Eco News

Roma
Circolazione nella Ztl, lo stop si allarga a sei giorni su sette

Roma
Circolazione nella Ztl, lo stop si allarga a sei giorni su sette
Chiudi

Le avevano anticipate a fine estate, e noi le avevamo pubblicate sul fascicolo cartaceo di ottobre nel servizio intitolato “La città proibita”, dedicato alle restrizioni del traffico previste in autunno nelle maggiori città italiane. Suscitando non poche sorprese nei lettori romani che, osservando l’estensione dei divieti di circolazione anche al giorno di sabato, immaginavano un nostro errore di stampa. Invece, solo a pochi giorni di distanza dall’entrata in vigore, cioè il 15 novembre, la giunta capitolina ha reso nota la nuova delibera “Ztl Fascia verde”, adottata per contenere l’inquinamento atmosferico anche degli anni a venire. Qualcosa che, come sempre, riguarda prevalentemente le automobili, con vaghe promesse di conforto a lungo termine. Un esempio? “Per contribuire al miglioramento della qualità dell’aria che respiriamo e contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici, oltre ai divieti mettiamo in campo anche il grande piano di forestazione urbana”, ha detto l’assessore all’ambiente, Sabrina Alfonsi.

Divieti permanenti subito. Come detto, la novità più consistente riguarda la dilatazione del divieto settimanale a sei giorni su sette: dal 15 novembre gli autoveicoli alimentati a benzina e a gasolio pre Euro, Euro 1, 2 e - novità, Euro 3 - non potranno più circolare nella cosiddetta Fascia verde, cioè l'area all'interno del Grande raccordo anulare (escluse quattro zone denominate con le lettere dell’alfabeto: vedere la mappa qui sotto). Stesso provvedimento riguarderà ciclomotori e moto alimentate a benzina pre ed Euro 1, oltre ad  “Apette” e simili a gasolio sino all’Euro 2. Dall’1 novembre 2024 alle categorie sin qui elencate si aggiungeranno le automobili alimentate a benzina con omologazione allo scarico Euro 3.   

roma-divieti-2

Diesel a fasce orarie nel 2023. Sempre nella Ztl Fascia verde, per le alimentazioni a gasolio Euro 4 nel 2023 si complicano le norme: dall’1 novembre al 31 marzo di ogni anno, sempre da lunedì a sabato, questa categoria di vetture non potrà circolare dalle 7.30 alle 20.30. Giro di vite anche sui veicoli commerciali N1, N2, N3 alimentati a gasolio sino a Euro 4 nella fascia oraria 7.30-10.30 e 16.30-20.30. A partire dal primo novembre 2024, sempre dalle 7.30 alle 20.30 il provvedimento sarà esteso alle auto a gasolio Euro 5 (mezzi commerciali a gasolio Euro 5 vietati nella fascia oraria 7.30-10.30 e 16.30-20.30). Alla cura "antismog" prescritta dall'amministrazione si aggiungono nel periodo novembre-marzo di ogni anno quattro domeniche di "fermo ecologico" per tutti i veicoli dotati di motore endotermico nelle fasce orarie 7.30-12.30 e 16.30-20.30 (a oggi le date accreditate sono 20 novembre, 4 dicembre e, nel 2023, 8 gennaio, 5 febbraio e 26 marzo). Restano attivi, inoltre, i provvedimenti emergenziali applicabili nei casi di superamento delle soglie di criticità nelle giornate di lunedì e giovedì.

Puntare sull’autobus. La medicina proposta per contrastare il bisogno quotidiano di mobilità dei cittadini appiedati si chiama trasporto pubblico; come se quello capitolino fosse all’altezza della situazione e non, praticamente, afflitto da gravi e continuati problemi di esercizio. Per convincere i romani ad aspettare alla fermata con fiducia un bus spesso più fumante del resto del traffico, arrivo peraltro non sempre scontato, l’amministrazione punta su misure di sostegno programmate come l’abbonamento annuale gratuito ai mezzi pubblici per chi rottama il proprio mezzo (sino a Euro 3 se a benzina ed Euro 4 se diesel). Intanto, nelle prossime settimane i titolari delle vetture coinvolte nei divieti dovrebbero ricevere dal Comune una lettera con le nuove regole di circolazione, anche se i lavori per l’installazione delle telecamere di controllo sui varchi di accesso non sono ancora cominciati. Secondo gli ottimisti, le multe automatiche per la violazione della Ztl Fascia verde potrebbero cominciare a partire da febbraio 2023. 

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Roma - Circolazione nella Ztl, lo stop si allarga a sei giorni su sette

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it