Eco News

USA e ambiente
Gli Stati proporranno nuovi limiti sulle emissioni

USA e ambiente
Gli Stati proporranno nuovi limiti sulle emissioni
Chiudi

Il Dipartimento dei trasporti degli Stati Uniti ha annunciato di voler proporre un sistema in cui ogni singolo Stato debba stabilire nuovi obiettivi di riduzione delle emissioni dei veicoli. Gli Stati avranno la possibilità di definire target coerenti con le rispettive politiche nel campo del cambiamento climatico e delle altre loro priorità, a patto che siano in regola con gli obiettivi di emissioni zero di CO2 da raggiungere entro il 2050, come stabilito dal presidente Joe Biden. Agli Stati sarà anche richiesto di presentare periodicamente dei report sui loro progressi rispetto ai target stabiliti.

Cammino difficile. Al momento, le leggi federali richiedono a 24 Stati (più il Distretto di Columbia, dove si trova Washington) di fissare degli obiettivi e di monitorare le proprie emissioni di gas con effetto serra. L’approccio adottato offre agli Stati la flessibilità necessaria per raggiungere i target, restando però all’interno del disegno generale: il problema è che la norma deve ora affrontare un percorso approvativo accidentato, che si colloca in mezzo al dibattito su quanto potere debbano avere le agenzie rispetto alle normative ambientali in assenza di un’approvazione da parte del Congresso. Alcuni senatori, infatti, hanno già avanzato obiezioni e la Federal Highway Administration, che gestisce il sistema d’infrastrutture interstatali, ritiene di disporre dell’autorità per stabilire misure che i Dipartimenti dei trasporti statali possono utilizzare per valutare i propri risultati: se uno Stato non riesce a fare progressi significativi, dovrebbe documentare nel suo rapporto biennale le azioni intraprese e spiegarne i motivi. L’Epa, l’agenzia per la protezione dell’ambiente il cui potere è stato per altro limitato di recente dalla Corte suprema in merito alle emissioni delle centrali elettriche, prevede comunque di proporre nuove e più rigorose regole sulle emissioni dei veicoli prodotti fino al 2030 (al momento, le norme arrivano al 2026).

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

USA e ambiente - Gli Stati proporranno nuovi limiti sulle emissioni

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it