentazione e dalla norma Euro. Almeno la "croce" sarebbe toccata a tutti. E senza la farsa dell'interruzione oraria 7:30-10:30 e !6:30-20:30: per tante persone vuole solo dire fare lo stesso tragitto casa-lavoro con la stessa macchina due ore prima o due ore dopo.
  • Gent.mi il sito riporta che "Le misure del Campidoglio proseguiranno anche nelle giornate di oggi e domani, con il blocco totale delle automobili a gasolio", ovvero sembrerebbe che domani 17/01/2020 ci sia il blocco della circolazione. Il comune di Roma, interpellato al n. 06-0606 però negano che domani ci sia un blocco. Potete cortesemente verificare ?
     Leggi risposte
  • Dal sito web del meteo a Roma fino a mezzanotte è previsto il vento con velocità di 2 Kmh, dopo mezzanotte dovrebbe aumentare a 5-7 Kmh: è l'unica cosa oltre alla pioggia che può migliorare la situazione e mettere tranquilli i sindaci in modo che non rompano inutilmente le scatole alla gente.
  • Qui c'è puzza di bruciato (gasolio, sicuramente...).
  • Nei tg sotto accusa sempre e solo le auto, continue inquadrature solo dei terminali di scarico delle macchine. Ma delle stufe a pellet, ormai molto diffuse, nessuno ne parla. O di quelle a legna o gasolio
  • Ma è solo nella ZTL verde! Nel 2020 circolare nei centri senza vetture elettriche o al massimo a metano è anacronistico.
     Leggi risposte
  • è ormai confermata l'indiscrezione che le auto del campidoglio (polizia municipale e servizi vari) sono tutte diesel, quelle li ovviamente sono esenti dal blocco e continuano a circolare liberamente insieme alle vecchie auto a benzina, ai vecchissimi bus dell'Atac, ai vecchi camion della raccolta rifiuti, ai vecchissimi furgoni dei mercati rionali, e ovviamente, ai riscaldamenti a gasolio, legna e pellets che poi sono i maggiori responsabili delle emissioni, il tutto mentre ci sono auto nuove di pacca appena vendute ma che non possono essere ritirate dalla concessionaria perchè impossibilitate a circolare. ....... Ultima nota, la Nasa ha diffuso delle immagini sat dove si evince che le ceneri degli incendi australiani sono già sulla Nuova Zelanda distante 2.000 Km, e tra qualche giorno è previsto saranno anche sopra l'Europa (15.000 Km), questo per i soliti promotori delle Tesla (che si "sbattono" continuamente su questo sito per convincere qualcuno a comprarle), i quali hanno scritto che serve aspettare un mese affinchè possa cambiare la circolazione dell'aria su Roma. .... e tra l'altro, non servono i grandi esperti scientifici plurilaureati, anche un anziano contadino sa per esperienza che il polline delle piante è in grado di percorrere decine e decine di chilometri in pochi giorni....
  • è ormai confermata l'indiscrezione che le auto del campidoglio (polizia municipale e servizi vari) sono tutte diesel, quelle li ovviamente sono esenti dal blocco e continuano a circolare liberamente insieme alle vecchie auto a benzina, ai vecchissimi bus dell'Atac, ai vecchi camion della raccolta rifiuti, ai vecchissimi furgoni dei mercati rionali, e ovviamente, ai riscaldamenti a gasolio, legna e pellets che poi sono i maggiori responsabili delle emissioni, il tutto mentre ci sono auto nuove di pacca appena vendute ma che non possono essere ritirate dalla concessionaria perchè impossibilitate a circolare. ....... Ultima nota, la Nasa ha diffuso delle immagini sat dove si evince che le ceneri degli incendi australiani sono già sulla Nuova Zelanda distante 2.000 Km, e tra qualche giorno è previsto saranno anche sopra l'Europa (15.000 Km), questo per i soliti promotori delle Tesla (che si "sbattono" continuamente su questo sito per convincere qualcuno a comprarle), i quali hanno scritto che serve aspettare un mese affinchè possa cambiare la circolazione dell'aria su Roma. .... e tra l'altro, non servono i grandi esperti scientifici plurilaureati, anche un anziano contadino sa per esperienza che il polline delle piante è in grado di percorrere decine e decine di chilometri in pochi giorni....
  • Quanto si stava meglio un tempo, senza centraline e senza divieti di circolazione (che a nulla servono). Da Repubblica: "Lo smog fatto in casa, auto sotto accusa ma al Nord metà delle polveri sottili è prodotta da caldaie a legno e pellet" Ribadisco...viva il diesel moderno (Eu5/Eu6) ed il risparmio.
  • abbuffoni !
  • e come sempre per questa scrupolosa rivista esiste un livello Euro 6 e basta. L' aver continuamente taciuto le differenze fra 6,( a b c ) e 6 (dtemp d) secondo me per far smaltire i parchi di nuovo/usato di livello piu basso adesso si rivolta contro i consumatori che acquistato invece il livello piu alto lo vedono trattato in modo indistinto dalla politica. Grazie eh,
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg Ford Mustang Mach-E: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/news/video/ford-mustang-mach-e-ecco-com- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png Ferrari Roma, l'analisi stilistica: tutti i dettagli del design spiegati in esclusiva http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-roma-lanalisi-stilistica-tutti-i-dettagli-del-design-spiegati-in-esclusiva News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca