Eventi

Suzuki
Due Vitara all’Ispettorato della Sanità Militare per la consegna dei vaccini

Suzuki
Due Vitara all’Ispettorato della Sanità Militare per la consegna dei vaccini
Chiudi

La Suzuki ha donato due Vitara AllGrip a Difesa Servizi, società in-house del Ministero della Difesa, per le attività legate alla logistica e alla distribuzione dei vaccini contro il Covid-19. La cerimonia di consegna è avvenuta oggi a Roma, in Villa Fonseca, sede dell’Ispettorato Generale della Sanità Militare.

In servizio operativo in tutta Italia. Le vetture, in elegante livrea argento metallizzato e facilmente identificabili per il logo araldico dell’Ispettorato sulle portiere anteriori, saranno assegnate agli hub vaccinali e impiegate in tutta la penisola. Il presidente della Suzuki Italia, Massimo Nalli, nel corso della cerimonia ha posto in rilievo “l’orgoglio di aver fornito due vetture, ibride e tecnologiche, per aiutare a migliorare il compito arduo, ma di valore inestimabile, svolto dall’Ispettorato”. Con Nalli erano presenti l’ad di Difesa Servizi, Fausto Recchia, e il tenente generale Nicola Sebastiani, Ispettore generale della Sanità militare, al quale il presidente della Suzuki Italia ha consegnato le chiavi dei veicoli insieme con dei loro modellini in scala.

Ibrida e scattante. Le Vitara arruolate sono nella versione 1.4 Hybrid 4WD AllGrip Top, con la consueta motorizzazione quattro cilindri a benzina abbinata alla trazione integrale e al cambio manuale a sei rapporti. Pur in presenza di una discreta massa (1.320 kg), la Vitara AllGrip può passare da 0 a 100 km/h in 10,2 secondi, raggiungendo una velocità di punta di 190 km/h.

A tutta tecnologia e… Adas. A bordo delle Vitara spicca il sistema AllGrip Select, che consente di scegliere tra quattro modalità di guida - Auto, Sport, Snow e Lock - a seconda del terreno da affrontare, gestibili attraverso il tradizionale selettore a manopola posto sulla console centrale. Inoltre, la dotazione di serie dell’allestimento Top include anche un pacchetto Adas, dove figura la frenata automatica d’emergenza con funzione di riconoscimento di pedoni e ciclisti.

Partnership pubblica e privata. L'arruolamento delle Vitara è solo l’ultima delle numerose collaborazioni che le Case automobilistiche stanno realizzando con le forze armate e di polizia, tutte legate alla consegna di nuovi modelli a quattro ruote. Nel caso specifico della Suzuki Italia, tale consegna è avvenuta in concomitanza con il rinnovo, a tema sportivo, della sponsorship calcistica in Serie A con il Torino Football Club per l’ottava stagione consecutiva.

COMMENTI