Eventi

Q Premium
Ora in abbonamento tutti i contenuti extra di Quattroruote - VIDEO

Q Premium
Ora in abbonamento tutti i contenuti extra di Quattroruote - VIDEO
Chiudi

Un mondo di contenuti digitali extra che arricchisce ulteriormente la proposta editoriale di Quattroruote.it. Questo è Q Premium, l’area del nostro sito da oggi accessibile con diverse formule di abbonamento: uno spazio nel quale trovare prove su strada, storie, focus tecnici, anteprime e molti altri spunti esclusivi che integreranno le news a consultazione libera. Chi frequenta Quattroruote.it lo avrà già notato: da qualche mese, infatti, abbiamo iniziato a proporre una serie di contenuti a pagamento. A fronte dell'apprezzamento ricevuto, ora l'offerta si allarga con una nuova modalità di accesso, che permetterà di fruire anche di tutti i contenuti già pubblicati, attraverso diverse formule di abbonamento mensile, annuale o in abbinata alla rivista (scopri qui tutte le proposte).

Anche in podcast. L'area si distingue per un layout grafico pulito e immediato, arricchito da gallerie d'immagini e da infografiche animate che permettono di visualizzare i dati in modo chiaro. Q Premium, poi, è anche da ascoltare: una selezione dei contenuti, infatti, è disponibile in formato audio, fruibile mentre si è alla guida, quando si è in viaggio e in ogni altra situazione in cui si ha voglia di distrarsi sentendo parlare di automobili.

Q Premium: il valore della verità

Prove su strada complete, uniche e certificate. Uno dei punti forti dell'offerta è rappresentato dalle nostre prove su strada, da sempre fiore all’occhiello di Quattroruote, ora corredate anche sul web di tutti i dati rilevati dal Centro prove e proposte con un'inedita formula che permette di navigare con un menu fra la grande mole d'informazioni che ricaviamo da ogni vettura, attraverso le nostre procedure di test certificate, per verificarne prestazioni, consumi, qualità e sicurezza. Se poi non avete tempo di analizzare nel dettaglio tutti i dati, ve li spieghiamo noi in un nuovo format video che accompagna il test, arricchito da infografiche animate. Per gli abbonati a Q Premium, inoltre, ogni mese c'è un'opportunità supplementare: l'accesso in anteprima a una delle prove pubblicate sul mensile, per godersi il piacere di leggerla prima degli altri.

Vota l’auto da testare. Q Premium vuole essere uno spazio di scambio per gli utenti, che diventano parte attiva. Come? Scegliendo una delle vetture da sottoporre ai nostri test su strada. Partecipate alla votazione per esprimere la vostra preferita tra quelle che abbiamo selezionato. In occasione del lancio di Q Premium, la consultazione è aperta a tutti gli utenti, ma in futuro questa opportunità sarà riservata agli abbonati.

2021-q-premium-01

Le auto che verranno. Ma sono numerosi i buoni motivi per abbonarsi, a partire dalle storie di cui il mondo dell'auto e i suoi protagonisti sono fonte inesauribile: dalle anteprime dei modelli che verranno, con i rendering esclusivi, alle anticipazioni di quelli che stanno per debuttare. Senza dimenticare le analisi delle grandi sfide che stanno interessando l'industria automotive, i report sull'andamento del mercato e le nostre guide all'acquisto, che possono contare sull'enorme patrimonio di dati di Quattroruote Professional.

A tutto tech. Grande spazio è poi riservato agli approfondimenti con focus su tecnica, nuove tecnologie, alimentazioni e tutto ciò che fa delle auto di oggi degli affascinanti prodotti dell'ingegno umano. E, a proposito d'ingegno, le analisi di Paolo Massai sono un'altra chicca che troverete nell'area Q Premium: il nostro super ingegnere passa sotto la sua lente d'ingrandimento i modelli più interessanti, raccontandoli in un format video seguitissimo. Gli appassionati, infine, non devono perdersi i video degli hot lap sulla pista di Vairano, con le sportive messe alla prova dai nostri collaudatori e raccontate con un commento, arricchito dalla telemetria.

Storie da riscoprire. E ancora, dall’archivio di Quattroruote vi riproporremo gli articoli più belli, le interviste, i pezzi delle firme celebri che negli anni hanno scritto per la nostra testata, i reportage dei grandi raid e molti altri pezzi che hanno fatto la storia del giornalismo automotive. Per cominciare, riscopriamo i racconti che il grande scrittore Dino Buzzati realizzò per Quattroruote tra gli anni 50 e i 60: una serie di brevi storie divertenti, da ascoltare anche in podcast.

Il valore della qualità. Tutto quello che avete appena letto dovrebbe già avervi dato una risposta. Ma qualcuno comunque si chiederà: “Perché Q Premium è a pagamento?”. I contenuti di qualità hanno un grande valore, oggi più che mai. Il web è popolato da informazioni imprecise, riportate senza essere verificate, quando non addirittura false. Nel contempo, il mondo dell'auto, i suoi meccanismi e le tecnologie a cui fa riferimento sono diventati sempre più complessi e richiedono competenze elevate per essere decifrati e raccontati in modo chiaro e oggettivo. Soddisfare questi requisiti ha un costo elevato per un editore serio. Ecco perché l'accesso è a pagamento. I lettori di Quattroruote da sempre riconoscono e apprezzano la competenza, l'affidabilità e l'indipendenza dei nostri giudizi. Ritroveranno la stessa cura e profondità nei contenuti di Q Premium: un luogo nuovo dove continuare ad alimentare la passione per l'auto. La stessa che ci muove, dal 1956.

COMMENTI

  • Molto bene, ci è voluto qualche mese ma sono molto curioso del risultato. 60 € per il pacchetto completo mi sembra un prezzo giusto e correttamente posizionato. Penso di attivare l'abbonamento in settimana. Saluti.
     Leggi le risposte
  • finalmente: prima i contenuti Q avevano costi improponibili