Foto spia

Porsche 911
Avvistato un prototipo della Safari

Porsche 911
Avvistato un prototipo della Safari
Chiudi

La Porsche sta collaudando una versione piuttosto particolare della 911, il cui prototipo è stato avvistato al Nürburgring. I grandi componenti solidi di colore bianco all'interno dei passaruota sono la particolarità più evidente, ma anche l'assetto rialzato e i parafanghi allargati fanno pensare a qualche importante novità tecnica sotto pelle.

Assetto rialzato. La 911, in questa veste, sembra pronta per affrontare un rally su terra o comunque un percorso di fuoristrada: gli pneumatici non sono tassellati, ma l'altezza da terra aumentata le consente una maggiore libertà di movimento. L'installazione di elementi aggiuntivi nei passaruota, inoltre, permette di simulare la presenza di parafanghi diversi da quelli originali, testando poi in pista l'articolazione delle sospensioni nelle curve e negli avvallamenti. Non si notano modifiche di carattere aerodinamico: in coda, infatti, rimane l'ala attiva e anche il paraurti anteriore sembra identico a quello di serie. 

Potrebbe diventare una serie limitata. A cosa serve quindi questo prototipo? L'ipotesi più immediata è quella che la Porsche stia pensando di proporre una serie speciale della 911 a trazione integrale con caratteristiche tali da potersi muovere anche in fuoristrada leggero, una formula che per il momento, di fatto, non è presente sul mercato. L'altra, più complessa, è che la Casa tedesca stia collaudando una piattaforma diversa rispetto a quella originale con un prototipo che ha soltanto le sembianze della 911: in questo caso, però, è molto difficile dare una identità al progetto. Per ritrovare una sportiva ad alte prestazioni con assetto ad altezza variabile nella storia del costruttore, infatti, dobbiamo andare indietro fino alla 959, nata per l'omologazione nel Gruppo B, oppure alle 911 utilizzate nei rally.

Nuova Safari? Queste foto spia sono particolarmente significative dal momento che la Porsche ha da poco pubblicato le immagini di una concept denominata 911 Safari. Basata sulla generazione 991 con motore aspirato, la vettura, che replica i concetti delle auto da competizione degli anni '70 e '80 con assetto rialzato, parafanghi allargati e protezioni per la scocca, sembra essere stata di ispirazione per questo muletto. Non è detto quindi che la Casa tedesca abbia abbandonato l'idea di un allestimento simile, soprattutto dopo aver esplorato il tema in maniera così ampia da costruire un esemplare unico marciante per valutarne le caratteristiche. Nel mondo del restomod, nel frattempo, le 911 rialzate da rally sono diventate una piccola nicchia alla moda: chissà che Porsche non voglia cavalcare l'onda con una sua interpretazione ufficiale della Safari.  

COMMENTI