Esame di maturità - Diteci la vostra sull'Alfa Romeo Giulietta - Quattroruote.it
Eventi

Esame di maturità
Diteci la vostra sull'Alfa Romeo Giulietta

Esame di maturità
Diteci la vostra sull'Alfa Romeo Giulietta
Chiudi

Lanciata nel 2010, aggiornata nel 2013 e ritoccata nel 2016, l'Alfa Romeo Giulietta è arrivata al decimo anno di permanenza sui mercati pressoché invariata nella sostanza, ma affinata in mille dettagli. Alla fine del 2020 cesserà la sua produzione e al momento in cui scriviamo non si ha alcuna certezza su un'eventuale sostituta: un decennio difficile per la media del Biscione che, da un lato, ha dovuto raccogliere la pesante eredità della 147 e, dall'altro, si è dovuta confrontare con una concorrenza sempre più agguerrita ed evoluta. E che, è bene dirlo, si è anche dovuta piegare al giudizio di una clientela divisa tra odiatori ed estimatori, senza mezze misure. Insomma, parliamo di una vettura non banale, ma che forse si è trascinata troppo a lungo sul mercato senza beneficiare di una decisa evoluzione se non per il restyling del 2016 che ne ha mutato leggermente la fisionomia. Ed è proprio di questa serie che ci occupiamo in questo Esame di maturità: dopo Fiat 500, Ford Fiesta, Fiat Panda, Volkswagen Golf, BMW Serie 3, Opel Corsa E, Audi A4 (B9), Jeep Renegade, Mini III Serie e Peugeot 208, Nissan Qashqai e Renault Clio ora tocca alla veterana italiana confrontarsi con il giudizio di chi la possiede o l'ha avuta in passato.

alfa-giulietta015

Pregi e difetti. Nel corso della sua lunga carriera, l'Alfa Romeo Giulietta si è attirata elogi e critiche in egual misura: amata per lo stile, il confort di guida, le doti stradali, la brillantezza dei motori, è stata criticata per alcune scelte stilistiche degli interni, l'assemblaggio migliorabile e alcuni difetti della sospensione posteriore. Per contro, la lunga permanenza sul mercato ha favorito le campagne di sconti e rimpolpato la disponibilità di esemplari di seconda mano, ambito in cui si possono fare davvero ottimi affari. E voi che l'avete posseduta e guidata, che ne pensate? Siete tra quelli che l'amano o che la odiano? Vi chiediamo solo qualche minuto del vostro tempo per partecipare alla nostra indagine e assegnare il vostro giudizio con le stelle, da una a cinque, esattamente come facciamo noi nelle nostre Prove su strada. Lasciateci anche un commento o un aneddoto e...buon sondaggio!

COMMENTI

  • Dal sondaggio mancano del tutto gli aspetti relarivi al piacere di guida. E qui sono le note dolenti: motore multiair 1400 potente ma “plafonato” nel regime, Esp invasivo, taratura delle sospensioni tipo “signora Maria”, senza sovrasterzo in rilascio (l’unico modo di rendere divertente una trazione anteriore insieme ad un vero autobloccante meccanico) e con la vistosa sensazione innaturale del multilink che sterza le ruote dietro per contrastare il sovrasterzo in uscita. Una messa a punto che stride con il marchio.
  • Giulietta 1.6 TCT diesel, allestimento base, del 2017 comprata a km 0 (con appena 6 mesi di vita) a 17000 euro senza permuta e senza finanziamento. L'auto ha percorso 60000km. Altri a questo prezzo non comprano neanche la panda cross. Nessun problema di affidabilità, anche se il cambio TCT, in modalità dynamic, ha qualche impuntamento (mai in modalità normal). Media consumi: 14.4 km/l in modalità dynamic, 17 km/l in modalità neutral (qui il cambio tct cambia in auto appena il motore tocca i 2000 giri), auto mai guidata in modalità hypermiler ma sempre allegra, su strade sempre poco trafficate che consentono di andare. Tenuta e sospensioni voto 10. Il dual pinion (lo sterzo) all'inizio non mi piaceva, poi l'ho capito e sfruttato con profitto: sono passato da odio ad amore. Frenata deludente ma perché non ho i dischi brembo, previsti come optional, ma ce li potrò montare (forse al primo cambio pastiglie). Nessun problema elettrico, nessun problema meccanico, nessuna vibrazione, nessun problema agli interni. Dopo 60000 km i pneumatici estivi di serie sono ancora lì, il loro battistrada mi consentirà di passare anche questo inverno. Grandissima auto (per il prezzo che ho pagato), che ricomprerei. In realtà non la uso sempre io, il grosso dei km li fa mia moglie, ma comunque l'ho guidata spesso e ne siamo innamorati entrambi. Unico difetto: come scritto, il TCT in modalità Dynamic ha qualche difetto (una defaiance ogni 10 giorni per capirci, nulla di così grave, può capitare o che ritardi un innesto marcio o che sganci una marcia, ripeto capiteranno in tutto 3 episodi al mese).
