Gruppo FCA Cambio al vertice per Alfa Romeo e Maserati

Redazione online Redazione online
Gruppo FCA
Cambio al vertice per Alfa Romeo e Maserati
Chiudi
 

Arriva - un po' a sorpresa - un cambio al vertice del gruppo Fca: Tim Kuniskis è stato nomimato responsabile dei marchi Alfa Romeo e Maserati a livello globale, al posto di Reid Bigland, che resterà a capo delle vendite negli Stati Uniti e presidente e amministratore delegato di FCA Canada.

La carriera. L'ultimo incarico di Kuniskis, che ha ben 26 anni di esperienza in FCA, era di responsabile del settore auto in Nord America, in particolare per i marchi Chrysler, Dodge, Fiat ed SRT, ruolo che ora passa nelle mani di Steve Beahm. In precedenza, sempre negli Usa, aveva ricoperto incarichi commerciali e di marketing dei brand Dodge e Fiat.

Le dichiarazioni di Marchionne. “Dopo aver completato il lancio delle Alfa Romeo Giulia e Stelvio e della Maserati Levante, dobbiamo ora concentrare i nostri sforzi sui fattori commerciali che guideranno la crescita di questi due brand a livello globale,” ha commentato Sergio Marchionne. “Reid ha creato una solida base commerciale per Alfa e Maserati e l’annuncio di oggi permette a Tim di dedicarsi esclusivamente al capitolo successivo di questi due storici brand. In Nord America, dove l’implementazione del nostro piano industriale volto a riallineare la produzione verso sport utility e pick-up è ormai in fase avanzata, Reid potrà focalizzarsi sulla crescita delle vendite negli Stati Uniti e in Canada”. Il ceo del gruppo ha poi concluso: “Questo è un anno importante per FCA. Lavoreremo per raggiungere gli obiettivi del nostro piano industriale quinquennale e allo stesso tempo per creare le basi di una crescita stabile e duratura".  

