Eco News

Londra
La zona a pedaggio sarà estesa a tutta la città

Londra
La zona a pedaggio sarà estesa a tutta la città
Chiudi

La Ultra low emission zone di Londra (detta Ulez), che penalizza l’accesso dei veicoli più inquinanti e attualmente interessa il centro cittadino, sarà estesa a tutta l’area urbana dalla fine dell’agosto del 2023. In ottobre, il sindaco Sadiq Khan aveva già ampliato il provvedimento arrivando a coprire tutte le aree interne alla North e South Circular Road; la nuova decisione, che esclude la tangenziale M25, significa che potranno accedere a Londa senza pagare il pedaggio previsto dalla Ulez soltanto le auto che risponderanno a requisiti stringenti in tema di emissioni, cioè quelle a partire dalle Euro 4 a benzina (immatricolate dopo il 1° gennaio 2006) e le Euro 6 diesel (successive al 1° gennaio 2016).

Salassi. I veicoli che non rispettano queste norme pagheranno 12,5 sterline al giorno per l’accesso all’area; la multa per le violazioni salirà da 160 a 180 sterline. Il provvedimento sarà in vigore 24 ore su 24 e tutti i giorni, con la sola eccezione di Natale. Secondo i dati resi noti di recente da Transport for London, tra novembre 2021 e giugno 2022 è stata registrata una media di 1,9 milioni di viaggi al mese nella zona a basse emissioni; ciononostante, la Ulez avrebbe ridotto del 44% i livelli d’inquinamento nel centro di Londra e del 20% nelle aree semicentrali, favorendo l’idea di un allargamento dell’area interessata dal provvedimento. Una pubblica consultazione condotta tra maggio e luglio di quest’anno ha rivelato che il 59% delle persone partecipanti era d’accordo sulla necessità di dover fare qualcosa di più per migliorare la qualità dell’aria.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Londra - La zona a pedaggio sarà estesa a tutta la città

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it