  • una bravo fatta in ciociaria, con uno stemma che fortunatamente svaniva perche non ci voleva stare su quel cesso che sapeva di fiat gia a km di distanza
     Leggi risposte
  • Ma cosa aspetta l’alfa fca a darle una degna sostituta al passo con la concorrenza? quattro anni fa, al momento della scelta della nuova auto, era nella lista delle candidate, poi ho optato per una Mazda3 2.2d skyactiv exceed, definita l’alfa giapponese, e non avrei potuto fare scelta migliore in termini di estetica, meccanica, dotazione e finiture, degne di un’audi.
  • Avuta come auto aziendale strapazzata senza il minimo riguardo per 5 anni. Solo tagliandi. In merito al piacere di guida posso solo dire che era ben piantata a terra e nelle percorrenze autostrdali era una sicurezza. Trovo che ancora oggi sia la più bella del segmento. Ovvio non è aggiornata in termini di infotainment ma personalmente non sono interssato perchè guido e mi bastano navigatore e bluetooth.
  • Premesso che a me interessavano solo versioni benzina, non ho mai posseduto la Giulietta, perchè nonostante i molteplici test drive ne sono sempre uscito insoddisfatto. Sempre giudicata inferiore alla 147 che invece ancora possiedo e che mia moglie vorrebbe cambiare.. Un mese fa siamo tornati alla carica: altro test drive con la moglie, versione 120 CV benzina. Al termine della prova mia moglie, in presenza del concessionario afferma " Non mi da nessuna emozione". L'ho guidata anch'io: è una buona vettura ma ho colto la stessa sensazione della moglie. Capitolo chiuso, impossibile spendere quasi 20 mila euro per un'auto così.
     Leggi risposte
  • Il servizio in officina è sempre stato abbastanza efficiente, ma sicuramente ci sono stati alcuni errori in tutta la storia dei tagliandi e delle assistenze che mi porta ad esprimere questo giudizio. La mia vettura, che avrebbe compiuto 7 anni il prossimo 28/02/2021, ha presentato in questa breve vita una quantità di difetti mai riscontrata su tutte le atre vetture da me possedute in passato di marchi francesi e tedeschi: dopo soli 2 anni e 20 giorni si è danneggiato lo scambiatore di calore, problema noto e documentato da tantissimi possessori della mia stessa vettura ed ovviamente, poichè appena scaduta la garanzia, la casa madre ha pensato bene di ignorare completamente l'eventualità di sostenere, almeno in parte le spese di sostituzione; dopo circa tre anni e mezzo mi è rimasta in mano la maniglia interna di apertura dello sportello guidatore che ho provveduto a far sostituire privatamente, altrimenti l'Alfa Romeo mi avrebbe proposto la sostituzione dell'intero pannello porta, come accaduto a chiunque si è presentato lo stesso difetto; fin dall'acquisto della mia Giulietta, ad ogni tagliando facevo presente che il blocchetto di accensione era difettoso e spesso non rilasciava la chiave. Anche in questo caso non è mai stata presa in considerazione la mia segnalazione durante il periodo in cui la vettura era coperta da garanzia fino ad arrivare al penultimo intervento del 13/09/2018, durante il quale è stato sostituito il commutatore di accensione ed avviamento A PAGAMENTO; per continuare con la rottura del turbocompressore avvenuta il 31/12/2018 dopo aver percorso appena 60000 km e dopo aver avuto sempre cura di non esasperare le componentistiche meccaniche della vettura con partenze brusche a freddo e senza aver portato mai il contagiri a limitatore. Inoltre ci tengo a precisare che la guarnizione del parabrezza si è staccata in marcia e per ripristinarla mi è stato detto che sarebbe stato necessario sostituire tutto il parabrezza (intervento che ovviamente non ho accettato) e per concludere nell'agosto 2020 ho avvertito un rumore di rotolamento sul lato anteriore sinistro della vettura, che è stato imputato (dopo 5 giorni di attesa) al cambio TCT della mia Alfa Romeo Giulietta 1.4 Multiair 170CV, per la cui sostituzione (non è stata contemplata in alcun modo la riparazione) è stato chiesto un esborso di 7.200 euro (4.250 euro per un cambio RICONDIZIONATO e l'importo rimanente per frizione e manodopera). Purtroppo tutte queste mie disavventure mi hanno spinto a sostituire il prima possibile la vettura, orientandomi nuovamente a marchi stranieri più affidabili e meglio rifiniti rispetto alle vetture del gruppo FCA, non ancora all'altezza delle aspettative nonostante i prezzi di vendita vicinissimi a quelli di brand più blasonati.
