Eventi

24 Ore di Le Mans
In pista con la Toyota Supra

24 Ore di Le Mans
In pista con la Toyota Supra
Chiudi

Sette del mattino, circuito della Sarthe. Le tribune sono vuote, i vialetti interni deserti, tutto intorno silenzio. Sento solo le pulsazioni del mio cuore che accelerano. Sono seduto al volante di una Toyota Supra nuova fiammante, di un vistoso colore giallo, circondato da una decina di altre coupé della Casa giapponese, bianche, rosse, argentee. Casco in testa, radio accesa, in attesa del mio turno di entrare in pista. “La” pista, ovvero il tracciato di 13,6 chilometri dove, alle 15, scatterà la 24 Ore di Le Mans 2019. Guidare qui, per di più il giorno stesso della corsa, è una di quelle cose che non si dimenticano per il resto della vita, soprattutto se sei di quelli che, nel mito di Le Mans, sei cresciuto fin dai tempi delle sfide Ferrari-Ford (così leggendarie da farci un film, in uscita a novembre), delle Porsche 917, del film di Steve McQueen, delle Matra-Simca e via così, fino ai duelli tra Audi, Peugeot, Porsche e Toyota.

Non solo ibrido. Appunto, Toyota. Mentre aspetti che i commissari in tuta arancione, terminato il loro briefing, ci diano il via, mi viene da riflettere sullo strano destino di questa Casa. Che, ormai, tutto il mondo conosce per l’ibrido, la propulsione ecocompatibile per eccellenza. Che, in Italia, tanti ora vogliono per i vantaggi che offre, come consumi ridotti, accessi liberi ai centri storici, patente di sensibilità ambientale. Ma che, in realtà, al tempo stesso persevera nel cercare di costruirsi anche un’immagine di sportività spinta, investendo risorse importanti nel motorsport. La Formula 1 ieri, pur non coronata dal successo; il Wec oggi, con i trionfi nel Mondiale e a Le Mans, poi la Dakar, sbancata con il mostruoso pick-up allestito in Sud Africa, e il Wrc, con la Yaris iridata già nel 2018, alla sua seconda stagione. E con l’impegno a continuare nelle gare di durata dal 2020/2021, realizzando la nuova hypercar ibrida che già sta girando nei primi test. La Supra che ho tra le mani, erede di una dinastia di modelli dallo stesso nome che hanno fatto la gioia degli amanti di Fast&furious, è la testimonianza di come di solo ibrido non si viva, anche se sei quello che la doppia propulsione l’ha inventata. Ne venderanno qualche decina, in Italia, di queste macchine, ma non importa perché raramente l’eco mediatica sollevata da un nuovo modello è risultata così poco proporzionata ai suoi effettivi volumi commerciali. Come dire: poca spesa, tanta resa…

