Foto spia

Porsche 911
Collaudi in tandem per il restyling e la Safari

Porsche 911
Collaudi in tandem per il restyling e la Safari
Chiudi

La Porsche è impegnata al Nürburgring con i test del restyling della 911, atteso nel corso del 2023. Le foto spia che vi proponiamo, però, sono particolarmente interessanti perché mostrano, per la prima volta, la sportiva di Zuffenhausen in assetto standard al fianco della variante nota per il momento come Safari, che rappresenta un inedito nella lunghissima storia del modello più iconico della Porsche.

Paraurti modificati per tutte, la Safari è pronta. Il restyling della 911 (generazione 992) sarà concentrato su paraurti e gruppi ottici. Un intervento ormai di routine, per la Casa, che ha voluto giocare la carta dell'assetto rialzato per la versione Safari. Con le due vetture affiancate, le differenze sono subito evidenti: oltre alla maggiore altezza da terra, si notano infatti i passaruota modificati, i cerchi di lega con pneumatici dalla spalla più alta e i paraurti con prese e sfoghi d'aria dalla diversa conformazione. La Safari potrebbe anche adottare minigonne specifiche e protezioni di plastica nella sezione inferiore della carrozzeria. Lo scarico posteriore, inoltre, presenta terminali ovali inseriti, in un nuovo elemento di plastica sotto la targa, e un profilo alare fisso. La Carrera, invece, è caratterizzata da terminali di scarico spostati sotto alla targa: una soluzione molto simile a quella della precedenti 991 e diversa da quella della 992 attuale.

Inizia l'era ibrida. La Porsche ha già confermato che la 992 restyling sarà la prima 911 della storia a offrire varianti ibride: è probabile che questa soluzione sia inizialmente riservata alla Turbo, senza però ricorrere a un complesso sistema plug-in con batterie di grandi dimensioni. 

COMMENTI