     Leggi risposte
  • Dopo una prima decisione di abbandonarla, l'a.r. ne ha continuato la produzione. I numeri sono risibili, però c'è ancora chi le compra grazie anche al prezzo più basso della concorrenza. Attendevo con ansia il modello successivo ovvero una giulia accorciata simile alla fu serie1. Purtroppo i tempi sono cambiati e questo genere di vetture è passato di moda. Per le prossime alfaromeo bisogna vedere cosa propone psa, ci sarà quindi qualche ricarrozzatura sempre che non sia meglio chiudere definitivamente il marchio.
  • E' ancora in commercio?!
  • sono molto soddisfatto, ho aspettato che l'Alfa sostituisse con modello equivalente, dopo 256.000 km senza significativi problemi, ho optato per una Renegade 4xe, speso che confermi la soddisfazione Alfa.
  • Ne posseggo una da due anni, 1.6 Multijet TCT e non posso che parlarne bene. Doti di guida superiori a molte contemporanee più moderne, linea attualissima e motore eccezionale. E' vero che è stata poco aggiornata, ma nel complesso rimane un'ottima macchina affidabile e bella. La ricomprerei sicuramente.
  • Ho avuto una 1,6 jtd 2° serie con cui ho fatto quasi 100.000 km. Affidabilità eccellente (solo tagliandi, zero rabbocchi olio, niente batteria, niente pasticche freni, 2 treni di gomme, sostituito cassetto sopra il cruscotto in garanzia). Impianto elettrico OK. Consumi eccellenti (media 20 km/l). Ancora bella fuori (ha fatto scuola), ha dimensioni giuste sia per un viaggio in autostrada anche in 4 che per un uso in città. Guida piacevole, molto sicura, in dynamic ha un tiro quasi violento ai bassi che diverte sul misto, però finisce tutto a 3000 giri. Sterzo preciso e buon cambio. Difetti? Gli interni resistono bene all'usura e non sono invecchiati, ma la qualità di alcune plastiche (tipo pannelli porta) non è adeguata. Ottima esperienza comunque.
  • Ho una Giulietta QV (del 2011), manuale: nessun problema meccanico e di finitura; motore eccellente e linea tuttora attuale (senza orpelli, a differenza delle attuali analoghe compatte, versioni sportive della Golf incluse). Insomma, un'eccellente Alfa Romeo: per non rimpiangerla, la terrò come classica.
  • amore ed odio! gran bella macchina e appagante... ma sulla affidabilità non parliamone. Ne ho avute 2 e con esse non ho fatto 150000km! La prima a Gpl difetto al polmone e la seconda Diesel problemi all'assetto e al cambio TCT. Sono un diabolico, ho tentato di prenderla per la 3 volta, dopo alcuni ma le promozioni... sono imbarazzanti, tassi di interesse alle stelle per una vettura obsoleta rispetto alla concorrenza.
  • “Vorrei ma non posso” Vorrei essere un’Alfa Romeo, ma non posso perché non ho la sua anima Vorrei essere una vettura del biscione, ma sono una trazione posteriore Vorrei sembrare una vera auto , ma il posteriore è da Utilitaria ingrandita. Traduzione: NON è una vera Alfa Romeo. La Giulia sì.