COMMENTI

  • @x_bond e Stefano M.lli : un incontro dietro al convento delle Carmelitane scalze all'alba? potrei fare da "padrino", chi si offre per il secondo? state sereni amici -:))
  • Infatti Mantellone 2003/4/5 Cayenne sempre in aumento...levante 2016/17...fine 2017 già crollo con 2 settimane di cassa al mese. Per te va benissimo così per me no e visto che scenderanno ulteriormente con levantina... sicuro non va bene nemmeno a fca. Poi io farei non Maserati a livello di alfa, ma quello è un altro discorso..
     Leggi risposte
  • Mantellone:-) quanto è aumentata Porsche dal 2001 al 2004 on arrivo di caghenne nel mondo? Sono per caso diminuito dopo poco più di un anno dall'arrivo del SUV?....Hanno tutte le linee in cassa da 2 a 3 settimane al mese?
     Leggi risposte
  • Purtroppo Maserati va sempre peggio e lo dimostra la cassa integrazione prevista per i primi tre mesi 2018,la Stelvio vende la meta' del previsto,Levante in cassa, Giulia va male.Diciamo che proprio successo non ne hanno. Il tutto mentre portano la Panda in Polonia (220000 vetture)per il polo del lusso. Mah.
     Leggi risposte
  • Il classico commento denigratorio di chi non potrà mai permettersi una vettura di tale lignaggio, non per carenza di soldi ma di stile. Del resto già 2600 anni fa Esopo descriveva tale atteggiamento nella fiaba "λώπηξ καί σταφυλή"
     Leggi risposte
  • Mah diciamo la verità Maserati sono auto per vecchietti con dentiera ne ho visti più di un paio scendere vestiti come negli anni cinquanta uno addirittura accompagnato dalla mamma con i pantaloni con le pence sono entrati al bar e hanno bevuto due te’. Avranno anche una meccanica eccezionale ma se le linee sono vecchie poco emozionanti gadget vecchi e finiture da TV della Mivar chi se le fila. In più quando devi andare in officina ti fanno andare nei garage di quelle Fiat e sarebbe questa la serietà di un azienda?
     Leggi risposte
  • un ex chrysler eh si chrysler sta andando proprio bene.... Levante penso sia l'unico caso al mondo di suv che in meno di 2 anni dal lancio subisca già una cassa integrazione pesante, in pratica dimezzano la produzione che cmq non è mai stata sopra le attese anzi... Direi che devono farsi delle domande, io non saprei l'auto in se non è poi così male mah... Su alfa si è già detto tutto, come detto da Vin le vere auto del rilancio a livello di numero, c-ccrossover, costano troppo da sviluppare ci penserà che arriva dopo il canadese. vederemo se la levante alfa e la stelvio maserati porteranno qualche cliente in più o canibalizzeranno le poche auto già presenti in gamma che già non vanno benissimo. cmq sempre meglio 2 auto in più che 2 in meno
     Leggi risposte
  • La discussione si è allargata, tirando in ballo il brand Lancia, che ormai è sul viale del tramonto. Ovviamente sono l'ultima persona a giudicare le scelte strategiche di FCA, ma il futuro (perlomeno quello immediato) non lo vedo molto roseo. Lo storico stabilimento di Mirafiori produce due modelli agli opposti. Sono l'Alfa Mi.To (che ha già dieci anni) e la Maserati Levante, che non garantiscono piena occupazione. Nel segmento nel quale Fiat ha sempre dominato, non si vede una erede della Punto, mentre la concorrenza continua giustamente a rinnovare ed a proporre modelli sempre più interessanti. Sicuramente in FCA avranno fatto bene i loro conti, per fare maggiore profitto con vetture che costano oltre 40 mila euro.
  • Non è una retrocessione di Reid. Questo cambio non è neanche legato ad Alfa Maserati, bensí al preoccupante calo generale delle vendite in USA (-7% nel 2017). Reid si concentrerà sulle vendite USA rimanendo ai vertici del gruppo, il Group Executive Council.
  • @Vin....grazie, mi dai troppo credito, la definizione Superpremium l'ho solo letta e riportata.....il tuo esempio è corretto....Porsche è l'altro marchio inseribile in questa categoria. Sono d'accordo sull'ambiguità....fra i due modelli diciamo economici, se la Macan è un successo la 718 (pur un'eccellente auto), non riesce a fare breccia e rimane relegata ad un ruolo marginale, pur costando di base quasi la metà, rispetto alla 911......quindi, se la Ghibli ha problemi di immagine e vendite, non è detto che questo possa valere per una baby Levante. Sicuramente, dal punto di vista economico (che tanto piace all'AD) è la strada migliore, pur non trovandomi in linea con questa strategia....preferisco meno auto, più care, e con margini superiori...relativamente al seg. C sfondi una porta aperta....ed io ci avrei visto benissimo anche una Lancia, tipo una Delta accorciata..e non per nostalgia....
     Leggi risposte
