Eventi

Salone di Ginevra
Coronavirus, l'evento è stato ufficialmente annullato - VIDEO

Salone di Ginevra
Coronavirus, l'evento è stato ufficialmente annullato - VIDEO
Chiudi

La 90esima edizione del Salone dell'Auto di Ginevra è stata annullata a pochi giorni dall'apertura a causa della diffusione dell'epidemia del coronavirus in Svizzera. Lo stop è stato deciso dagli organizzatori dopo un provvedimento straordinario preso dal governo svizzero (e accolto dalle autorità cantonali) per vietare sin da subito le manifestazioni con un pubblico di oltre mille persone. L'organizzazione ha annunciato che gli stand saranno smontati e che i biglietti già venduti verranno rimborsati.

Il Salone di Ginevra è annullato: ne parliamo in diretta dalla redazione

La decisione di Berna. "Il Consiglio federale - ha affermato il governo della confederazione - si è riunito oggi, 28 febbraio 2020, per una seduta straordinaria. Tenuto conto della situazione e della diffusione del coronavirus, ha dichiarato quella attuale una 'situazione particolare' secondo la legge sulle epidemie. Sono pertanto vietate le manifestazioni con oltre mille persone. Il divieto entra in vigore immediatamente e vige almeno fino al 15 marzo 2020".

I numeri dell'epidemia. Nei vari cantoni elvetici, tra cui quello di Ginevra, sono stati finora riscontrati 15 casi di contagio. Sin dai primi risultati positivi ai test è scattato l'allarme tra le autorità ed è aumentato il rischio di stop per la manifestazione ginevrina, il più importante evento fieristico in Europa per il settore automobilistico. Nonostante le ultime rassicurazioni sullo svolgimento del Salone, le probabilità di una sua cancellazione sono aumentate dopo l'annullamento di altre manifestazioni fsempre a Ginevra, come la fiera degli orologi dal 25 al 29 aprile, e dopo la decisione delle Case di ridurre la presenza dei rispettivi staff e manager. Ora, dopo alcune indiscrezioni, è arrivata l'ufficialità. 

La nota. "La 90esima edizione del GIMS non avrà luogo", si legge nel comunicato dell'organizzazione. "Ci dispiace per questa situazione - aggiunge il presidente Maurice Turrettini -, ma la salute di tutti i partecipanti è per noi e per gli espositori assolutamente prioritaria. Si tratta di un caso di forza maggiore. Agli espositori, che hanno investito in modo massiccio, per essere presenti a Ginevra, deriva una perdita molto amara. Noi siamo, però, convinti, che tutte le persone coinvolte avranno comprensione per questa decisione". Nel corso di una conferenza stampa è stato inoltre spiegato dai manager dell’organizzazione che la cancellazione riguarda tutti gli eventi collegati al Salone. Sono stati anche esclusi un rinvio ad altra data della manifestazione a causa delle difficoltà organizzative e la possibilità di autorizzare le presentazioni dei modelli tramite modalità alternative come lo streaming-video. A tal proposito Turrettini ha spiegato che anche in questo caso ci sarebbero stati sugli stand più di mille persone e quindi non sarebbero stati rispettati i provvedimenti delle autorità. 

Stop precauzionale. Del resto, dopo il provvedimento del consiglio federale, le probabilità di una conferma della manifestazione erano molto basse. Basta leggere il comunicato di Berna: "Per il Consiglio federale, la protezione della popolazione ha la priorità assoluta. Reagendo agli ultimi sviluppi dell'epidemia di coronavirus, ha dichiarato quella attuale una 'situazione particolare'. Questo gli permette, in accordo con i cantoni, di ordinare autonomamente provvedimenti che, in una situazione normale, sarebbero di competenza cantonale". Pertanto "vieta lo svolgimento di manifestazioni pubbliche o private cui siano presenti oltre 1.000 persone contemporaneamente". Inoltre "nel caso di manifestazioni pubbliche o private cui prendono parte meno di 1000 persone, gli organizzatori devono subordinarne lo svolgimento a una ponderazione dei rischi effettuata con l'autorità cantonale competente". "Il Consiglio federale - conclude il comunicato - è consapevole che i provvedimenti adottati avranno un forte impatto sulla popolazione del nostro Paese. Consentiranno però di proteggere efficacemente le persone in Svizzera e di tutelare la salute pubblica. L'obiettivo è di contenere la propagazione del coronavirus in Svizzera".

