Eventi

Mercedes-Benz
La Vision EQXX arriva a 1.202 km con una carica

Mercedes-Benz
La Vision EQXX arriva a 1.202 km con una carica
Chiudi

La Mercedes-Benz lo aveva promesso: la Vision EQXX non è nata per essere una semplice show car, ma per fare collaudi e prove estenuanti così da mettere alla prova le tecnologie destinate alle elettriche di domani. Ora iniziano ad arrivare i numeri a conferma del lavoro svolto: la berlina ha ottenuto un nuovo record percorrendo i 1.202 km che separano Stoccarda da Silverstone con un solo pieno di elettroni in 14 ore e 30 minuti alla media di 83 km/h.

Consumo medio dimezzato rispetto alla EQS di serie. La Mercedes-Benz ha registrato un consumo di 8,3 kWh/100 km: per confronto, la più efficiente vettura attualmente in vendita (la EQS 450+) non va oltre i 15,6 kWh/100 km. Il dato è ancora più eclatante considerando che non deriva da un test di omologazione Wltp ma dalla guida reale nel traffico. La Vision EQXX ha infatti percorso strade statali, autostrade e tratti urbani in Germania e in Francia visitando poi la sede del team di Formula 1 a Brackley e percorrendo infine 11 giri del circuito di Silverstone con il pilota Nyck de Vries. Le velocità sono state commisurate al traffico, mentre in pista le prestazioni sono state sfruttate al massimo nonostante la limitazione a 140 km/h.

22C0215_068

Già migliorata rispetto al primo test di 1.008 km. La grande mole di dati generata da questo collaudo sarà preziosa per migliorare ulteriormente il powertrain e l'intero progetto: nel primo test, la Vision EQXX aveva infatti ottenuto un consumo medio di 8,7 kWh/100 km e ora questo valore è stato ulteriormente migliorato, pur dovendo affrontare temperature sensibilmente superiori che hanno messo alla prova il sistema di gestione termica e hanno costretto ad utilizzare il climatizzatore per oltre 8 delle 14 ore di viaggio.

Peso e aerodinamica sono la chiave. La Vision EQXX è nata praticamente dal foglio bianco seguendo il capitolato deciso dai tecnici per la massima efficienza. La versione utilizzata per il test utilizza una piattaforma specifica e un motore elettrico singolo da 245 CV (contro i 204 CV inizialmente annunciati). La Casa dichiara un Cx di appena 0,17, ottenuto grazie alle linee estremamente sinuose ma anche ricorrendo all'aerodinamica attiva. Il peso si ferma a 1.750 kg grazie alle batterie a 900 Volt di nuova generazione da meno di 100 kWh, che hanno sensibilmente ridotto peso e ingombro.

COMMENTI

  • Ho paura a chiedermi cosa potrà costare. Non potranno essere sicuramente in molti quelli che potranno permettersela. Vettura con linea originale ma retro da rivedere completamente...davvero brutto.
     Leggi le risposte