Eco News

Auto elettriche
In arrivo la stangata delle bollette: sono a rischio anche le tariffe per la ricarica?

Auto elettriche
In arrivo la stangata delle bollette: sono a rischio anche le tariffe per la ricarica?
Chiudi

Nuovo rincaro per le bollette dell’elettricità. Il 29 settembre l’Arera ha aggiornato le nuove tariffe, riuscendo a limitare solo parzialmente l’impatto del rincaro delle materie prime energetiche, con i prezzi del gas giunti ormai su livelli definiti "abnormi" per effetto delle conseguenze della guerra in Ucraina. In particolare, l’autorità ha deciso di procedere con un "intervento straordinario, ritenuto necessario per le condizioni di eccezionale gravità della situazione": per limitare ulteriormente gli aumenti per famiglie e imprese, si è deciso di "posticipare eccezionalmente il necessario recupero della differenza tra i prezzi preventivati per lo scorso trimestre e i costi reali che si sono verificati, anch'essi caratterizzati da aumenti straordinariamente elevati". L'intervento, unito a misure del governo come l'azzeramento degli oneri di sistema, non ha annullato gli incrementi, ma ha comunque "limitato" a un +59% l'aumento del prezzo di riferimento dell'energia elettrica per la famiglia tipo in tutela, a fronte della possibilità emersa negli ultimi giorni su un tasso di crescita anche di oltre il 100%.

La bolletta. Il prezzo in bolletta sale, così, a 0,661 centesimi di euro al kWh (comprensivo delle imposte), con la crescita del 59% sostanzialmente legata all’aumento della voce energia (+59,6%). L’incremento porterà la spesa 2022 di una famiglia-tipo a circa 1.322 euro, oltre il doppo rispetto ai 632 euro del 2021. A ogni modo, l’intervento dell’Arera riguarda i servizi in maggior tutela, destinati tra l’altro a sparire nel 2024, mentre per il mercato libero si deve far riferimento al PUN (Prezzo unico nazionale), ossia il prezzo di riferimento dell’energia elettrica acquistata alla borsa gestita dal GME (Gestore del mercato elettrico). La stessa autorità riferisce che “nel terzo trimestre 2022, in base ai dati di preconsuntivo, il prezzo unico nazionale dell'elettricità (PUN) è pressoché raddoppiato rispetto al secondo trimestre 2022 e quasi quadruplicato rispetto al livello medio del corrispondente trimestre del 2021”. Nello specifico, si è passati dai 124,55 euro di un anno fa ai 249,11 euro di aprile-giugno e ai 471,57 degli ultimi tre mesi.

L’effetto sulle ricariche. Dunque, non è escluso che i rincari abbiano degli effetti anche sulla mobilità elettrica, con le tariffe per la ricarica destinate a salire sulla falsariga di quanto deciso dall’Arera per le bollette. Possibile, ma non certo, anche perchè, nel caso delle colonnine per la ricarica, ancor di più per i punti pubblici, bisogna guardare ai riferimenti del mercato libero, non a quelli del mercato tutelato. Guardando l’andamento del PUN, il picco di massima dei rincari sembra sia stato già superato grazie anche agli effetti positivi sulle quotazioni internazionali del gas di alcune iniziative prese da diversi governi europei, a partire dal traguardo degli stoccaggi al 90% raggiunto in anticipo di diverse settimane rispetto alle tempistiche del passato: il prezzo unico è salito dai 271,31 di giugno ai 441,65 di luglio per poi balzare ai 543,15 di agosto e quindi scendere ai 429,92 di settembre, con un trend di alti e bassi comunque già visto nei primi tre mesi dell’anno. Per ora, comunque, le tariffe per le ricariche hanno subito limitate variazioni. Enel X Way ha deciso di aumentare i costi a consumo solo per le colonnine fast, mentre altri operatori non hanno apportato modifiche ai propri piani tariffari. Tuttavia, occorre ricorcare che gli aumenti, anche sensibili, sono intervenuti già nella prima parte dell’anno. A ogni modo, rimangono stabili soprattutto gli abbonamenti, il che consente agli utenti di ridurre in modo sostanziale gli esborsi. L’incertezza attuale è tale per cui non sono da escludere ulteriori rincari sulla base dell'estrema volatilità dei mercati. Per ora, però, tutto sembra fermo.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Auto elettriche - In arrivo la stangata delle bollette: sono a rischio anche le tariffe per la ricarica?

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it