Le attese. Il Salone di Ginevra doveva aprire le porte alla stampa il 3 e il 4 marzo e al pubblico dal 5 al 15 marzo. Il 2 marzo, come di consueto, era invece prevista un'apertura parziale per la cerimonia di premiazione dell'Auto dell'anno, il quale ora è in forse. Gli organizzatori si aspettavano un calo dei visitatori rispetto agli oltre 600 mila dell'anno scorso, proprio per i timori legati all'epidemia: ciononostante, le previsioni ipotizzavano la vedita di 500-600 mila biglietti, per lo più a francesi e italiani.   

COMMENTI

  • Ultimissime novità....., mentre negli USA si sconsigliano, se non necessari, i viaggi in paesi come Italia, Cina, Corea, Giap, etc...e mentre l'OMS innalza a livello Molto Alto l'allarme Coronavirus, filtra, ma che strano..., che assai probabilmente i casi oltreoceano non sarebbero certamente i soli 70 dichiarati fin'ora, ma probabilmente molto di più, x motivi semplici e intuibili: territorio vastissimo e frammentato, molti test su sospetti non eseguiti perchè negati dal sistema assicurativo, visto il costo dei tamponi, alcuni dei quali tra l'altro sono stati bocciati, perchè inaffidabili e di dubbia qualità. In ultimo...: i casi diagnosticati non sembrano neppure derivare da cluster precisi, come da noi (lodigiano/Vò,....), ma con diffusione caotica/causale e , in generale, i tamponi effettuati sono troppo pochi in assoluto (SSN che non è proprio come Italia/Francia, etc...) Gli esperti americani avvertono che gli Stati Uniti sono tutt'altro che fuori quindi, nonostante il Grande Presidente incolpi gli altri di propaganda politica avversa.... Si tratta chiaramente dell'ennesima emergenza globale, il mondo lo capirà o farà finta di non saperlo, o, peggio ancora, celerà dati importanti x tutti? Ancora saluti
  • Il mio voleva giusto essere un commento ironico ... visto che ce chi vuole bloccare frontiere e sbarchi ... purtroppo basta così poco a creare il panico fra la gente e ce chi lo alimenta h24., tutto qui.
  • Caro Dal bosco vediamo di non fare gli ingenui. E' da Novembre 2019 che in Cina circola il covid19, tenuto debitamente nascosto fino a fine gennaio 2020. In Cina c'è il mondo sopratutto voi svizzeri e pensare che in europa il virus lo abbiano diffuso solo i cinesi o gli Italiani è semplicemente ridicolo. Anche perchè dalle casistiche si è evidenziato che il periodo di incubazione può salire fino a 20-25 giorni e i sintomi sono molto variabili a seconda dei soggetti. Quindi molte persone che sono state controllate si è scoperto che hanno preso il virus, e poi naturalmente sono guariti e sviluppato gli anticorpi o sono in via di guarigione senza neanche saperlo perchè i sintomi sono stati scambiati con quelli dei malanni di stagione. Il vero problema è che in Italia quando succede qualcosa di "male" lo si sa subito con annessi e connessi, da voi e negli altri paesi imboscate le cose fino a quando non le potete più contenere e poi furbescamente fate ricadere le responsabilità su chi onestamente a messo in luce il problema. Voi siete patrioti solo quando c'è da dare ma quando c'è da prendere, soldi e derivati, non ve ne frega nulla da dove arrivino. E poi chi lo dice che non siete stati voi il paziente zero, visto che non si trova, nel lodigiano. Dato che sfrecciate costantemente per le autostradade del nord italia in barba a tutor e limiti perchè tanto le multe non le pagate, magari qualche uomo d'affari inconsapevole di averlo ha fatto partire tutta la "catena". Quindi Dal Bosco per una volta tiri fuori le pxxxe e si comporti da uomo che si prende le sue responsabilità e faccia il suo dovere per limitare la diffusione come tutti devono prendere le proprie e fare, perchè voi siete uguali a tutti gli altri. Ne peggio, ne meglio.