2019-Toyota-Supra-Le-Mans-02

L’infinito in un rettilineo. Mi scuoto da questi pensieri perché mi fanno segno che è venuto il mio turno. Percorro lentamente la pit lane, sentendo un brivido lungo la schiena, poi mi lancio verso le prime curve e il ponte Dunlop. Con prudenza, come d’obbligo, perché ci è stato fatto chiaramente capire di non fare fesserie, visto che fra poco più di un’ora le macchine “vere” scenderanno in pista e non è certo il caso di creare problemi al timing serrato di una gara di questo livello (warm-up della 24 Ore, Ferrari Challenge, gara Road to Le Mans, schieramento delle vetture in pista, cerimonie varie...). Tertre Rouge a destra, poi l’infinito rettilineo delle Hunaudières: schiaccio un po’ di più l’acceleratore, il sei cilindri fa sentire il ruggito dei suoi 340 CV, la lancetta supera i 210 all’ora. Mi sembrano già tanti, ma sono un centinaio abbondanti meno delle LMP1 che, qui, fra non molto inizieranno a inanellare i quasi 400 giri che le attendono. Inevitabile pensare che si tratti di una pazzia, pur meravigliosa. Correre con altre 60 macchine intorno, molte delle quali (le splendide LM GTE) con prestazioni nettamente inferiori a quelle della tua tanto da costituire una sorta di chicane mobile, di notte e di giorno, all’alba e al tramonto col sole che ferisce gli occhi, col caldo e la pioggia, la nebbia e il temporale. Stacco, naturalmente troppo presto perché un giro è poco per impadronirti della pista, prima di affrontare le due chicane che interrompono l’infinito rettifilo (sì, quello dove una trentina di anni fa si viaggiava a più di 400 km/h, pazzia nella pazzia); rallento per affrontare la svolta traditrice di Mulsanne (curva difficile, secca a destra); proseguo lungo un curvone veloce che porta alla Indianapolis, ad Arnage, alle “esse” Porsche, per arrivare a Maison Blanche e tornare infine al punto di partenza. Bastano questi nomi a far venire i brividi. E, in effetti, mi tremano un po’ le gambe quando rientro al parco chiuso, restituisco le chiavi e mi sfilo il casco. Bella macchina, la Supra. Unica al mondo, la pista. Eroici, i 183 piloti della 24 Ore. Sgombro rapidamente il campo, ché fra poco tocca a loro.

COMMENTI

  • si ok, contento per lei e la sua esperienza, però sinceramente non vedo nessuna "impressione di guida" :)
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21910/Thumb.jpg Toyota Mirai: l'idrogeno è pronto. E l'Italia? http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/toyota-mirai-l-idrogeno-pronto-e-l-italia- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21852/Thumb Toyota Rav4 Giro d-italia.jpg Toyota Rav4 Hybrid: quanto consuma in condizioni estreme? http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/toyota-rav4-hybrid-quanto-consuma-in-condizioni-estreme- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21676/thumb Corolla senza titolo copia.jpg Toyota Corolla 2019: ecco come va il nuovo ibrido 2.0 da 180 CV http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/toyota-corolla-l-ibrida-tutto-pepe Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21668/poster_008.jpg Teaser - Toyota Corolla Hybrid: le prime immagini della nostra prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-toyota-corolla-hybrid-le-prime-immagini-della-nostra-prova Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21553/thumb Yaris Carabinieri.jpg Toyota Yaris Carabinieri: la prima ibrida dell'Arma http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/la-yaris-hybrid-veste-i-colori-dell-arma Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21449/poster_004.jpg A Ginevra con Paolo Massai: l'aerodinamica delle auto da corsa http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/paolo-massai-auto-sportive-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21432/WhatsApp Image 2019-03-06 at 16.30.24.jpeg Toyota Prius restyling 2019: ora è anche awd! http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/toyota-prius-restyking-2019-ora-anche-awd- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21406/WhatsApp Image 2019-03-05 at 18.56.26.jpeg Toyota Supra, giapponese dal cuore tedesco. Ecco il prezzo http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/toyota-supra-a90- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21358/Toyota RAV 4 thumb.jpg Nuova Toyota Rav4: una Suv può consumare poco? http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/001-toyota-rav4-mov Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21342/poster_002.jpg Teaser - Toyota RAV4: le prime immagini della nostra prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-toyota-rav4-le-prime-immagini-della-nostra-prova Mondo Q

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >

    logo

    ASSICURAZIONE? SCOPRI QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con In collaborazione con Facile.it

    CERCA IL FINANZIAMENTO AUTO SU MISURA PER TE

    RISPARMIA FINO A 2.000 €!

    Calcola il tuo tagliando

    QTagliando

    Cerca annunci usato

    LA STORIA AUTOMOBILISTICA A PORTATA DI MANO

    Oltre 1500 recensioni di attività commerciali del mondo automotive

    SCARICA LA PROVA COMPLETA IN VERSIONE PDF

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.