Dacia Sandero - Primi scatti della nuova generazione - Quattroruote.it
Foto spia

Dacia Sandero
Primi scatti della nuova generazione

La vettura che vi mostriamo, colta dai fotografi con più "livelli" di camuffatura, è il prototipo della nuova generazione della Dacia Sandero, nella doppia versione standard e Stepway, riconoscibile per le barre sul tetto.

 

Rinnovo della gamma. Dacia è impegnata a rinnovare i modelli Logan e Sandero attesi nel 2013, alla ricerca d'importanti conferme dopo il successo ottenuto anche grazie alla crossover Duster, a cui probabilmente saranno ispirati alcuni dei tratti stilistici, come dimostrano le proporzioni del frontale. La coda, invece, presenta forme più tondeggianti rispetto al modello attuale, con il lunotto leggermente più piccolo e i gruppi ottici dal minore sviluppo verticale.

 

Componenti Renault. Meccanicamente, la Dacia continuerà a offrire componenti di origine Renault; e considerando l'annunciato arrivo del 1.2 TCe sulla Lodgy, è probabile che la stessa scelta venga operata anche per la Sandero, aprendo così interessanti prospettive commerciali rispetto alla gamma attuale. L.Cor.

COMMENTI

  • La dacia Sandero se monterà il motore Renault (mi sembra 3 cilindri) TCe turbo1.200 cc. che penso avrà circa 110 cv.Nella prossima Sandero ( non quello luminoso dei gueriglieri ) Embleme,avrà finalmente navigatore ha sfioramento e aria condizionata,perchè di serie è ben dotata la Sandero vecchia!Spero non beva troppa benzina e sia silenziosa.
  • secondo voi queste dacia vanno veramente bene come dicono o è scolo un escamotage per farcela comprare, perchè a me piacerebbe comprarla ma c'è chi dice che vanno male, c'è chi dice che non arrivano neanche a 100mila chilometri e c'è chi dice che sono veramente ottime macchine voi che ne pensate?
  • esce intanto. mentre altri aspettano la fine della crisi... Dacia sforna modelli e la seg. B fiat langue. questo è il...Punto
     Leggi risposte
  • non mi pare che si siano impegnati più di tanto, a me dacia da ancora l'impressione della cenerentola di casa renault. le trovo, anche se a tratti imparentate (la parte posteriore ricorda molto l'attuale clio s.w.), sproporzionate e antiquate in perfetto stile "fiat regata". non ci vorrebbe molto, tolta l'indiscussa qualità renault basterebbe essere più attenti nel design. (am)
     Leggi risposte
  • Ottimo. Molte case dovrebbero prendere esempio da quello che sta facendo Renault con il marchio Dacia. Finalmente si ha la possibilità di comprare un'auto di indubbia qualità, ma assolutamente senza fronzoli e cose che a un certo target possono risultare superflue. Perchè comprare un'auto delle dimensioni di una Panda quando con gli stessi soldi, e anche meno, si può portare a casa una Sandero?
     Leggi risposte