  • Opinione strettamente personale. Ammetto di essere un amante del marchio Maserati, per cui vedrei bene produrre in Maserati quelle auto che non si possono fare in Ferrari. Berline di gran lusso, coupe` e cabriolet in concorrenza al top di gamma di Mercedes e BMW, Levante e magari una Levante plus, insomma guardando di piu` all'utile che hai numeri. Subito sotto posizionerei l"Alfa, altro storico marchio del gruppo, aggiungendo quei coupe`, spyder e berline che hanno fatto la storia del marchio. Aggiungerei un SUV piu` piccolo e non uno in concorrenza alla Stelvio. Gli Americani sono diversi da noi Italiani, e forse Marchionne pensa che sia piu` facile il dialogo fra conterranei, io, sempre personalmente, penso che l'Italianita` vada esportata non solo con le vetture, ma anche con il savoir fair dei nostril dirigenti. Che ci vogliano ingenti investimenti che la FCA in questo momento non ha, e` purtroppo la verita`, ma se non si tracciano le line di pensiero per il futuro da subito, continueranno a costruire solo auto che prima o poi li portera` alla tomba (sic!) Saluti
     Leggi risposte
  • Un americano a capo dei marchi Alfa Romeo e Maserati, subentrato ad un altro americano. Non voglio fare facile campanilismo ma questa scelta mi lascia una profonda tristezza. Un manager straniero proprio per i due marchi che rappresentano di più l'italianità del gruppo con un unico obiettivo dichiarato che è vendere auto in USA ...noi europei possiamo anche rassegnarci le auto che piacciono a noi finché ci sarà Marchionne non si faranno mai.
  • Una decisione controversa e le cui motivazioni sono di difficile lettura dall'esterno, se Night Prowler non fosse il ....(beep) ... che invece è, potrebbe contribuire a far luce alla questione. La più probabile è che sia proprio un "siluramento", come affermato da Vittorio più in basso, per i livelli di vendita dei 2 brand premium non all'altezza delle aspettative, del resto a Grugliasco si era partiti con 3 turni lavorativi poi ridotti a soli 2, e nonostante questo ridimensionamento "strutturale" ci si aggiungono pure diverse ore di CIG, a Cassino è notizia del mese scorso che 500 contratti di precariato non sono stati rinnovati mentre la Levante di Mirafiori pare anch'essa in calo di gradimento, tutto ciò mentre i concorrenti tedeschi continuano a macinare record su record mai registrati nella loro storia. ...... Ora come questa situazione possa essere addebitata ad un Bigland subentrato solo a partita in corso non ci è dato saperlo, anche perchè analizzando le situazioni dei mercati, è abbastanza chiaro che le 3 berline sedan in UE più di così difficilmente possono andare essendo una tipologia di auto "demodè" da almeno un ventennio, mentre i restanti modelli B/C di Alfa sono ormai giunti alla soglia del pensionamento con le sportive Maserati che rappresentano una nicchia da piccoli numeri. .... in Cina inutile aggiungere che se non si produce il loco per aggirare i pesanti dazi doganali e non si propongono versioni a passo allungato, anche li grossi numeri non se ne fanno, dunque??? .... Boh! .... Essendo Marchionne e Bigland entrambi 2 canadesi, avranno litigato per 2 squadre di hockey su ghiaccio del locale campionato??? ..... (-_-)
     Leggi risposte
  • https://gentemotori.it/news/alfaromeo/alfa-romeo-6c-nuove-conferme-sul-progetto-possibile-debutto-nel-2020/8122......
  • di nulla.....questo è un link riguardante una futura possibile Alfa 6 C. Si parla solo del 2900 da 510 e più CV, ma nulla vieta di utilizzare motorizzazioni inferiori che potrebbero avere un prezzo che oscilla nel range da te indicato e sul quale concordo in pieno....
  • Vittorio, la 4C è un progetto Abarth, con il compito di trasformare il brand da semplice marchio in un vero costruttore. Poi, all'ultimo momento, hanno cambiato idea ed è stata trasformata in un'Alfa, per motivi a me sconosciuti (infatti gli stilemi del marchio sono difficilmente rintracciabili, sicuramente per motivi di costo). In pratica la stessa operazione che portò la Maserati CC a diventare la Ferrari California.....In quanto alla strategia di prodotto Maserati, a cominciare dalle sportive, ci sarebbe veramente molto da discutere (ed, a mio parere, da criticare.....)
     Leggi risposte
  • Per esempio, io non capisco perché Maserati non possa fare una vera sportiva, ovvero un'auto che la rappresenta nei suoi valori fondanti. Ne venderebbero poche? Vero ma non mi sembra che di Quattroporte ne vendano tante, e in ogni caso si potrebbero vendere a prezzi che garantiscono un utile... Così come non capisco perché Alfa abbia fatto una sportiva di ultra nicchia come la 4C (sarà pur costata anche la progettazione di questa!) che vende poche unità l'anno e non investa per fare una sportiva con un bacino d'utenza maggiore, diciamo da 50 / 70 K euro. Misteri Marchionnesi...
  • Quel che è certo è che servono investimenti e nuovi modelli per entrambi i marchi.
  • Assomiglia molto ad un siluramento dell'uomo fortemente voluto da Marchionne e per il quale era stato fatto fuori Harald Wester, a cui si devono Giulia e Stelvio. Certo che con un cambio al vertice ogni due anni non si va molto lontano.
     Leggi risposte
  • leggi tutto

    FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19456/poster_001.jpg Il record della Stelvio Quadrifoglio al Ring http://tv.quattroruote.it/news/video/il-record-della-stelvio-quadrifoglio-al-ring News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca