Dopo l'anteprima in centro a Londra con colorate intelaiature di alluminio in scala 1:1, la Land Rover continua a tenere viva l'attenzione sulla Range Rover Evoque Convertible: ecco in azione un muletto impegnato nei collaudi nella storica location dell'Eastnor Castle, nell'Hertfodshire, dove da 45 anni la Land Rover collauda i propri veicoli. Non è un caso, quindi, che alle immagini della nuova vettura si alternino quelle dei modelli storici del marchio, a testimoniare un simbolico passaggio di consegne.

Nessuna rinuncia per la guida in fuoristrada. L'inedita Suv-cabriolet a due porte, nonostante l'aspetto da crossover urbano alla moda, deve garantire le stesse qualità di guida su strada e in fuoristrada degli altri modelli Land Rover e per questo il filmato si concentra sulla messa a punto del prototipo al di fuori delle strade asfaltate. Nonostante le camuffature è piuttosto facile cogliere i dettagli dello stile della vettura, sia all'esterno sia all'interno, ma sono le informazioni tecniche a contenere dettagli importanti come i rinforzi alla scocca, che hanno permesso di non sacrificare la rigidità strutturale per la guida a cielo aperto e la presenza del sistema Terrain Response, calibrato dagli ingegneri per offrire il migliore setup in base alle condizioni del percorso. L.Cor.