Foto spia

BMW M4
Collaudi al Ring per la CSL

BMW M4
Collaudi al Ring per la CSL
Chiudi

La nuova M4, nelle versioni standard e Competition, è arrivata sul mercato solo da poche settimane, ma la BMW ha già in programma di introdurre una versione ancora più estrema della coupé sportiva. Sulla serie uscente era nata la CS, sulla V8 era stata la volta della GTS, mentre molti ancora ricordano con ammirazione la variante CSL della M3 E46. Proprio quest'ultima, secondo alcune fonti, sarebbe destinata a tornare in vita sulla piattaforma attuale.

Cofano posteriore rialzato in stile CSL. Le foto spia scattate al Nürburgring, infatti, mostrano il prototipo di una M4 impegnato durante alcuni collaudi e mettono subito il luce le modifiche di carattere aerodinamico apportate alla vettura: sul frontale è presente uno splitter più basso e pronunciato, che si estende anche lateralmente, mentre in coda torna la caratteristica ala fissa integrata nel cofano, esattamente come sulla CSL. Anche il diffusore e il paraurti posteriore sono diversi, mentre stupisce che sia presente il tradizionale scarico a quattro uscite invece di quello con disposizione verticale centrale osservato tra gli accessori M Performance.

Tutto per un best lap. Se davvero la M4 CSL diventerà realtà sarà interessante capire quali saranno le soluzioni tecniche presentate dal reparto M: oltre a un possibile aumento di potenza del sei cilindri rispetto ai 510 CV attuali, infatti, sarebbe logico ridurre la massa totale rinunciando al confort, visto che l'allestimento è orientato più alla guida in pista che a quella su strada. Nel caso della recente M5 CS, il peso è sceso di 70 kg, ma sulla CSL l'aspettativa è decisamente superiore. Anche le scelte relative al cambio, manuale o automatico, e alla trazione, posteriore o integrale, giocheranno un ruolo fondamentale: qui i tecnici dovrebbero dare priorità ai tempi sul giro, così come per le scelte relative ai pneumatici e alle regolazioni dell'assetto.

COMMENTI