Tutto ciò che serve per muoversi agilmente in città: dalle biciclette elettriche agli scooter, dai monopattini ai mezzi in sharing. Quattroruote e Dueruote uniscono le proprie competenze per offrire una guida alla mobilità urbana nell’era Covid.

Eco news

Enjoy
Arrivano le Fiat 500 Hybrid e le tariffe si aggiornano

Enjoy
Arrivano le Fiat 500 Hybrid e le tariffe si aggiornano
Chiudi

Una nuova flotta, un sistema di igienizzazione automatico e tariffe aggiornate. Sono le novità per il 2021 di Enjoy, il servizio di car sharing a flusso libero del gruppo Eni, presente con quasi duemila vetture a Roma, Firenze, Milano, Torino e Bologna.

Arrivano le ibride. Nelle prossime settimane la flotta verrà rinnovata con l’introduzione delle Fiat 500 Hybrid, dotate del tre cilindri FireFly di 1.0 litri da 70 CV, che nella nostra prova su strada ha fatto registrare percorrenze superiori rispetto a quelle della precedente versione, equipaggiata con l’ormai storico motore Fire 1.2 da 69 CV.

Igienizzazione automatica. Non solo: per garantire al cliente maggiore sicurezza al tempo del coronavirus, l’azienda ha annunciato che tutti i veicoli Enjoy saranno "automaticamente sanificati" al termine di ogni noleggio grazie a un dispositivo ad hoc che verrà installato a bordo. Quindi sulle ormai note 500 con livrea rossa, ma anche sui Fiat Doblò.

Nuovi prezzi. Il nuovo anno porta con sé anche un ritocco verso l’alto per quanto concerne le tariffe, che saranno in vigore dall’11 febbraio 2021. A partire da quel giorno, infatti, la citycar sarà noleggiabile a 29 centesimi al minuto contro i 25 attuali, mentre la tariffa massima giornaliera salirà a 69 euro. Quella prepagata da un giorno, invece, scenderà da 50 a 49 euro. Invariai i 90 euro per le 48 ore, così come i 40 euro al giorno dopo le 72 ore.

Noleggi anche il furgone. Quanto al Doblò, le prime due ore di noleggio standard saliranno da 25 a 29 euro, mentre la tariffazione a minuti sarà ritoccata da 25 a 29 centesimi. Allo stesso modo, il prezzo massimo giornaliero subirà un incremento da 80 a 89 euro. C’è poi una novità che interessa entrambi i veicoli, ossia la pre-autorizzazione temporanea di 10 euro sulla carta di pagamento per verificare la disponibilità di denaro all’avvio del noleggio.

COMMENTI