Con la ID3 vicinissima alla presentazione, l'era delle Volkswagen elettriche ha ufficialmente preso il via ed è già il momento di parlare del secondo modello. Si tratta della versione di serie della ID Crozz, protagonista delle foto spia di oggi, che dovrebbe essere la prima EV del marchio a debuttare negli Stati Uniti nel corso del 2020.

Family feeling delle ID. La Crozz, presentata come concept nel 2017, rappresenta l'alternativa alle Suv tradizionali e sfrutta la medesima piattaforma della ID3. Le immagini mettono in evidenza le proporzioni e la linea di cintura piuttosto alta, inoltre sono già visibili i gruppi ottici Led, le prese d'aria frontali verticali e i passaruota con profili di plastica grezza. In particolare la zona anteriore dovrebbe adottare un'ampia fascia in tinta con la carrozzeria, ma nelle immagini si notano forme complesse che potrebbero suggerire la presenza di elementi decorativi. L'assetto è rialzato, mentre in coda si nota un grande spoiler che fa sembrare ancora più compatto il lunotto. I fari posteriori non appaiono ancora definitivi, mentre sul tetto si notano i classici mancorrenti.

Due motori per la trazione integrale. La ID Crozz originale strizzava l'occhio alle Suv coupé ed è probabile che questa versione sia prevista per affiancare la Suv delle immagini. Non sappiamo per il momento quale sia il livello di potenza dei motori previsto e la capacità della batteria, ma per offrire la trazione integrale sarà probabilmente previsto un propulsore per ogni asse. Per avere un riferimento, la ID3 potrà montare accumulatori da 45, 58 e 77 kWh con autonomia compresa tra 330 e 550 km, ma vanta peso e dimensioni sicuramente inferiori.