  • Ho avuto una Giulietta 1,6 diesel / 105 cv nel biennio 2013 - 2015. Pregi: il consumo ridotto ed il motore brillante, grazie anche al sistema DNA Alfa, nonostante la cavalleria non proprio adeguata al peso della vettura. Difetti: lo start & stop che ha messo più di una volta in crisi la batteria, il poco spazio per sistemare gli oggetti all'interno dell'abitacolo, gli indicatori al centro della plancia troppo piccoli e l'irrazionale e poco utile abbattimento frazionato dei sedili posteriori .
  • Io sono alla seconda. Dopo un lungo noleggio durato 4 anni e 240.000 km di una 1,6 Jtd da 105 Cv senza nessun problema sono tornato, con una parentesi un po' triste di una 2008, a una Giulietta super sempre diesel da 120 cv di un bellissimo blu Misano. Ottima auto, comoda, sicura, silenziosa e che frena molto bene. Migliorerei qualche dettaglio, cretinate intendiamoci, tipo il navigatore. Era addirittura meglio quello della prima versione che almeno aveva l'altitudine e permetteva di correggere un indirizzo. Con questo ogni volta, anche se la città è la stessa, bsogna reimpostare tutto da capo. Sciocchezze però fastidiose anche perché quello precedente andava meglio! Un saluto a tutti gli alfisti
  • Avuta come auto aziendale quindi non utilizzata solo come vettura da famiglia per brevi spostamenti quotidiani e gite fuori porta ma utilizzata pesantemente. Ottima auto alla fine del suo servizio nessun rumore o vibrazione. Tagliandata regolarmente ma usata senza troppi riguardi. Non posso che parlarne bene. Mi è anche piaciuta moltissimo. Ad oggi nonostante gl'anni esteticamente rimane, a mio modo di vedere, una delle più belle.
  • Qui si discute della Giulietta-Alfa Romeo e non di altre auto del tempo che fu, con qualità certamente diversa (nel bene e nel male), come diversa era quella di tante altre auto “straniere” inutilmente blasonate. Premessa. Sono un alfista convinto e in passato ho avuto, per me e la mia famiglia, un’alfa 33 e una station wagon quadrifoglio verde: entrambe ci hanno dato tanta soddisfazione e senza particolari problemi. Ho avuto anche tante altre auto, anche per lavoro, di diverse marche. Sono stato poi un felice possessore, dal 2010 al 2017, di una fantastica Mito gialla con motore a benzina da 170 cv e con cui ho percorso quasi 100.000 km! Nessun problema se non cambiate a 90.000 km due lampadine dei fari! Nel 2017 ho acquistato una Giulietta con lo stesso tipo di motore a benzina da 170cv: auto eccezionale sotto tutti i punti di vista, accessoriato molto bene, di colore blu e interni in pelle rossa. Finora nessun difetto e tanta soddisfazione a guidarla. Ovviamente è un’auto … per sportivi … e pertanto con tanti pregi e alcuni difetti, ma che sono considerati tali per molti altri ma non per me che, anzi, sono pregevolezze. Lorenzo Cantarutti
  • Acquistata una nel 2010 e ancora con noi. 1.6 diesel parecchio accessoriata e con pacchetto sportivo. Giusto l'altro giorno l'ho ritirata dal tagliando dei 310.000 km. Si, 310 mila. In questi anni e km un solo problema mediamente serio a 170 mila km che comunque mi ha portato a casa. Per il resto, solo manutenzione ordinaria. Turbina e frizione sono ancora originali. Qualche pezzo sostituito in garanzia anni fa. Qualche noia elettrica che ha tutt'ora che può essere fastidiosa, ma conoscendola si passa oltre.
  • Non L'ho avuta, ma ci sono andato vicino più volte, dopo 4 Alfa di precedenti generazioni, ultima la 147. Esteticamente la trovo ancora gradevole, tutto il resto avrebbe bisogno di un aggiornamento tale che sarebbe più semplice riprogettarla, questo a causa dell'abbandono a se stessa quasi decennale. La presenza di continui guasti che ho letto dai precedenti commenti, mi conferma un andamento del marchio Alfa che mi ha costretto a liberami della 147 ad appena 80.000 km. Purtroppo la filosofia del risparmio a tutti i costi ha portato a riempire di problemini esasperanti e costosi una macchina che poteva surclassare la concorrenza. Mi ricorda tanto le Fiat di 40 anni fa' dove o si scollava questo o si staccava quello o cigolava quest'altro, problemi che con 15/20.000 lire risolvevi, gli stessi problemini almeno sulla mia 147 per risolverli erano botte da 350 euro in su.
