Foto spia

Audi e-tron GT
Nuovi collaudi per la sportiva elettrica

Audi e-tron GT
Nuovi collaudi per la sportiva elettrica
Chiudi

Si avvicina la data di debutto dell'Audi e-tron GT, immortalata durante alcuni collaudi su strada vicino al circuito del Nürburgring. La sportiva elettrica condivide la medesima piattaforma della cugina Porsche Taycan e, probabilmente, ne riproporrà anche alcuni elementi tecnici. 

Il Dna Audi sulla piattaforma della Taycan. Le immagini attuali sono probabilmente le più chiare mai pervenute della GT: nonostante le numerose camuffature presenti, infatti, la vettura dovrebbe già essere quella definitiva. La quattro porte a zero emissioni presenta proporzioni simili a quelle della Taycan, sebbene il design derivi chiaramente dal Dna della Casa dei Quattro Anelli. Possiamo osservare la forma piuttosto tradizionale dei gruppi ottici anteriori orizzontali, i passaruota visibilmente allargati e gli elementi a Led posteriori che ricordano altri modelli di recente presentazione. Davanti si nota anche la mascherina completamente chiusa, con il passaggio dell'aria limitato alla parte inferiore del paraurti, dove sono previsti anche tutti i sensori degli Adas, mentre all'altezza dei passaruota sono presenti degli sfoghi dietro alle ruote e ai portelli per la ricarica. Gli interni non risultano ancora visibili, ma saranno probabilmente molto simili a quelli già osservati sull'omonima concept e-tron GT presentata a fine 2018. Rispetto ai precedenti avvistamenti di marzo, infine, lo spoiler posteriore attivo è in posizione chiusa.

Elettrizzante e sportiva. Quando la concept fu presentata, i dati tecnici fecero un certo scalpore: due motori elettrici, 590 CV totali e batterie da 90 kWh che consentivano teoricamente di percorrere fino a 400 km nel ciclo Wltp e di passare da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi, con una punta massima di 240 km/h. Oggi sappiamo che i dati definitivi della Taycan nelle varianti più spinte sono anche superiori ed è quindi probabile che per la e-tron GT sia prevista una messa a punto specifica finalizzata a darle ancor più carattere rispetto a quanto previsto in origine.

COMMENTI