Sport

Lotus F1 Team
Dal 2015 avrà i motori Mercedes-AMG

Lotus F1 Team
Dal 2015 avrà i motori Mercedes-AMG
Chiudi

Il team Lotus di Formula 1 ha siglato un accordo con la Mercedes AMG per la fornitura della cosiddetta "power unit", a partire dalla prossima stagione. Nel 2015, in pratica, le monoposto di Enstone non avranno più i motori Renault (che proseguirà la sua collaborazione con la Red Bull), mentre il gurppo cambio/differenziale continuerà a essere prodotto autonomamente.

Obiettivo: vincere. Matthew Carter, Ceo di Lotus F1 Team, ha dichiarato: "Siamo lieti di essere stati scelti dalla Mercedes-AMG in un significativo accordo a lungo termine. Abbiamo intenzione di tornare competitivi e vediamo questo nuovo accordo come un passo verso il raggiungimento del nostro obiettivo: vincere Gran Premi e lottare per il titolo mondiale ancora una volta. Desideriamo che la nuova monoposto Hybrid E23, mossa dalla Mercedes-Benz, annunci una nuova epoca di successo per Enstone". 

Redazione online

COMMENTI

  • X Andrea Ferrari: mago, veggente, scienziato? Ma ci sei o ci fai? I motori sono congelati, le Sauber e Marussia sono quelle che sono e quindi le uniche incognite sono Lotus, oggetto dell'articolo e, come ho scritto, McLaren-Honda. Il resto è lì, e basta che guardi la TV tra un quarto d'ora. Anche io tifo Ferrari ma è da ottusi non essere obiettivi, e la Power Unit Ferrari è innegabile come sia la peggiore dei tre in pista e da un paio di GP non è neanche più affidabile.
  • Insomma, anche come fornitore di motori, Ferrari è relegata ad un ruolo di comprimario se, salvo ripensamenti, nel 2015 la "mappa" dei motori sarà la seguente: Mercedes: Mercedes, Williams, Force India, Lotus; Renault: Red Bull, Toro Rosso; Catheram; Honda: McLaren; Ferrari: Ferrari, Marussia, Sauber. Cioè Mercedes avrà due Top Team (Williams oggi terza dietro le due Mercedes) con cui fare esperimenti prima di montare le evoluzioni sulle proprie auto. Lo stesso è per Renault che dispone della Scuderia satellite di Red Bull, Toro Rosso (oggi a Sochi addirittura migliore di Red Bull), per fare test. Honda è un'incognita ma c'è da giurarci che, conoscendoli, faranno faville, ed il ritorno di Ron Dennis al timone della Scuderia non può che essere positivo (Button oggi quarto). Ferrari invece, oltre al rinnovamento totale dei vertici della Squadra, non dispone di Clienti attendibili come "cavie" (oggi le Sauber sono quattordicesima e quindicesima e l'unica Marussia è ultima).
     Leggi le risposte