  • guidata una diesel 1.6 tempo fa dataci in cambio di una 500 il cui condizionatore non funzionava; lasciamo da parte disegno e materiali del cruscotto per carità di patria; parliamo del motore ; sotto i 2.000 giri nulla; poi tira discretamente fino a 4.000; sterzo poco preciso ; anche se in posizione dinamic si indurisce la precisione lascia sempre a desiderare; cambio senza infamia e senza lode; non posso dire altro essendo la prova durata non a lungo; in conclusione senza infamia e senza lode; una macchina idegna del marchio
     Leggi risposte
  • 1 la giulietta é meno innovativa delle sue omonime anni 60 e 70;2 tutti hanno copiato il posteriore di tale vettura;3 auto virtualmente senza difetti se non che é tutto perfettibile;4 L alfa romeo 147 aveva interni e assemblaggio superiori,anche le finiture e i materiali,la giulietta é la 147 di un marchio fallito 2 volte e comprato da Chrysler e poi da Peugeot,ovvio che sia afflitto da risparmiaci;5 ,o dello abbandonato a se stesso,se no nessuno compra Giulia e Stelvio;peccato che morirà senza eredi
  • Ho una JTDm 150 cv del 2014 con 184000 km. L'ho scelta di pancia, non come la GTI che avevo prima e che mi ha stufato subito, anche se aveva 50 cv in più. Ho dovuto solo sostituire la pompa dell'alta pressione del gasolio, una maniglia interna e l'attuatore del turbo, guasti che, comunque, non mi hanno mai lasciato a piedi. Non ho ancora sostituito la frizione e nemmeno i dischi dei freni, nonostante il chilometraggio cominci ad essere elevato. Scricchiola?A me parla... Non ci sono gli ADAS?Ma io la guido, non uso il cellulare... Mi è sempre piaciuta e mi piace ancora, la tengo perchè non saprei con che auto sostituirla, considerando che, anche a livello gestionale, non costa molto:consumi estremamente contenuti, non beve olio e i tagliandi in casa FCA non costano un salasso. Quante battaglie, quante angherie subite a causa delle nostre brutte strade, ma lei è ancora lì, presente quando giro la chiave, non ha paura di nessuno e mi asseconda sempre, una guerriera con tanta passione dentro:mi dispiace per le tedesche che vanno sicuramente di più, che sono perfette, ma io voglio un'auto con personalità, e la Giulietta ne ha ancora tanta. Non avrei potuto fare una scelta migliore.
  • Ciao a tutti, Ho una Giulietta 2.0 Mjet 2013. L'ho sempre considerata un passo indietro rispetto alla 147, come linea, motori e anche qualità degli interni che sono un pò penosi. Nonostante ciò...l'ho presa ugualmente. Perchè? non lo so, l'ho presa e basta. Ho avuto un po' di problemi, batteria un po' troppo cedevole, radiatore sostituito, maniglie porte cambiate più volte, clima non funzionante, spie accese senza motivo, volano DMF sostituito e anche il girocinghia completo per rumorosità eccessiva e vibrazioni. Anche qualche sensore airbag difettoso...inoltre non conto gli scricchiolii e i rumori delle sospensioni, a volte ho l'impressione che si debba staccare un braccetto da un momento all'altro, ma mi rassicurano che è solo usura. Nonostante ciò non la cambierei con nessun'altra. E mi dispiace che non la sostituiscano e che esca di scena. Non so che dire...è così e basta. Fa parte di me. E se mi sono affezionato qualche motivo ci sarà...
  • Notare che in questi dieci anni ci sono state 3 generazioni di Golf - dalla 6 alla 8. Oltre, naturalmente, ad un infinità di SUV e di tutti i cloni a marchio Audi, Seat, Skoda. Noi alfisti, invece, ci siamo divertiti un mondo con le barzellette raccontate sotto forma di piani industriali. Ah, abbiamo pure pagato un bel po' di cassa integrazione, giusto per non farci mancare nulla
  • Che dire di un auto che resta in produzione solo 10 anni, flop...
