Eventi

Drive Up
Guarda la prima puntata della quinta stagione - VIDEO

Drive Up
Guarda la prima puntata della quinta stagione - VIDEO
Chiudi

Ha preso il via la quinta stagione di Drive Up , il programma realizzato da Mediaset in collaborazione con la nostra testata. Per otto settimane riempiremo i vostri sabati pomeriggio di ruote fumanti e di passione per le quattro ruote. L’appuntamento è come sempre alle 13.40 su Italia 1 e le protagoniste indiscusse sono ancora una volta loro, le auto, dalle supercar che affollano i sogni degli appassionati ai modelli che guidiamo tutti i giorni.

Guarda la prima puntata della quinta stagione di Drive Up

Inno all’Italia. Per iniziare nel migliore dei modi abbiamo scelto due eccellenze italiane, le Frecce Tricolori e la Ferrari Roma, protagoniste di un servizio che vi farà letteralmente volare. Al volante dell’ultima GT del Cavallino c’è il direttore Gian Luca Pellegrini, che quest’anno si alterna alla guida con la pilota della WSeries Vicky Piria. La squadra conta sempre sui nostri giornalisti Marco Rocca, Fabio Sciarra, Roberto Ungaro e Alessio Viola, impegnati a provare le novità più interessanti. Non mancano i servizi dell’inviata speciale Alessia Ventura che in questa edizione, essendo in dolce attesa, è affiancata dalla new entry Barbara Pedrotti.

Lui non può mancare. A tenere le fila del programma è ancora una volta DJ Ringo, pronto ad accogliere nuove ospiti sulle nostre piste di Vairano, tra i cordoli dell’handling e le salite dell’off-road. Si inizia con l’attrice e conduttrice Hoara Borselli, che si mette alla prova con una Porsche Taycan Turbo S.

Per non perdersi nulla. Non mancate allora l’appuntamento con Drive Up, il sabato alle 13.40 su Italia 1. E se doveste perdervi la puntata, non c’è problema: potrete rivederla in replica sullo stesso canale domenica mattina alle 11.50, oppure in streaming su Mediaset Play e sul nostro sito.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Drive Up - Guarda la prima puntata della quinta stagione - VIDEO

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it