Foto spia

Aston Martin

Nuovi test per DB11 e V8 Vantage

Aston Martin

Nuovi test per DB11 e V8 Vantage
Chiudi

La Aston Martin sta attualmente collaudando una piccola flotta di prototipi in Nord Europa. Mentre le vendite della DB11 coupé procedono a gonfie vele, è ancora in in fase di test la DB11 Volante. L'altro muletto protagonista di questa nuova serie di foto dovrebbe invece anticipare la nuova V8 Vantage.

DB11 Volante. Attesa sul mercato nel 2018 e già annunciata ufficialmente, la classica derivazione con capote di tela della DB11 era stata avvistata in precedenza e continua a celare un piccolo mistero. La forma del tetto di tela è infatti ben visibile, mentre la zona dei passaruota posteriori e del nuovo vano bagagli è camuffata: i tecnici Aston hanno dovuto rivedere l'Aeroblade, con il piccolo profilo aerodinamico che sfrutta sulla coupé delle canalizzazioni interne per spingere l'aria in uscita sul portellone. Sul prototipo della Volante è visibile un'appendice praticamente verticale al posteriore, ma non si capisce se sia integrata in un sistema più complesso.

V8 Vantage. Lì in mezzo alle altre DB11, il pensiero è che quel prototipo camuffato sia una variante più sportiva della nuova gran turismo. Il family feeling c'è, i gruppi ottici sono identici, ma sono ben evidenti le appendici aerodinamiche e una serie di accorgimenti tipici dei modelli più prestazionali. Eppure, le proporzioni sono diverse: il posteriore è più raccolto e dominato dal grande estrattore, il muso più basso è quasi interamente trasformato in presa d'aria, mentre gli sfoghi dietro al passaruota anteriore sono verticali. Non ultima, la distanza tra la ruota stessa e la portiera appare inferiore a quella della DB11, suggerendo una riduzione anche del passo. Tutto questo porta a concludere che si tratti del muletto della nuova generazione della V8 Vantage: il legame stilistico con la DB11 è fortissimo, mentre nel cofano, al posto del V12 biturbo, ci sarà il V8 biturbo made in Affalterbach frutto dell'accordo con AMG. È interessante notare come anche gli interni siano sostanzialmente identici alla DB11, esclusi gli elementi modificati a uso e consumi dei collaudi, come i sedili e la gabbia protettiva. L.Cor.

COMMENTI