Eventi

Milano Design Week
BMW e Garage Italia Customs celebrano il Memphis Style

Milano Design Week
BMW e Garage Italia Customs celebrano il Memphis Style
Chiudi

Il Salone del Mobile, uno degli eventi che, insieme al Fuorisalone, danno vita alla Milano Design Week, è il palcoscenico scelto dalla BMW e da Garage Italia Customs per presentare due one-off realizzate sulla base delle elettriche della gamma BMW i. La i3 e la i8 MemphisStyle Edition vogliono celebrare il Gruppo Memphis, il collettivo di design e architettura nato negli anni 80, una delle massime espressioni del Postmodernismo.

One-off elettriche. Al movimento fondato da Ettore Sottsass si ispirano così le due vetture, caratterizzate da una livrea decorata con linee oblique, orizzontali e verticali, con motivi ipnotici e tinte vivaci. Per realizzarle sono state necessarie cinque settimane di lavoro nell'atelier milanese, con la stesura di otto diversi strati di colore. La filosofia di rottura e di sperimentazione tipica del collettivo Memphis, che unisce gli elementi grafici dell'Art Deco con stilemi tipici della Pop Art, è percepibile anche negli interni delle due auto, dove i diversi materiali scelti per i rivestimenti (tessuto tecnico, Alcantara e pelle Foglizzo) creano forti contrasti grazie ai colori accesi, dall'arancio al viola, dal verde al giallo.  

Approccio innovativo. “Anche noi, come il Gruppo Memphis, abbiamo seguito un approccio non convenzionale nella progettazione della gamma BMW i: mettendo in discussione il linguaggio tipico del car design, abbiamo rotto gli schemi e ripensato i veicoli da zero", ha spiegato Adrian van Hooydonk, senior vice president di BMW Group Design alla presentazione delle vetture. "Lo stesso abbiamo fatto nella scelta dei materiali: per esempio, siamo stati i primi a utilizzare la plastica rinforzata con fibra di carbonio per la produzione industriale in serie”. “La collaborazione con BMW i mi ha dato l'opportunità di celebrare la mia grande passione per gli artisti del collettivo Memphis", ha aggiunto Lapo Elkann, presidente e anima creativa di Garage Italia Customs. "Sono orgoglioso del risultato: ancora una volta i progettisti hanno superato ogni aspettativa, riuscendo a trasferire la vera essenza del design di Memphis su queste one-off”.

Alessandro Mirra

COMMENTI

  • Io avrei vergogna a girare con sta roba.
  • Lapo sembra si sia ispirato alle camuffature dei muletti. Al di la del piace o non piace è un'idea originale.
     Leggi le risposte