Foto spia

Porsche 911
Collaudi in corso per la GT3 RS

Porsche 911
Collaudi in corso per la GT3 RS
Chiudi

Le foto spia della Porsche 911 GT3 della serie 992 circolano da tempo, ma la Casa tedesca ha raddoppiato gli sforzi e ha già messo su strada i muletti della versione più potente, la GT3 RS, che dovrebbe debuttare in un secondo tempo.

Alettone esagerato. Chi considera la nuova GT3 una vettura estrema, visto l'approccio scelto per l'ala posteriore e per gli sfoghi d'aria anteriori, dovrà ricredersi: la GT3 RS somiglia a una RSR targata e alza ulteriormente l'asticella proprio dal punto di vista aerodinamico. A differenza della 991, qui non troviamo, almeno per il momento, le prese d'aria sulle fiancate, anche se le carreggiate risultano sensibilmente più larghe, ma la vera protagonista è l'ala posteriore, che presenta dimensioni davvero importanti e il supporto rovesciato. Questo elemento, che raggiunge praticamente la stessa altezza del tetto, dovrebbe essere attivo e quindi modificare l'inclinazione in base alle modalità di guida, agendo anche da aerofreno. Anche davanti, inoltre, è possibile osservare alcune novità: nello specifico, gli sfoghi d'aria sui passaruota di forma diversa e delle griglie (ancora celate dalle camuffature) sul cofano, ben più grandi rispetto alle prese Naca per il raffreddamento dell'impianto frenante presenti sulla versione attuale.

Rimane aspirata. Trattandosi della GT3 RS, i freni e l'assetto saranno sicuramente al top dal punto di vista delle prestazioni, mentre per la trasmissione è lecito aspettarsi l'unica scelta dell'automatico Pdk, a differenza della GT3 "liscia". Nel cofano dovremmo trovare l'ultima evoluzione del 4.0 con aspirazione a condotti singoli: il flat six dovrebbe utilizzare anche i filtri antiparticolato che la Porsche ha montato sulla Speedster e sull'ultimo lotto di 991 prodotte. È lecito quindi aspettarsi una variazione di potenza limitata rispetto ai 520 CV della RS uscente, ma saranno sicuramente downforce e riduzione del peso a fare la differenza rispetto alla GT3 base.

COMMENTI