Eventi

Milano Monza Motor Show
Presentata la prima edizione

Milano Monza Motor Show
Presentata la prima edizione
Chiudi

I numeri sono ambiziosi: 500 mila visitatori, 10.000 auto di appassionati e collezionisti attese in pista, almeno 40 Case automobilistiche presenti. E poi il motor sport e l’heritage automobilistico, ma anche moto, yacht, natanti e velivoli, sia storici sia contemporanei. Insomma, una formula che nasce sì dalle ceneri del Parco Valentino di Torino, ma che, come ha sottolineato il presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani oggi a Milano nel corso della presentazione del Milano Monza Open-Air Motor Show “è una nuova storia, non un trasferimento”. Un nuovo capitolo, nella lunga storia delle manifestazioni automobilistiche italiane, che ha l’ambizione di far rientrare il Bel Paese nel circuito dei grandi eventi motoristici internazionali, come ha sottolineato Andrea Levy, presidente e ideatore dell’evento in programma a Milano e a Monza tra il 17 e il 21 giugno 2020.

2019-Milano-Monza-Open-Air-Motor-Show-03

Si parte da Milano il 17 giugno. L’evento si aprirà nel capoluogo della Lombardia il 17 giugno con la cosiddetta “president parade” tra il castello Sforzesco e piazza del duomo, che vedrà sfilare anteprime mondiali e italiane guidate dai massimi esponenti delle case automobilistiche, “fusione”, sottolinea l’organizzazione, “tra lo spirito innovativo dell’evento e l’anima fashion e glamour della città”.

Dal 18 giugno cancelli aperti in pista. Ma cuore pulsante del Motor Show sarà, ovviamente, l’autodromo del capoluogo brianzolo, in cui dal 18 giugno le case automobilistiche esporranno su un’area di 60.000 metri quadrati, con la stessa formula del Valentino, cioè con stand uguali per tutti e forniti dall’organizzazione ("non c’è competizione, non si mostrano i muscoli", ha sottolineato Levy), le anteprime e le novità di prodotto. Ma dove, grazie alla presenza del circuito, il pubblico potrà guidare le auto e assistere a esibizioni sportive. I test drive, di tutte le motorizzazioni incluse quelle elettriche, partiranno dalla zona del paddock e si svilupperanno su quattro percorsi: city, cross country, sulla pista di Formula 1 e sulla vecchia sopraelevata. Per gli amanti del fuoristrada ci sarà un’intera area dedicata alla prova di 4x4, l’Experience Off-Road. Tutt’intorno, promettono gli organizzatori, vi saranno esposizioni di supercar, hypercar e prototipi, di auto classiche e come accennato, anche di moto, yacht, natanti e velivoli contemporanei e d’epoca. Con spazi e momenti riservati ai collezionisti. Tutto quanto fa motori, insomma.

2019-Milano-Monza-Open-Air-Motor-Show-05

A Milano si parlerà di auto elettriche. In contemporanea a Milano, dal 18 al 21 giugno, si svolgerà il Focus Auto elettriche, l’approfondimento sulla mobilità sostenibile gratuito per il pubblico, con possibilità di effettuare test drive di tutti i modelli elettrici e ibridi plug-in, oltre a tavole rotonde e convegni sulle tematiche ambientali, sulle motorizzazioni green, la componentistica del motorsport e la micromobilità.

Biglietto d’ingresso a 20 euro. A differenza del Parco Valentino, però, il Motor Show non sarà gratuito. L’ingresso giornaliero a Monza (i cancelli saranno aperti dalle 10 alle 24), già acquistabile sulla piattoforma TicketOne, non costerà poco: 20 euro (21,50 euro in prevendita) quello intero e 15 euro (16,50 in prevendita) quello ridotto. C’è poi la possibilità di acquistare l’abbonamento per le quattro giornate, rispettivamente a 50 euro (53 in prevendita) e a 40 euro (43 in prevendita). Vi sarà anche la possibilità di optare per il solo ticket serale, valido dalle 19 alle 24 (ma la pista dei test drive chiuderà alle 20.30) a 15 euro. Un cambiamento netto di strategia rispetto alla manifestazione torinese, gratuita, e che rappresenta una scommessa non priva di rischi per l’organizzazione. Che però può contare sul fascino e sull’appeal dell’Autodromo, del parco e della Villa Reale di Monza, oltre che sul peso specifico, diciamo così, delle istituzioni che sulla manifestazione hanno messo il proprio cappello: L’Aci, la regione Lombardia, i comuni di Milano e Monza.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Milano Monza Motor Show - Presentata la prima edizione

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it