Eventi

Parco Valentino
Dal 2020 lascia Torino e si sposta in Lombardia

Parco Valentino
Dal 2020 lascia Torino e si sposta in Lombardia
Chiudi

Dopo cinque edizioni di successo, il Salone dell'Auto Parco Valentino cambierà sede nel 2020. In un comunicato ufficiale, il presidente Andrea Levy ha infatti confermato che l'edizione del prossimo anno, in programma tra il 17 e il 21 giugno, si terrà in Lombardia. Nello stesso giorno in cui a Mirafiori si inaugura la linea della Fiat 500 elettrica, dunque, Torino perde un evento importante, che quest'anno ha registrato oltre 700 mila visitatori e la presenza di 54 marchi.

Anteprima a Milano. "Ringraziamo la città di Torino per aver collaborato in questi cinque anni alla creazione di un evento di grande successo, capace di accendere sulla città i riflettori internazionali", ha dichiarato Levy in una nota. “Seguendo la nostra vocazione innovativa, abbiamo scelto per il 2020 di organizzare la sesta edizione in Lombardia in collaborazione con l'Aci. Sarà un grande evento internazionale, all’aperto e con una spettacolare inaugurazione dinamica a Milano nella giornata di mercoledì 10 giugno 2020". Si ipotizza anche il coinvolgimento di Monza, ma tutti i dettagli sul programma e sui luoghi della nuova iniziativa saranno diffusi a settembre.

Caso politico. La decisione degli organizzatori rischia di diventare un caso politico all'interno della giunta. La manifestazione, infatti, ha sollevato critiche da parte dell'amministrazione locale, sfociate in una mozione presentata in consiglio comunale. A capitanare il fronte contrario all'evento è stato il vicesindaco, Guido Montanari. Il sindaco Chiara Appendino, però, non condivide la presa di posizione di parte della sua giunta e subito dopo l'annuncio del cambio di sede ha affidato a Facebook un post molto duro. "Sono furiosa per la decisione del comitato organizzatore del Salone dell'Auto di lasciare Torino dopo cinque edizioni di successo", ha scritto Appendino. "Una scelta che danneggia la nostra città, a cui hanno anche contribuito alcune prese di posizione autolesioniste di alcuni consiglieri del Consiglio Comunale e dichiarazioni inqualificabili da parte del vicesindaco. Senza sottrarmi alle mie responsabilità, mi riservo qualche giorno per le valutazioni politiche del caso".

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Parco Valentino - Dal 2020 lascia Torino e si sposta in Lombardia

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it