     Leggi risposte
  • Ma sti svizzeri cosa pensavano ? Di vivere in un paese "ermetico"? O che alla frontiera essendo un virus extracomunitario non sarebbe potuto entrare ? Ridicoli. Il problema vero, che qui in pochi hanno capito non è il virus in se stesso, che a ben vedere la normale polmonite/bronchite fa più morti l'anno, è la sua alta/facile trasmissibilità e l'elevato (molto anomalo) periodo di incubazione. Che se nel malaugurato caso si conclamasse tutto in un sol colpo manderebbe in crisi qualsiasi sistema medico nazionale.
     Leggi risposte
  • Tutta sta storia del virus è una pagliacciata assurda. Una psicosi alimentata volutamente dai media e dai social a caccia di click e like. La SARS (dati OMS) ha fatto più o meno le stesse vittime con un'analoga diffusione planetaria (soprattutto Cina ma anche Canada e tanti altri paesi) e non era successo nulla di così devastante... perché nel 2003 nessun demente amplificava le notizie come oggi. Non è un complotto, è la valanga di ignoranza veicolata da internet.
     Leggi risposte
  • Ma come ? Manley, fresco di cospicua gratificazione, era già pronto per la ribalta...Poco male, sia per Manley (che non ha nulla di significativo da dire, come al solito) che per il Salone di Ginevra che, a mio parere (dopo averlo visitato l'anno scorso), può chiudere definitivamente senza rimpianti e senza l'aiuto del coronavirus.
  • Proprio ora che la Fiat presentava la nuova 500, ci ha impiegato 13 anni, che sfiga :-) :-(
  • HANNO IMPARATO DAGLI ITALIANI, ma ditemi che senso ha vietare le manifestazioni con più di 1000 partecipanti, o le vieti tutte o non ne vieti nessuna, il virus non guarda i numeri..... roba da italietta, non me lo aspettavo dagli svizzeri
     Leggi risposte
  • Anche gli svizzeri colpiti dal panico collettivo. Persa una buona occasione per non apparire ridicoli
     Leggi risposte
  • Bastava vietare l'ingresso in Svizzera agli italiani e a chiunque è stato in italia negli ultimi 20 giorni come ha fatto Israele. .... oppure al salone potrebbero far entrare solo 999 persone per volta. ........ Sto scherzando ovviamente, ma purtroppo la prima questione è triste realtà, la stragrande maggioranza dei contagi in giro per l'Europa vede coinvolta l'italia del nord e gli italiani. ...... Speriamo solo che non ci siano nuovi focolai virali oltre ai luoghi già tenuti in isolamento e che nel giro di altri 10/15 giorni la situazione vada a normalizzarsi col normale decorso della malattia, altrimenti saranno guai grossi per tutti quest'anno...
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg Ford Mustang Mach-E: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/news/video/ford-mustang-mach-e-ecco-com- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png Ferrari Roma, l'analisi stilistica: tutti i dettagli del design spiegati in esclusiva http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-roma-lanalisi-stilistica-tutti-i-dettagli-del-design-spiegati-in-esclusiva News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg Il giro di pista della Chevrolet Corvette C8 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-giro-di-pista-della-corvette-c8 News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca