Eventi

Lamborghini Urus
La Suv del Toro raggiunge quota 10 mila esemplari prodotti

Lamborghini Urus
La Suv del Toro raggiunge quota 10 mila esemplari prodotti
Chiudi

A meno di tre anni dalla sua presentazione, la Lamborghini Urus ha raggiunto il traguardo delle 10 mila unità prodotte. La Suv di Sant'Agata Bolognese ha confermato gli obiettivi del progetto, che ha richiesto ingenti investimenti per realizzare la linea produttiva dedicata al terzo modello della gamma del Toro. La Urus ha costituito una vera e propria rivoluzione per il marchio italiano, capace così di raggiungere volumi record rispetto alla sola produzione delle Huracán e Aventador attuali.

Nero Noctis Matt per la Suv del traguardo. La vettura numero 10 mila è destinata a un cliente russo e fa parte del Model Year 2021, che offre nuove opzioni di personalizzazione. L'esemplare presenta infatti la nuova verniciatura Nero Noctis Matt, abbinata al pacchetto esterno di fibra di carbonio e agli interni di pelle nera e arancione del programma Ad Personam. Le versioni 2021 possono essere ordinate anche nella variante Pearl Capsule, caratterizzata da una look bicolore che abbina una tinta a quattro strati di colori perlati Grigio Inti, Arancio Borealis e Verde Mantis ad altri elementi in nero lucido, come il tetto, il diffusore posteriore o il labbro dello spoiler.

COMMENTI

  • ....l'italiana di proprietà tedesca!!!
     Leggi le risposte
  • Non ho mai apprezzato l'operato del politico Matteo "Renzusconi", ma in questo caso bisogna dargli atto che l'accordo fatto a suo tempo con Lambo sta portando dei frutti superiori alle attese. intendiamoci, non credo che anche in mancanza di contributi economici pubblici la VW sarebbe andata a costruire la Urus fuori dall'italia, si è trattato di normale contrattazione tra le parti, ma a pena di smentita la vicenda sta facendo uscire tutti vincitori.....