La versione restyling della Opel Insignia è stata fotografata al Nürburgring. Si tratta delle prime foto spia della vettura, qui in versione Sports Tourer, che potrebbe debuttare sul mercato nel 2020.

Nel frontale c'è aria nuova. La seconda generazione della Insignia è arrivata sul mercato nel 2017, eppure i tecnici sono già al lavoro per il suo aggiornamento: non è escluso che questo rapido avvicendamento sia dovuto anche alle strategie del marchio e alla necessità di introdurre nuovi stilemi. Quello che possiamo vedere sull'esemplare impegnato al Ring è una lieve modifica ai gruppi ottici posteriori ed un più importante intervento al frontale, dove paraurti, mascherina e gruppi ottici potrebbero essere profondamente ripensati modificando dimensione e posizione delle prese d'aria.

Sarà elettrificata. L'attuale gamma della Insignia è già stata aggiornata per gli standard Euro 6d-Temp, ma sappiamo che la Opel è intenzionata a portare varianti elettrificate in tutti i modelli della propria gamma. Con il 2019 e il 2020 già ricchi di novità la Insignia potrebbe seguire nel 2021, ma non sappiamo per ora con quali powertrain, né sappiamo per quanto tempo la vettura sarà ancora sul mercato. Non va dimenticato anche che la Insignia adotta la piattaforma modulare E2XX della GM e l'integrazione di componenti derivati da quelli della nuova proprietà PSA potrebbe non essere altrettanto agevole come per gli altri modelli del marchio tedesco.