Eventi

Salone di Parigi
Il gruppo FCA allunga l'elenco degli assenti

Salone di Parigi
Il gruppo FCA allunga l'elenco degli assenti
Chiudi

Si allunga l’elenco degli assenti eccellenti al prossimo Salone dell’Auto di Parigi, in programma dal 4 al 14 ottobre e ormai in via di definizione. Dopo il "Nein" della Volkswagen, che riguarderà comunque solo il marchio di Wolfsburg, ma non gli altri del gruppo – che ci saranno – arriva l’annuncio del gruppo FCA, che mancherà dalla capitale francese per la prima volta nella sua storia. Non si vedranno dunque novità da parte dei brand Alfa Romeo, Fiat, Lancia, Jeep e Abarth. Tra gli altri che non perverranno alla manifestazione parigina (che si alterna di anno in anno con la Messe di Francoforte), figurano già Ford, Infiniti, Lamborghini, Mazda, Mitsubishi, Nissan, Opel, Subaru e Volvo.

Crisi dei motor show? I recenti annunci di Volkswagen e gruppo FCA sono sintomi di un momento di difficoltà per le grandi fiere internazionali, che dura da alcuni anni: al Salone dell’Auto di Parigi 2016 (al quale la Fiat aveva presentato, tra le varie novità, la 500 Riva, accompagnata da uno spettacolare motoscafo, e l’Alfa Romeo Giulia Veloce) si erano già contate sette defezioni di peso: Ford, Volvo, Mazda, Bentley, Lamborghini, McLaren, Rolls-Royce. L’anno successivo, a Francoforte, mancavano due marchi francesi, DS e Peugeot, oltre a Fiat, Alfa Romeo, Jeep, Nissan, Infiniti, Volvo, Mitsubishi. L'abbandono dei saloni, in effetti, sta diventando sempre più consistente, e non risparmia nessuno, dal Salone di Ginevra a quello di Detroit, che deve fare i conti con la concorrenza del Ces di Las Vegas (dedicato all’elettronica, ma sempre più anche automobilistico) e del Salone di Los Angeles (nuova capitale dell’auto green e della guida autonoma).

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Salone di Parigi - Il gruppo FCA allunga l'elenco degli assenti

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it