Eventi

ItalyTour
Varazze-Finale Ligure: in viaggio tra castagni e faggete

ItalyTour
Varazze-Finale Ligure: in viaggio tra castagni e faggete
Chiudi

Stanchi di stare sotto l’ombrellone, desiderosi di provare qualcosa di diverso in un giorno dal meteo incerto? Questo è l’itinerario che fa per voi: lo abbiamo percorso con una Jeep Compass 1.3 Turbo T4 Phev 4xe AT6 190 CV 80th Anniversary. Si parte alla scoperta dell’entroterra ligure, lasciando Varazze e i suoi palazzi storici con la s.p. 42 che conduce a Pero e Teglia. Poi si prosegue nell’alta valle del torrente Erro, in un territorio dalla fitta vegetazione, che spazia dalla macchia mediterranea ai boschi di castagni, fino alle grandi faggete. È la natura la protagonista di queste zone, lontane dall’affollamento delle spiagge. Ad attendervi c’è Dego, che sorge in una posizione strategica determinante per la sua storia. Qui, infatti, nel 1796 si affrontarono l’esercito austriaco e quella comandato dal generale Bonaparte, impegnato nella sua prima campagna militare. Cairo Montenotte, dal doppio nome ottenuto con decreto di Vittorio Emanuele II, ci aspetta con i resti delle mura trecentesche e un torrione.

Italy Tour: da Varazze a Finale Ligure

Full immersion nei boschi. Tutto intorno, la natura è rigogliosa: siamo nelle zone del Parco della Beigua e, al centro dei boschi di Montenotte, nel cuore della Riserva naturalistica della Rocca dell’Adelasia, un’area protetta di circa 500 ettari in cui spiccano castagni ultracentenari, piante rare e orchidee selvatiche. Tappa successiva è Millesimo, dal centro storico a forma triangolare: simbolo della località è il ponte fortificato della Gaietta, originario del XII secolo e munito di torre di sorveglianza. La cittadina è anche porta di accesso al Parco regionale naturale di Bric Tana, un’altra area istituita a tutela dei boschi. Il ritorno verso il mare avverrà passando da Calizzano, in Alta Val Bormida, e valicando il Colle del Melogno: è, quest’ultimo, un piacevole tratto di strada, che attraversa la spettacolare Faggeta della Barbottina, salendo fino a superare di poco i 1.000 metri in una zona ricca di edifici militari. La discesa verso Finalborgo, uno dei Borghi più belli d’Italia che precede l’arrivo a Finale Ligure, avviene attraverso terrazzamenti, vigneti e ulivi. Il racconto completo dell'itinerario Varazze-Finale Ligure è sulla guida ItalyTour 2021, il supplemento allegato a Quattroruote di giugno.

COMMENTI