Volkswagen Crossblue - Guiderà il riscatto negli Usa - Quattroruote.it
Foto spia

Volkswagen Crossblue
Guiderà il riscatto negli Usa

Volkswagen Crossblue
Guiderà il riscatto negli Usa
Chiudi

Sarà un attacco a tre punte (considerando anche Tiguan XL e nuova Touareg) quello con cui la Volkswagen proverà a recuperare il terreno perso negli ultimi anni negli Stati Uniti. L'arretramento del marchio negli Usa, che genera grattacapi a Wolfsburg da ben prima della catastrofe-dieselgate, verrà arginato negli auspici della dirigenza con un'offensiva-Suv pensata appositamente per le esigenze del mercato locale. E l'esempio più concreto ne è questa Crossblue, modello extralarge con abitacolo a sette posti. Che da noi non arriverà.

Lunga e trasversale. Sorpresa nuovamente su strada in Germania, questa sport utility si differenzierà dalla nuova Touareg per due importanti specifiche progettuali: più lunga della "collega" (toccherà i cinque metri), la Crossblue nascerà su una versione super-allungata della piattaforma Mqb a motore trasversale. Che già ha dato prova di estrema versatilità prestandosi a fare da base all'imminente Skoda Kodiaq (4,70 metri).

Tutto pronto per la produzione. Attesa a cavallo tra la fine di quest'anno e i primi del 2017, la Crossblue avrà un design fedele a quello della concept omonima presentata al Salone di Detroit del 2013. La gamma motori, invece, comprenderà unità quattro cilindri e V6, con una di queste ultime che farà da base alla variante ibrida plug-in. La produzione in serie a Chattanooga, Tennessee, è già in procinto di partire. F.S.

COMMENTI

  • guiderà il riscatto...:è tutto da verificare. di sicuro c'è solo (e solo si fa per dire) che stanno preparando tutta una serie di nuove vetture, quasi a ribadire la volontà di lasciarsi alle spalle un periodo difficile e a sottolineare la voglia di cambiamento. muller ha ereditato una situazione pesante (dieselgate, redditività vw e piattaforme non così miracolose come si credeva) e mi sembra stia lavorando, tutto sommato, bene. mi auguro che operi con l'appoggio della proprietà, peraltro clamorosamente assente nei momenti più difficili e capace solo di mandare avanti i quadri intermedi per scaricare su di essi le proprie responsabilità.
  • guiderà il riscatto...:è tutto da verificare. di sicuro c'è solo (e solo si fa per dire) che stanno preparando tutta una serie di nuove vetture, quasi a ribadire la volontà di lasciarsi alle spalle un periodo difficile e a sottolineare la voglia di cambiamento. muller ha ereditato una situazione pesante (dieselgate, redditività vw e piattaforme non così miracolose come si credeva) e mi sembra stia lavorando, tutto sommato, bene. mi auguro che operi con l'appoggio della proprietà, peraltro clamorosamente assente nei momenti più difficili e capace solo di mandare avanti i quadri intermedi per scaricare su di essi le proprie responsabilità.
  • Chissà se la proporranno anche con motorizzazione diesel... :-)
  • Le generose imbottiture sono per riparare la casa dalle scoppole che deve ancora prendere negli USA ?
  • La Skoda Kodiaq non é altro che la Tiguan a passo lungo per l europa infatti ha sette posti, la Ateca é una Tiguan low cost da cui nascera anche la Yeti nuova. Questa grossa VW sette posti sfidera Jeep Grand Cherokee, Dodge Durango, Ford Explorer e le varie Pathfinder, 4Runner, Enclave ecc... Ma credo si fermera a livello di motori al V6 3.6 aspirato da circa 300 cv o a un 3,0 turbo in quanto la base della Golf non credo possa adottare motori piu grossi... La concorrenza offre anche V8, inoltre hanno la nuova Touareg con i V8