Foto spia

Porsche
Test al Nürburgring per la 718 Spyder RS

Porsche
Test al Nürburgring per la 718 Spyder RS
Chiudi

In casa Porsche sono maestri nell'inseguire i desideri dei clienti e nel combinare tra di loro le caratteristiche di alcuni modelli per creare oggetti unici da collezione. La storia si ripeterà presto con un modello speciale della Boxster: a giudicare dalle foto spia scattate al Nürburgring, infatti, stiamo parlando della 718 Spyder RS.

Spyder e GT4 RS "unite". Facciamo un passo indietro per capire quello che potrebbe accadere. Recentemente, la Porsche ha presentato la Cayman GT4 RS, rompendo così un tabù che aveva sempre visto i modelli a motore centrale ricevere propulsori meno estremi rispetto alla 911. Sulla Boxster era stato invece proposto il 4 litri della GT4 da 420 CV, dando vita alla Spyder: stavolta, però, il sei cilindri 4.0 aspirato da 500 CV e 9.000 giri potrebbe davvero trovare spazio sulla biposto scoperta.

Prese d'aria inedite. Le foto spia mostrano un prototipo dalle caratteristiche piuttosto spiccate: il cofano anteriore, i profili aerodinamici ed i passaruota sono quelli della GT4 RS, inoltre ai lati dell'abitacolo sono previste delle prese d'aria mai viste prima d'ora che dovrebbero replicare la funzione di quelle della GT4 RS per il motore. Non è escluso che l'ala fissa posteriore sia più alta e larga, in modo da offrire maggiore downforce. Un ulteriore elemento di identificazione è dato dai sedili con il ricamo Weissach RS, che indica il pacchetto opzione già previsto per i modelli RS della Cayman e della 911. Finora, la Porsche non ha menzionato questo modello, ma con prove così schiaccianti non resta che attendere il prezzo di listino e la data di presentazione.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Porsche - Test al Nürburgring per la 718 Spyder RS

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it