  • ... apparte I cavi baule tranciati, maniie che si spezzano, ricircolo aria fasullo, cruscotto che si gonfia, tecnologia dell'età preistorica.,materiale plastiche di bassa qualità... ha anche dei difetti... sono possessore di una 1.4 170cv multiair con 86000 km e il 28 10 2020 compie 10 anni.. e quando salgo e metto in moto... non la cambierei con nessun'altra auto... la ricomprerei altre 100 volte
  • Giulietta 2.0 Mjet 150 CV con cambio manuale - Dal 2015 al 2019. Una felicità lunga 226.000 km. Non esiterei a riacquistarla altre 1.000 volte
  • Come già commentato in un altro articolo, in famiglia ne abbiamo una delle primissime prodotte. Come tale (ma vale per tutte le auto appena uscite), qualche difettuccio c'è: prima che si impunta, cigoli dalle sospensioni solo a freddo e a volte qualche vibrazione dalla plancia (il primo difetto congenito ai primi periodi di produzione e poi risolto sui restyling, gli altri due veniali e penso per l'età). Nessun difetto grave o problema nonostante l'età, a differenza delle tedesche cambiate in tanti anni. Motore t-jet trasformato a gpl dopo averla acquistata di seconda mano da un conoscente che la usava pochissimo, ora ha 10 anni e solo 84K chilometri, perfetta anche negli interni. Mi ritrovo con gli altri commenti, abbandonata a sè stessa ma sempre emozionante da vedere e ogni volta che si guida.
  • Solo se uno è innamorato di un'auto, o meglio di un marchio, può, nel 2020 ma anche qualche anno prima, comprare una Giulietta. È buona per Ruoteclassiche, abbandonata com'è da FCA. Raffinatezza meccanica, guidabilità, brillantezza, consumi contenuti (almeno le diesel); tutto questo non può compensare la mancanza degli adas e del'ibrido, un infotainment che è un 2 din cinese incastrato nella plancia, gli interni che mostrano tutti i dieci anni che hanno, pur essendo ancora gradevoli come design. Poi però vedo la mia, del 2013, la sua linea con quel lato B ancora inarrivato; la metto in moto, metto in D e tutto questo passa in secondo piano. Ma in quanti siamo a pensarla così? Pochi. Ah, l'affidabilità: la mia 5 stelle con lode
  • Felice proprietario di una 2.0 mjet 170cv tct del 2013, rossa, interni pelle, cambio TCT e tettuccio...170.000 km, bellissima da guardare e guidare, adatta anche per le esigenza di famiglia, (alla faccia dei suv) grandissimo motore e consumi bassi, la linea è soggettiva ma a me piace un casino. Detto questo, macchina stupenda ma purtroppo problemi all'attuatore del TCT (intervento risolto in semi-garanzia) e rumori, scricchiloli, sbatacchiamenti da far saltare i nervi anche al più incallito alfista, quale mi ritengo (guide sedili, tettuccio apribile, plastiche interne, tutte le giunture del cruscotto, quale mi ritengo, priblemi elettrici al navigatore e al tettuccio). Alla sua uscita peril sottoscritto era la migliore della categoria, adesso...penoso vedere come sia stata lasciata a sé stessa con aggiornamenti e finti restyling quando in 10 anni la concorrenza usciva con due serie di modelli nuovi. e aggiungo che la 147 di mio padre sotto cerrti punti di vista (materiali pannelli porte e cruscotto) è più curatra. Però la ricomprerei cento volte, al cuor...



  • FOTO


    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/c2850f38-63b8-4397-bfc8-d991da56abb5?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/1807d2c8-0fa0-4a52-8879-ad2e30c8da9a?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/df1238b7-1cd1-4cb8-acf5-ca5fc8337b3e?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/253cf716-80d8-4880-ab39-eabf3d118da3?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/a95ae857-45f7-489b-860c-6e28e21f3203?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/0e551540-8c39-4bd4-9c53-ff80a95b1f86?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/753afb91-23a6-4832-ad30-4ff338b60128?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg Ford Mustang Mach-E: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/news/video/ford-mustang-mach-e-ecco-com- News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/6c30ff53-f367-4ad2-8f3d-bbaec152cf8b?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png Ferrari Roma, l'analisi stilistica: tutti i dettagli del design spiegati in esclusiva http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-roma-lanalisi-stilistica-tutti-i-dettagli-del-design-spiegati-in-esclusiva News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/1e796388-f887-4d33-9e4e-a409c24906b4?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg Il giro di pista della Chevrolet Corvette C8 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-giro-di-pista-della-corvette-c8 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/af2b964e-f99d-4d83-a0e4-556894578f94?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca