Foto spia

Audi Q3
I primi muletti della nuova generazione

Audi Q3
I primi muletti della nuova generazione
Chiudi

Sempre in cerca di novità i nostri fotografi hanno immortalato, per la prima volta, un prototipo della nuova Audi Q3. La seconda generazione della vettura tedesca si appresta a svecchiare un modello ormai in commercio da parecchi anni. Il debutto ufficiale, però, non sembrerebbe così vicino: 2018/2019.

Una rinfrescata al look. Seppur il muletto appaia ancora completamente camuffato, le fotografie offrono alcuni spunti per le valutazioni iniziali. L'approccio evolutivo scelto per i modelli di recente introduzione, dalla A4 alla A5, dalla TT alla Q5, sembra essere confermato anche per la Q3: le proporzioni e l'immagine generale della vettura ricordano la serie attuale. Logicamente il design verrà ammodernato grazie all’adozione degli stilemi attuali, impiegati su tutti i modelli di recente produzione. Pertanto, gli elementi caratteristici di maggior spicco dovrebbero essere rappresentati da un frontale con un single frame rivisitato, inediti gruppi ottici e paraurti con un aspetto (parzialmente) inedito.

In arrivo l’Audi Virtual Cockpit. Come è lecito aspettarsi, i cambiamenti non riguarderanno solamente il “vestito” bensì anche gl’interni, sempre più tecnologici. Qui, l'infotainment di ultima generazione potrebbe comportare anche un ripensamento degli elementi principali. Stando alle prime indiscrezioni, il cuore tecnologico della vettura sarà rappresentato dal tunnel centrale multifunzione e dalla strumentazione digitale Audi Virtual Cockpit. Sempre secondo voci di corridoio, la nuova Audi Q3 dovrebbe aumentare leggermente nelle dimensioni, al fine di aumentare ulteriormente il confort dei passeggeri. Bocche cucite, invece, sui possibili cambiamenti delle unità propulsive a listino.

COMMENTI