Foto spia

BMW X4
Avvistati i prototipi del restyling

BMW X4
Avvistati i prototipi del restyling
Chiudi

Il restyling della BMW X4 potrebbe debuttare nel corso del 2021 e non è escluso che questo possa avvenire in concomitanza con l'aggiornamento della sorella X3, anch'esso atteso nei prossimi mesi.   

Il doppio rene non diventa verticale. Le vetture delle immagini indossano le classiche pellicole che coprono frontale e coda, segno che le modifiche si concentreranno in queste zone. I gruppi ottici e i paraurti sono quindi al centro dell'attenzione, ma le novità passano anche dai vistosi terminali di scarico squadrati che sono stati integrati nella grembiulatura posteriore. Uno dei due modelli è caratterizzato anche dal badge M sulla fiancata e adotta cerchi di lega specifici e quella che sembra una diversa disposizione delle prese d'aria frontali. La notizia principale resta comunque quella del doppio rene, che sembra non aver preso la strada della Serie 4. Le aperture della calandra sono infatti limitate in altezza al di sopra della targa e non proseguono verso il basso, dove è invece visibile una classica griglia a sviluppo orizzontale. 

Possibile l'arrivo della plug-in hybrid Xdrive 30e. La BMW X4 propone già oggi motorizzazioni elettrificate, ma si tratta di allestimenti mild hybrid. Non è escluso quindi che il restyling porti in dote un modello plug-in hybrid, magari con la stessa meccanica della X3 xDrive 30e attualmente in commercio. Per le sportive M, invece, potrebbe essere necessario aspettare un po' di più, ma la loro conferma non dovrebbe essere in discussione.

COMMENTI